Martedì, Gen 2022
Ciao Mondo 3!
"/gaming/mouse-e-mousepad/pulsar-xlite-recensione-2021060614140/?showall=1" />/gaming/mouse-e-mousepad/pulsar-xlite-recensione-2021060614140/?showall=1

Pulsar Xlite - Recensione

Indice articoli

Pulsare Xlite 8 cdf92

Il settore del gaming e relative periferiche è un continuo fermento di idee e nuove aziende. Pulsar è una giovane azienda Koreana fondata nel 2020 che in poco tempo, grazie anche al forte know-how del team interno, ha realizzato diverse periferiche tutt’oggi in costante sviluppo ed evoluzione. Quella che è balzata subito all’occhio è sicuramente il loro attuale e unico mouse da gaming. Il Pulsar Xlite che dal nome del modello ‘’XtremeLite’’ fa subito intendere ad un mouse ultraleggero è un mouse che pesa soli e circa 49 g e risulta il più leggero mouse da gaming ad oggi da noi recensito. Il Pulsar Xlite è stato curato con estrema attenzione nel peso, nella forma (design ergo) e nelle prestazioni/componentistica con l’adozione dell’ultimo sensore ottico presente sul mercato; il Pixart PAW3370 da 20.000 DPI. Il Pulsare Xlite è privo di qualsiasi LED RGB/ARGB e punta dunque alla qualità/prestazioni. Scopriamolo in questa nuova recensione.

Pubblicità



Pulsar Logo 75df0

Di seguito andiamo a riportare quelle che sono le specifiche e le dimensioni del mouse Pulsar Xlite.

specifiche tecniche 3eea2

Passando alla confezione partiamo subito con il dire che Pulsar assieme al mouse ci ha gentilmente omaggiato due confezioni di mini mouse bungee (per un totale di 6), un set di mouse grip tape e ovviamente il mouse stesso.

Pulsare Xlite 1 ba5e7

La confezione del mouse è di ridotte dimensioni e presenta una grafica spartana e classica. Confezione di cartone di colore nero sulla quale troviamo, in ogni lato, immagini illustrative e specifiche del prodotto. Nel lato inferiore invece è presente un logo che ci ricorda la garanzia di 2 anni.

Pulsare Xlite 2 ef480

Pulsare Xlite 3 295e8

Pulsare Xlite 4 9313e

Pulsare Xlite 5 a9c36

Aprendo la confezione ed estraendo il contenuto troveremo:

  • Mouse Pulsar Xlite
  • Adesivo logo brand
  • Manuale

Pulsare Xlite 6 1a3c9

Il contenuto risulta classico e simile ad altri mouse da gaming.

Prima di proseguire con l’analisi del mouse vi lasciamo al nostro consueto e rapido video unboxing.


Il Pulsar Xlite è un mouse ultraleggero ma le dimensioni, di 122.66 x 66.17 x 42 mm, ci dicono che è rivolto essenzialmente a coloro i quali hanno una presa di tipo Palm o al massimo Claw Grip. Il design, riprendendo un po' quello dello Zowie EC1 o ancora del Glorious Model D che ricalca a sua volta sempre l’EC1, mostra un mouse esclusivamente per destrorsi ed ergonomico. Il dettaglio che colpisce è soprattutto la sua scocca costituita da numerosi fori in diversi lati dello stesso mouse per ottimizzare al massimo il peso complessivo. Ciò vuol dire una scocca abbastanza alta con una curva verso il basso del lato destro. A volte ultraleggero non vuol dire per forza di piccole dimensioni. E’ indubbio che la forma di alcuni mouse Zowie così come alcuni SteelSeries sia stata sempre di ispirazione per nuovi modelli.

Pulsare Xlite 7 88e10

Il Pulsare Xlite che abbiamo ricevuto è già la versione V2 che porta con se piccoli accorgimenti atti a migliorare la qualità della scocca e dei tasti. Il Pulsar Xlite è disponibile per una minima scelta in colorazione Bianca (quella che abbiamo ricevuto) o Nera.

