Martedì, Giu 2020

HyperX Alloy Origins Core - Recensione

Indice articoli

HyperX Alloy Origins Core 8

Annunciati al Gamescom gli HyperX Aqua sono i nuovi switch proprietari di HyperX che da questo mese risulteranno disponibili, insieme ai classici HyperX Red, per i modelli di tastiere meccaniche con retroilluminazione RGB della serie Alloy Origins. Oggi andremo dunque a recensire la tastiera di tipo meccanico da gaming HyperX Alloy Origins Core (versione Tenkeyless). La serie Alloy Origins di HyperX infatti si compone come quasi tutti i precedenti modelli del modello Full Layout (Alloy Origins) e del modello Tenkyeless (Origins Core). Entrambi i modelli sono caratterizzati da retroilluminazione RGB per singolo tasto, tasti multimediali, chassis in alluminio, tre angoli di inclinazione e di un cavo removibile USB Type-C. I due modelli ampliano e aggiornano dunque la gamma di tastiere meccaniche di HyperX per soddisfare le principali esigenze di videogiocatori e non. Assieme alla tastiera abbiamo ricevuto anche il Kit di CAPS Double Shot PBT in colorazione nera che come vedremo permette di ampliare ulteriormente l’intensità e brillantezza dell’illuminazione RGB della tastiera in questione o di qualunque altra tastiera meccanica con switch meccanici su base CHERRY MX.


HyperX Logo Full Color

HyperX è la divisione specializzata in prodotti ad alte performance di Kingston Technology, la più grande azienda indipendente nel campo della produzione di memorie. Fondata nel 2002, HyperX ha iniziato la sua produzione con un’unica linea di memorie ad alte performance ed è cresciuta negli anni, arrivando oggi ad offrire diverse linee di prodotto di moduli di memoria, drive a stato solido, drive Flash USB, cuffie e mouse pad. Grazie all’impiego di componenti di primissima qualità, capaci di assicurare prestazioni impareggiabili, e al design, da oltre un decennio i prodotti HyperX sono scelti da gamer pluripremiati, dagli appassionati di tecnologia e gli oveclocker di tutto il mondo. Che si tratti di riuscire a conquistare un record mondiale inarrivabile o la certificazione di prodotto più esigente, HyperX è impegnata nella produzione di prodotti affidabili con gli standard prestazionali più elevati.

In più, HyperX è orgogliosa di sponsorizzare più di 20 team di gaming nel mondo oltre ad essere lo sponsor principale dell’Intel Extreme Masters e degli eventi Dreamhack. I prodotti HyperX sono progettati per soddisfare le esigenze più rigorose dei gamer professionisti, per dare loro quella spinta competitiva in più che li aiuti a restare sula vetta delle classifiche.

A seguire elenchiamo le caratteristiche tecniche della tastiera HyperX Alloy Origins Core.

specifiche tecniche

Riportiamo anche subito una tabella comparativa che mette in risalto le principali caratteristiche e differenze tra i vari modelli di tastiere passati e attuali di HyperX.

comparazione serie HyperX

E per finire anche la tabella comparativa circa gli switch meccanici utilizzati.

comparazione switch HyperX

Diamo ora uno sguardo alla confezione. Confezione di cartone di medie dimensioni. La grafica e lo stile sono identiche ad altri prodotti/periferiche già visti e recensiti. Troviamo diverse immagini illustrative del prodotto e delle principali caratteristiche oltre che le caratteristiche vere e proprie riportare in diverse lingue.

HyperX Alloy Origins Core 2 HyperX Alloy Origins Core 3

A garantire l’integrità del prodotto abbiamo gli immancabili sigilli in plastica.

HyperX Alloy Origins Core 4

Aprendo la confezione troviamo la tastiera ben ferma e protetta. Sotto è presente il relativo bundle.

HyperX Alloy Origins Core 5

Estraendo dunque il contenuto dalla confezione troveremo:

  • Tastiera HyperX Alloy Origins Core
  • Cavo removibile USB a USB Type-C
  • Manualistica

HyperX Alloy Origins Core 6

Bundle essenziale e rapportato alla tipologia di prodotto.

Prima di procedere all’analisi della tastiera, vi lasciamo al video dell’unboxing:

Corsair

Follow us on Instagram

Segui il nostro profilo Instagram

Articoli Correlati