ROCCAT Kain 120 AIMO

Il ROCCAT Kain 120 AIMO ricevuto è in colorazione nera ma è disponibile anche la variante bianca. In questo modo l’utente finale potrà decidere di scegliere quello che più si addice alla propria postazione da Gaming o secondo i propri gusti/colori. Il ROCCAT Kain 120 AIMO presenta un design classico. Le forme sono morbide e pulite. Le dimensioni di 124 x 65 x 43 mm permettono due prese principali che sono la Claw Grip o una Fingertip (naturalmente a seconda della dimensione della vostra mano). Il peso di 89 g risulta, grazie anche allo chassis e ai materiali dello stesso, non essere eccessivo e garantire un ottimo controllo del mouse.

ROCCAT Kain 120 AIMO 5 ROCCAT Kain 120 AIMO 6 ROCCAT Kain 120 AIMO 7

Partendo dal dorso del mouse possiamo notare l’immancabile logo di ROCCAT che sarà la prima zona di illuminazione RGB AIMO. Da questa immagine possiamo subito notare anche la superficie liscia che caratterizza il mouse. Una superficie con una verniciatura ottima che eviterà di lasciare alcuna impronta.

ROCCAT Kain 120 AIMO 8

Passando al lato frontale superiore troviamo un tasto DPI per lo switch dei profili DPI On-The-Fly (che erroneamente durante l’unboxing abbiamo detto essere retroilluminato ma non lo è), una classica rotellina di tipo cliccabile (seconda e ultima zona di illuminazione RGB AIMO) e infine due tasti principali dotati di switch Omron. Nel Kain 120 AIMO parliamo di Titan Click che raggruppano non solo l’adozione di switch meccanici Omron ma anche tutta la parte strutturale/meccanica e firmware/software (che permetterà un input di 16ms più veloce rispetto ad altri mouse di altri brand). In questo modo al pari dello stesso tempo di azione del click con il ROCCAT Kain 120 AIMO avremo un’elaborazione più veloce dunque inferiore rispetto ad altri. In poche parole saremo avvantaggiati nello sparo/azione.

Oltre ciò nel Kain 120 AIMO la registrazione del click non dovrà essere necessariamente nella parte relativa lo switch posto sotto il tasto ma potrà avvenire anche poco più dietro.

ROCCAT Kain 120 AIMO 9

ROCCAT per il Kain 120 AIMO non manca di assicurare anche qualche piccolo dettaglio.

ROCCAT Kain 120 AIMO 10

Lateralmente il Kain 120 AIMO troviamo due soli tasti laterali dall’altrettanto buon feedback e di facile raggiungimento da parte del pollice. Ricordando la superficie di cui è composto il mouse non troviamo alcun inserto in gomma o antiscivolo. Ciò non vuol dire che avremo zero grip sul mouse anzi come leggeremo a seguire possiamo dire che il grip e l’ergonomia nel mio caso con il Kain 120 AIMO è stata ottima.

ROCCAT Kain 120 AIMO 11 ROCCAT Kain 120 AIMO 13

Nel lato destro non troviamo alcun tasto e quindi il Kain 120 AIMO risulta un mouse ergonomico esclusivo per destrorsi.

ROCCAT Kain 120 AIMO 12 ROCCAT Kain 120 AIMO 14

Posizionandolo frontalmente possiamo inoltre vedere meglio il suo design/forme.

ROCCAT Kain 120 AIMO 15

Capovolto, il Kain 120 AIMO, offre due mousefeets in PTFE con una pellicola a proteggerli che naturalmente andrà tolta prima del primo utilizzo. Centralmente troviamo invece il sensore ottico ROCCAT Owl-Eye da 16.000 DPI. Parliamo in verità di un Pixart PMW3381. Di contorno il sensore ottico abbiamo un adesivo con le più classiche informazioni.

ROCCAT Kain 120 AIMO 16

Vanno a completare il ROCCAT Kain 120 AIMO un cavo rivestito in treccia di tessuto.

ROCCAT Kain 120 AIMO 17

Ed un connettore USB non placcato oro ma dotato di un classico cappuccio di plastica.

ROCCAT Kain 120 AIMO 18 ROCCAT Kain 120 AIMO 19

Prima di dare uno sguardo al software di gestione ROCCAT Swarm vi lasciamo alle consuete immagini dell’illuminazione RGB garantite dal sistema AIMO.

ROCCAT Kain 120 AIMO LED 1 ROCCAT Kain 120 AIMO LED 2 ROCCAT Kain 120 AIMO LED 3 ROCCAT Kain 120 AIMO LED 4

SSL