Pulsare Xlite 8 542d9

Il dorso del mouse ci mostra diversi fori verticali che man mano stanno prendendo piede come forma di look di molti mouse da gaming. I fori permettono di ridurre la superficie materiale del mouse andando così il più delle volte a ridurre il peso del mouse senza però compromettere la rigidità e solidità necessaria e non ritrovarsi una scocca rotta o disintegrata nel giro di poco tempo.

Pulsare Xlite 9 4b9c8

Non mancano piccoli dettagli come ad esempio la scritta del brand Pulsar fra i vari fori.

Pulsare Xlite 10 8136c

Spostandoci verso i tasti principali possiamo osservare come manca un tasto DPI e quindi per il cambio DPI dovremo rimappare, tramite software, uno dei sette tasti a disposizione e/o impostare un solo profilo DPI e usare sempre quello. I tasti principali sfruttano switch Omron da 20 milioni di click e restituiscono un buon feedback e reattività. La rotellina di tipo cliccabile sfrutta un classico rivestimento in gomma e per scroll e estetica assomiglia a quella del Logitech G Pro X Superlight.

Pulsare Xlite 11 21a88

Passando al lato sinistro osserviamo ulteriori fori verticali ma in posizione trasversale. Presenti due tasti laterali anch’essi dal buon feedback di medie dimensioni e che seguono da vicino la forma del mouse. Essendo un mouse ergonomico per destrorsi il Pulsar Xlite offre un ottimo spazio per il posizionamento del pollice e relativo grip sul mouse.

Pulsare Xlite 12 fd5b7

Pulsare Xlite 13 cdc13

Il lato opposto non presenta tasti e non mancano anche in questo caso diversi fori.

Pulsare Xlite 14 551c4

Pulsare Xlite 15 6e1db

Posizionando il mouse frontalmente osserviamo la sua particolare forma ergonomica con la zona sinistra più alta a scendere nel lato destro.

Pulsare Xlite 16 81697

Solo capovolgendo il mouse possiamo trovare un dettaglio unico e mai visto finora in un mouse da gaming. La scocca è quasi del tutto aperta tanto da poter toccare con mano il PCB e osservare dall’interno la struttura superiore interna. Questa scelta porta l’Xlite come anticipato a poter pesare circa 49 g senza compromettere qualità e rigidità strutturale.

Il PCB di colore bianco in tema alla colorazione del mouse ci mostra piccoli dettagli e personalizzazioni grafiche oltre a far balzare all’occhio la parola Endoskeleton Design. A mio avviso l’Xlite offre anche una buona dose di design e particolarità non riscontrabile in altri mouse da gaming.

Proseguendo troviamo ai classici angoli i quattro mousefeet in PTFE. La loro forma è identica ad altri presenti su altri mouse da gaming quindi la ricerca e sostituzione non sarà difficoltosa.

Infine ci andiamo a focalizzare sul sensore ottico impiegato. Pulsar per il suo primo mouse da gaming ha puntato immediatamente alla qualità e novità. Troviamo infatti il nuovissimo sensore ottico Pixart PAW3370 da 20.000 DPI. Tale sensore lo ritroviamo solo sul Mountain Makalu 67 e pochi altri mouse da gaming. Le specifiche tecniche di questo sensore le potete trovare nella tabella delle specifiche o nel lato della confezione. I DPI e altre funzioni potranno essere gestite solo dal software che accompagna l’Xlite e andrà scaricato dal sito del produttore.

Pulsare Xlite 17 351ca

Il Pulsar Xlite è stato dotato di un cavo in Paracord per ottimizzare peso e fluidità nei movimenti.

Pulsare Xlite 18 2b21c

Il connettore USB placcato oro è dotato internamento di un inserto di colore blu a richiamare il brand e un cappuccio in plastica trasparente a protezione nel caso si voglia trasportare ad un evento o riporlo in un cassetto.

Pulsare Xlite 19 c5a43

Pulsar inoltre ci ha gentilmente omaggiato andando dunque a completare quella che è l’offerta Value Pack presente sul sito di un set di mouse grip tape

Pulsare Xlite 20 3edca

Pulsare Xlite 21 f18a3

E di un set di tre micro mouse bungee per poter sfruttare al meglio l’Xlite.

