ASUS ROG Gladius II Wireless & Balteus Qi: mouse e mousepad "pro".

Il ROG Gladius II Wireless viene venduto all'interno di una classica confeisione "a finestra"; la confezione infatti riporta sull'ersterno una immagine del prodotto, con informazioni e loghi annessi, mentre aprendo "la finestrella" della confezione possiamo ammirare il mouse riposto all'interno della confezione: l'altra metà ripota una piccola introduzione al prodotto.

asus gladiusiiw balteus 33asus gladiusiiw balteus 34

 

asus gladiusiiw balteus 30 asus gladiusiiw balteus 32

All'interno della confezione troviamo:

  • L'Asus ROG Gladius II Wireless;
  • il ricevitore USB 2.0;
  • una vella custodia per il mouse;
  • 2 cavi differenti per la ricarica e il collegamento al PC;
  • un adesivo riportante il logo ROG;
  • 2 interruttori Omron sostitutivi.

asus gladiusiiw balteus 50

 

asus gladiusiiw balteus 35 asus gladiusiiw balteus 36

Le linee semplici e l'impostazione destrorsa fa si che questo mouse sia assolutamente "immediato"; ci abituiamo immediatamente ad averlo tra le mani e difficilmente ci troveremo male.
Queste caratteristiche fano pasare quasi inosservato questo mouse, che se fosse appoggiato su uno scaffale insiame ad altri mouse, probabilmente non "spiccherebbe" in quanto a design.

Visto più da vicino però possiamo riconoscere una ricercatezza nelle linee, soprattuto per quanto concerne la parte frontale e laterale, con il bordo sinistro che oltre ad avere i due pulsanti aggiuntivi, risulta molto incavato e spostato a sinistra per garantire una comodità di utilizzo incredibile.

L'estetica è identica al modello non wireless.

Dimensioni di 126(l)x67(p)x45(h)mm per 124gr.

asus gladiusiiw balteus 02 asus gladiusiiw balteus 03

Il posizionamento dei tasti è classico come per qualsiasi altro mouse, con dunque il tasto per lo switch dei DPI posizionato subito "sotto" lo scroll; i pulsanti "destro" e "sinistro" sono leggermente sagomati per aumentare il confort di utilizzo.

asus gladiusiiw balteus 06

Il frontale mostra una griglia che dona esteticamente cattiveria al prodotto e nella parte centrale trova posto il collegamento USB del cavo in dotazione.
Da questo lato possiamo notare l'impostazione destrorsa del mouse che risulta dunque piùà alto nella parte sinistra (agevolando la presa con la mano destra, appunto).

asus gladiusiiw balteus 01

Una volta capovolto troviamo quattro piccoli mousefeet in plastica rigida liscia posti negli angoli e quattro gommini più centrali che verosimilmente vanno a ricoprire altrettante viti.

Notiamo ovviamente la scritta riportante il nome del prodotto, lo switch di accensione in modalità Wireless o Bluetooth ed al centro il sensore ottico PixArt PMW3389 dotato di 100-16000 DPI e 50G di tracking speed, 400PSI e 1000Hz di polling rate; il top di gamma.

asus gladiusiiw balteus 07

La batteria integrata è di 850mAH e ci consente di utilizzare il mouse per circa un giorno e mezzo senza luci RGB accese, valore che cala al giorno di utilizzo se illuminiamo il prodotto, noi siamo rimasti soddisfatti, l'importante è lasciare un cavetto sempre "volante" cosi da poter ricaricare il mouse quando non si utilizza.
Non è prevista la ricarica wireless....un peccato visto il livello del mouse e che l'azienda produce mousepad (come il Balteus Qi) in grado di ricaricare periferiche wireless charging.

SSL
XtremeShack