Klim Aim

Tags: reviewrecensionemouse gamingKLIMKlim Aim

klim4

In questa recensione vi presentiamo in test il mouse Klim Aim, si tratta di un prodotto economico orientato ad un pubblico giovane che necessita di un mouse discreto in tutte le situazioni, compreso il gaming. Klim Aim viene generalmente proposto ad un prezzo intorno ai 25-30€ ma ogni tanto si possono trovare offerte online vicine o inferiori ai 20€, un prezzo davvero competitivo. Questo mouse è inoltre corredato di un software (scaricabile dal sito Klim) che permette di configurare molti parametri: dalla retroilluminazione al DPI, passando ovviamente per i tasti macro.

Non è il primo mouse a marchio Klim che recensiamo, in passato abbiamo potuto provare anche il modello Skill, simile in molti aspetti rispetto al mouse Aim. Al seguente link trovate la recensione del mouse Skill: http://www.xtremehardware.com/gaming/mouse-e-mousepad/recensione-klim-skill-2017012811915/

klim3


Le specifiche tecniche di Klim Aim, come riportate sulla confezione, sono le seguenti:

  • retroilluminazione RGB configurabile
  • tasti macro personalizzabili
  • switch Omron (garantiti 20 milioni di click)
  • DPI configurabile da 500 a 7000 (500, 1000, 1500, ..., 7000)
  • tempo di risposta 2 ms
  • dimensioni 128 x 67 x 41 mm
  • peso 169 g

klim4


Confezione e bundle sono molto spartani poichè è necessario contenere il prezzo il più possibile. Il bundle, a dir la verità, è del tutto inesistente. La confezione contiene soltanto il mouse e presenta una grafica abbastanza "aggressiva" che strizza l'occhio ad un pubblico giovane e appassionato di gaming. Potremmo, a dir la verità, considerare parte del bundle il software di gestione del mouse (scaricabile a parte); di questo però parleremo più avanti.

 klim2klim1


La qualità costruttiva del Klim Aim è decisamente buona. Il mouse è realizzato interamente in plastica ma il peso non è così contenuto e questo permette di ottenere un oggetto ben bilanciato e con la giusta inerzia nei movimenti. Il mouse può essere utilizzato sia con la mano destra che con quella sinistra anche se per i mancini potrebbe risultare problematico utilizzare i tasti fisici "extra" posizionati di lato. Klim Aim presenta cinque tasti fisici più la rotellina, ogni tasto restituisce un discreto feedback così come la rotellina che è leggermente gommata in modo da offrire un buon grip allo scorrimento. La forma è decisamente ergonomica e risulta comoda anche dopo ore ed ore di utilizzo, come detto in precedenza è preferibile utilizzarlo con la destra. Il cavo USB per il collegamento con il PC, infine, è sleevato e placcato oro, caratteristiche che sono sinonimo di qualità e attenzione ai dettagli.
Nel complesso un prodotto ben costruito e comodo da utilizzare.

klim3

klim4


L'utilizzo di questo mouse mi ha lasciato soltanto impressioni positive. Grazie al minor numero di led rispetto al mouse Skill risulta meno invasivo nell'utilizzo in ambienti scuri, per il resto si comporta in modo identico all'altro mouse della produzione Klim offrendo prestazioni più che sufficienti considerato il prezzo di vendita.
La possibilità di regolare il DPI tramite uno dei tasti fisici consente di sfruttare il mouse al meglio in tutte le situazioni, dal gaming fino ai software di fotoritocco ove ogni tanto c'è bisogno di lavorare di fino. I due pulsanti aggiuntivi raggiungibili con il pollice permettono non solo di avere un vantaggio sui mouse tradizionali in gaming ma anche con i software di produttività, quando configurati a dovere.
Insomma dopo un mese di utilizzo non ho trovato alcun punto debole in questo prodotto tanto che è andato a sostituire sia il mouse Skill (che avevo testato in precedenza) sia il mouse Microsoft che era in bundle con la mia tastiera wireless.
Badate bene, comunque, che Klim Aim è un buon mouse per chi non ha grosse pretese. Per un utilizzo misto tra gaming, navigazione, software di produttività e fotoritocco l'ho trovato davvero ottimo ma i gamer più evoluti necessitano ovviamente di prodotti di tutt'altro livello e fascia di costo. Se invece volete un ottimo mouse a poco prezzo Klim Aim è la scelta giusta.

L'unico aspetto che lascia un po' con l'amaro in bocca è il software fornito a corredo del mouse. In teoria dovrebbe permettere una personalizzazione completa del DPI, delle macro e della retroilluminazione ma proprio questa caratteristica non è implementata molto bene. In primis il software ha un'interfaccia grafica non proprio bellissima, in secondo luogo la gestione della retroilluminazione, testata su Windows 10 64 bit, presenta alcuni bug fastidiosi che non consentono di regolare bene i led RGB. Si tratta comunque, a mio avviso, di un difetto marginale.


Oro HD new

Qualità costruttiva 4,5 stelle Ottima
Prestazioni 4,5 stelle Sempre soddisfacenti
Design 4,5 stelle Gradevole
Prezzo 4,5 stelle Competitivo
Complessivo 4,5 stelle  

Klim Aim è un mouse economico che soddisfa ogni situazione di utilizzo. Si è dimostrato ottimo per un utilizzo misto tra gaming, software di produttività, fotoritocco e semplice navigazione online. Non mostra punti deboli e coniuga un ottimo funzionamento con un altrettanto buona qualità costruttiva. Ha un bel design con una retroilluminazione a led non invasiva, un pulsante dedicato per la regolazione della risoluzione DPI e due tasti fisici aggiuntivi per velocizzare qualsiasi operazione. Si tratta del prodotto perfetto per chi cerca un buon mouse e vuole spendere poco.

Pro

  • prezzo
  • qualità complessiva

Contro:

  • software di gestione non all'altezza

Si Ringrazia Klim per il sample fornitoci.

Matteo Fornero

 

Commenta sul forum

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.