Pulsare Xlite 22 28e7c

Pulsare Xlite 23 91933

Il micro bungee offerto da Pulsar altro non è che una sorta di cannuccia/condotto in cui inserire parte del cavo del mouse e successivamente ancorarlo sotto il lato destro del nostro monitor. Il micro bungee è realizzato in due parti principali. Quella di supporto e ancoraggio in plastica con un rettangolo biadesivo di apporre alla scocca del monitor e della cannuccia/condotto in gomma in cui far scorrere il cavo e poi innestarsi nel supporto di plastica.

Pulsare Xlite 24 12602

Pulsare Xlite 25 c3ec1

Pulsare Xlite 26 34e03

L’idea è carina ma non so quanto funzionale almeno per il mio stile di gioco e visione. Questo perché molto spesso il videogiocatore non casual è vero che sfrutta il mouse molto a ridosso del monitor ponendo le periferiche con un’angolazione adeguata ma il mouse rimane comunque più avanzato o molto più a destra rispetto il monitor quindi il cavo passante per il bungee sarebbe molto tirato e/o avrebbe una curva/giro non naturale. Vi invito nel caso acquistaste il Pulsar Xlite a provare anche il micro bungee e farci sapere la vostra.

Detto ciò possiamo passare al software di gestione che accompagna il Pulsar Xlite.


Il software riprende lo stesso nome del mouse ovvero Pulsar Xlite. La GUI è semplice ed elegante con la medesima colorazione Nero/Blu del brand. Il software si articola in quattro menu/tab dalle quali potremo personalizzare e gestire le principali opzioni del mouse. Pulsar permette di gestire fino a 5 Profili i quali potranno essere anche importati o esportati. Troviamo inoltre la voce per ripristinare le opzioni di fabbrica in caso incasinassimo le cose.

Nel menu ‘’Key assignment’’ possiamo rimappare a nostro piacimento uno dei sette tasti presenti sul mouse. Le opzioni a nostra disposizione sono le più classiche. Tra le tante troviamo anche la Sniper Mode che ci permetterà di impostare il tasto con DPI da 50 a 500 quindi al di sotto dei soliti DPI. Non manca l’opzione Fire Key per giochi FPS e ancora un editor Macro veloce (quello completo lo troviamo nell’ultimo menu del software).

Pulsar Xlite software 1 e7974

Pulsar Xlite software 2 09564

Pulsar Xlite software 3 efdc5

Pulsar Xlite software 4 f7f3a

Pulsar Xlite software 5 4cb4f

In ‘’DPI’’ come ci fa intuire il nome potremo settare la risoluzione DPI per ogni ‘’profilo’’. Il minimo è 50 DPI e il massimo 20.000 DPI. I DPI potranno essere regolati anche in modo differente sull’asse X e Y. Gli step DPI sono di 50 in 50.

Pulsar Xlite software 6 491d9

In ‘’Parameter’’ troviamo diverse regolazioni impostabili anche da Windows oltre a voci per la gestione del tempo di debounce dei tasti, il LOD impostato di default a Low, il valore di Polling Rate e altre voci che troviamo nell’immagine a seguire.

Pulsar Xlite software 7 d9e97

Pulsar Xlite software 8 ca564

Infine in ‘’Macro’’ accediamo all’editor completo per la compilazione e registrazione della nostra Macro da assegnare a seguire al relativo tasto scelto.

Pulsar Xlite software 9 e0fb9

Il software risulta semplice e immediato. Le funzioni principali ci sono tutte e non avremo difficoltà a personalizzare qualche opzione del mouse.


Abbiamo eseguito per alcuni giorni i classici test per vedere come si comportava il mouse Pulsar Xlite. Vediamo nel dettaglio le nostre impressioni.

Ergonomia

Il Pulsar Xlite come detto più volte è di base un mouse dalla forma ergonomica e per utenti destrorsi. Le sue dimensioni simili ad altri mouse recensiti in passato o di recente permettono due prese ideali, la Palm Grip o la Claw Grip. La seconda seppur il mouse risulta avere una gobba discendente nel lato destro permette comunque una presa solida ai lati dello stesso. Infatti durante le prove, essendo io un Claw Gripper, non ho avuto alcun problema ad impugnarlo.

Il comfort è garantito da una forma con linee morbide e pulite e da una struttura solida. Finchè non poggerete la mano sull’Xlite non vi accorgerete o direste mai che è un mouse da soli 49 g. Il peso del Pulsar Xlite è uno dei punti forti e principali.

I tasti principali e laterali sono facilmente cliccabili e restituiscono un valido feedback. Diversi utenti però potranno lamentare l’assenza di un tasto DPI dedicato ma l’Xlite si rivolge al videogiocatore alla ricerca di aspetti prestazionali che esulano a volte la ‘’praticità’’ di accesso a tasti o funzioni.

Game

Le prove in game si sono svolte con Overwatch, Battlefield V, Call Of Duty Modern Warfare e Black Ops Cold War. Il Pulsar Xlite con il suo sensore Pixart PAW3370 da 20.000 DPI sfoggia tutta la sua precisione di tracking e velocità senza battere ciglio. Ogni gioco provato dopo i primi minuti di adattamento è un piacere utilizzarlo. Il PAW3370 non sembra dare un feeling di risposta diverso rispetto a sensori quali PWM3389 e simili.

Preso il dovuto feeling con la forma del mouse flick e altri movimenti uniti al peso di soli 49 g saranno una goduria. Il Pulsar Xlite come accennato più di una volta è il nostro primo mouse da gaming a scendere al di sotto dei 60 g. Il peso per molti videogiocatori, compreso me, assieme al tracking del sensore sono gli aspetti più fondamentali che si possano attualmente ricercare.

Il Pulsar Xlite non fa rimpiangere nulla. Anzi.


Oro HD new

4,5 stelle

Il Pulsar Xlite senza se e senza ma vi farà provare una nuova esperienza videoludica. In primis il merito va al peso di soli 49 g. Fino a pochi anni fa la ricerca assidua era relativa al miglior sensore ottico. Ad oggi uno degli aspetti fondamentali che un videogiocatore avanzato ricerca è sicuramente il peso. Mouse ultraleggeri come il Pulsar Xlite sono ciò che serve per poter ‘’fraggare’’ in totale sicurezza.

Il Pulsare Xlite non poteva fermarsi solo ad essere un ottimo mouse ultraleggero ecco perché è stato dotato dell’ultimo sensore ottico sul mercato: il Pixart PAW3370. Un sensore da 20.000 DPI che naturalmente non sfrutteremo mai ma di cui la precisione del tracking, accelerazione e altre specifiche tecniche lo rendono il futuro sensore ottico per i prossimi gaming mouse ad alte prestazioni.

Il Pulsar Xlite mette a disposizione un design unico oltre ad una forma ergonomica che permettono di utilizzarlo per ore e ore senza problemi. Pulsar non dimentica quel minimo di personalizzazione e offre l’Xlite in colorazione Bianco o Nera per offrire al videogiocatore quella minima scelta di abbinamento per la propria postazione.

La giovane azienda Koreana Pulsar con l’Xlite, il suo primo gaming mouse, riesce dunque a scuotere il mercato dei mouse da gaming portando su di sé una forte attenzione. Non vediamo l’ora di qualche ulteriore novità.

Il Pulsar Xlite viene proposto in due offerte/varianti. La variante base ha un prezzo di 40 € ed offre solo il mouse mentre la variante Value Pack con un prezzo di circa 50 € offre in più il set di mouse grip tape, il micro bungee e un set di piedini di ricambio.

Qualunque sia la versione che sceglierete cadrete sicuramente in piedi con un mouse ultraleggero e dalle eccellenti prestazioni.

Pro

  • Prestazioni Sensore Pixart PAW3370
  • Peso
  • Qualità materiali
  • Scelta colorazione Nera o Bianca

Contro

  • Micro Bungee/Mouse Grip Tape presenti solo nella versione Value Pack

Si Ringrazia Pulsar per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads