Logitech G403 Prodigy Mouse Gaming - Prestazioni e Comfort

Tags: Logitech G403 ProdigyPixart PMW-3366

Logitech G403 Prodigy 6

Oggi completiamo i prodotti ricevuti da Logitech con il mouse da Gaming Logitech G403 Prodigy cablato. Il Logitech G403 Prodigy possiamo dire sin da ora essere un degno erede del tanto amato Logitech G400. Da questo ne eredita aspetti ergonomici e di controllo oltre a precisione e materiali di qualiltà. Il G403 Prodigy si caratterizza per la presenza di un sensore ottico PMW-3336 personalizzazione proprietaria del pubblico Pixart PMW-3360 e di una immancabile retroilluminazione RGB. Scopriamolo meglio in questa recensione.

Logitech G Logo

Logitech, azienda Svizzera, dal 1981 progetta e commercializza ottime periferiche di diverso genere, volte a soddisfare le più disparate esigenze degli utenti durante l’utilizzo del PC. L’azienda cominciò con la produzione di mouse, ma pian piano si è specializzata anche nella progettazione di altre periferiche, incontrando molto successo nei prodotti indirizzati ai videogiocatori. Ad oggi Logitech è uno dei leader indiscussi per la produzione di mouse, tastiere, webcam e casse per computer soprattutto grazie alla serie G ad indicare Gaming.


Procediamo ad elencare brevemente le caratteristiche del mouse Logitech G403 Prodigy:

specifiche


La confezione in cartone di medie del Logitech G403 Prodigy è a tema Logitech G con la classica colorazione Nero e Azzurro. Vengono riportate al solito diverse informazioni in diverse lingue tra cui l’italiano, caratteristiche e immagini illustrative.

Logitech G403 Prodigy 1 Logitech G403 Prodigy 2

Dettaglio sigilli lato superiore.

Logitech G403 Prodigy 3

Prima di procedere all’analisi del mouse, vi lasciamo al video dell’unboxing:


Rimossi i sigilli, lato superiore e inferiore della confezione, possiamo estarre il contenuto. Troveremo:

  • Mouse Logitech G403 Prodigy
  • Peso 10 g
  • Manualistica

Logitech G403 Prodigy 4

Bundle essenziale.

Passiamo al mouse. Il Logitech G403 Prodigy offre una colorazione Total Black rendendo come al solito il design e l'aspetto del mouse decisamente classico ed elegante. Le dimensioni sono di 124 x 68 x 43 mm mentre il peso si attesta a circa 90 g a cui potremo aggiungere altri 10 g tramite il pesetto incluso nel bundle per un totale di 100 g. Del Logitech G403 Prodigy esistono due modelli; il G403 Prodigy con cavo e il G403 Prodigy Wireless. Il secondo è indicato maggiormente a coloro che cercano di ridurre il numero di cavi presenti sulla scrivania. Le dimensioni e la forma ergonomica rendono il Logitech G403 Prodigy ideale per coloro che hanno una presa Claw Grip e/o Finger Tip.

Logitech G403 Prodigy 5 Logitech G403 Prodigy 6 Logitech G403 Prodigy 7

Partiamo dal dorso del mouse. Osserviamo la consueta gobba della serie G4xx di Logitech che rende l’impugnatura sul mouse comfortevole e naturale. Presente il logo della serie G che verrà retroilluminato del colore e con l’effetto che potremo scegliere tramite il software di gestione.

Logitech G403 Prodigy 8

Avanzando verso il centro e zona centrale troviamo un tasto per il cambio DPI, la rotellina di tipo cliccabile con rivestimento gommato ed infine due tasti principali dotati di switch Omron tensionati tramite molla. Ciò riduce la forza necessaria e fornisce un'eccezionale uniformità di risposta.

Logitech G403 Prodigy 9

Il lato sinistro del Logitech presenta due classici tasti di medie dimensioni che seguono la linea del mouse. Realizzati in plastica con superficie lucida. Poco sotto è presente una scanalatura dove poggiare il pollice e agevolare il comfort nonché il grip. I lati del Logitech G403 Prodigy inoltre sono dotati di una superficie Soft-Touch.

Logitech G403 Prodigy 10 Logitech G403 Prodigy 12

Il lato desto presenta la medesima superficie ma è privo di tasti essendo un mouse per destrorsi.

Logitech G403 Prodigy 11 Logitech G403 Prodigy 13

Posizionandolo frontalmente possiamo osservare la forma asimmetrica.

Logitech G403 Prodigy 14

Non ci resta infine che capovolgerlo. Capovolto osserviamo due mousefeet in PTFE con una ridotta larghezza e forma a U nel lato inferiore e superiore. Centralmente è posizionato il sensore ottico PMW-3366 variante by Logitech del PMW-3360. Sensore ottico che ci darà la possibilità di impostare i DPI fino a 12.000 DPI. Tramite il software poi potremo creare i vari DPI. Ricordiamo che il Logitech G403 Prodigy è dotato di memoria On-Board. Ciò vuol dire che salvando i Profili potremo cambiare PC senza dover rifare la personalizzazione o settaggio della impostazioni.

Logitech G403 Prodigy 15

Nel Logitech G403 Prodigy è comunque presente anche il vano in cui potremo aggiungere o meno il peso aggiuntivo di 10 g. Vano facilmente accessibili essendo dotato di un coperchio con due inserti magnetici. Ci basterà spingere verso il basso nella parte contrassegnata per accedervi.

Logitech G403 Prodigy 16

Dettaglio peso e sagomatura del coperchio.

Logitech G403 Prodigy 17 Logitech G403 Prodigy 18

Dettaglio inferiore del mouse con peso inserito.

Logitech G403 Prodigy 19

A completare il Logitech G403 Prodigy c’è un cavo rivestito in treccia di tessuto con connettore USB non placcato oro.

Logitech G403 Prodigy 20

Vi lasciamo alle consuete immagini dell’illuminazione RGB prima di passare all’analisi del software.

Logitech G403 Prodigy LED 1 Logitech G403 Prodigy LED 2 Logitech G403 Prodigy LED 3


Passiamo velocemente al consueto software di gestione Logitech Gaming Software o come molti lo conoscono LGS. Questa volta lo analizzeremo in relazione al rilevamento del G403 Prodigy connesso.

La prima icona ci mostra la panoramica generale del mouse G403 Prodigy. Qui avremo possibilità di decidere se salvare le personalizzazioni direttamente nella memoria On-Board del mouse o sul PC.

G403 Prodigy LGS 1 G403 Prodigy LGS 2

A seguire abbiamo l’icona del mouse che ci aprirà le porte della personalizzazione di profili DPI e assegnazione tasti. Logitech da sempre permette di attivare o meno tutti i profili e relativi DPI. Impostazione del Polling Rate presente.

G403 Prodigy LGS 3 G403 Prodigy LGS 4

Passiamo all’icona per la personalizzazione della retroilluminazione RGB e relativi effetti. Logitech ci mette a disposizione abbastanza voci per la personalizzazione tra cui la sincronizzazione cromatica tra diverse periferiche compatibili Logitech.

G403 Prodigy LGS 5 G403 Prodigy LGS 6

L’icona del mirino invece ci permetterà di calibrare il mouse sulla superficie del mouse. Ovviamente di default sono precaricati i modelli Logitech ma potremo personalizzarlo anche con altri.

G403 Prodigy LGS 7

L’icona termica è la classica funzione di statistica del numero dei tasti maggiormente premuti.

G403 Prodigy LGS 8

A seguire l’icona Overwolf per scaricare il relativo software e avere un Overlay in Game e gestire in maniera più creative l’interazione con i nostri amici in Game.

Infine l’icona dell’ingranaggio ovvero impostazioni generali per le periferiche connesse e/o i settaggi di avvio, di interfacciamento con il sistema Arx e altro.

G403 Prodigy LGS 9 G403 Prodigy LGS 10 G403 Prodigy LGS 11 G403 Prodigy LGS 12 G403 Prodigy LGS 13 G403 Prodigy LGS 14

Oltre l’icona punto interrogativo per accedere alla pagina di supporto in caso di problemi o difficoltà.


Abbiamo eseguito per alcuni giorni i consueti test per vedere come si comportava il Logitech G403 Prodigy. Vediamo nel dettaglio come si è comportato.

Di seguito i valori/impostazioni con cui testiamo i mouse in testing:

  • Risoluzione Desktop e In-Game: 1920x1080 144Hz – FullHD
  • Accelerazione/Precisione Puntatore Windows: Disabilitata
  • Sen. Windows: 6/11
  • Risoluzione DPI: 800
  • Mousepad: Tessuto

Ergonomia

Con il Logitech G403 Prodigy si casca in piedi sin da subito. Ci basta infatti osservarlo per avere subito la sensazione di comfort e praticità. Logitech ha una forte Know-How in questo campo tale per cui i suoi prodotti in primis devono rispettare standard qualitativi e di ergonomia massima. Il Logitech G403 Prodigy mi ha offerto una perfetta impugnabilità e comfort. La superficie centrale in plastica unita ai due lati rivestiti Soft-Touch offrono un ottimo Grip e comfort.

I tasti offrono un ottimo feedback e sono facilmente raggiungibili e cliccabili. Il G403 Prodigy mette a disposizione il numero minimo di tasti per poterlo utilizzarlo in produttività e in game.

Game

Le prove in game si sono svolte con Battlefield 4, Battlefield 1, Counter Strike Global Offensive, Overwatch e PUBG.Grazie al collaudato sensore PMW-3366 abbiamo avuto le migliori prestazioni di precisione e tracciamento. Nulla davvero da dire sotto questo aspetto. I tasti configurabili offrono inoltre un adeguato aiuto a diversi giochi seppur rimane a mio avviso un ottimo mouse per FPS e basta.

Inoltre se ritenete il peso di default di 90 g poco potrete sempre aggiungere il peso da 10 g aggiuntivo per arrivare a quota 100 g tondi e avere maggior ‘’solidità’’ e ‘’controllo’’.

La memoria On-Board agevola inoltre eventuali spostamenti da PC a PC senza dover risettare tutto da capo.

Insomma il G403 Prodigy mi ha soddisfatto pienamente in ambito videoludico e non.


Oro HD new

Prestazioni 5 stelle Sensore Pixart PMW-3366 customizzato da Logitech. Fino a 12.000 DPI con 4 Profili impostabili. Software Logitech Gaming Software. Precisione e tracciamento.
Qualità 5 stelle Materiali e assemblaggio al Top.
Design 4,5 stelle Design naturale e ergonomico.
Prezzo 4,5 stelle Circa 60 €. Adeguato al prodotto.
Complessivo 4,5 stelle  

          

Il Logitech G403 Prodigy a mio avviso si è confermato un degno erede (come accennato già nell’introduzione) della serie G400. Da sempre la gamma G400 offre un design e forma asimmetrica ma perfettamente ergonomico e comfortevole. Il G403 Prodigy ne è la più recente prova.

Il Logitech G403 Prodigy offre inoltre, grazie al sensore PMW-3366 customizzato da Logitech, prestazioni di precisione e tracciamento di tutto rispetto. Avremo a disposizione fino a 4 Profili DPI e ben 12.000 DPI oltre ad una memoria On-Board per poter salvare direttamente nel mouse ogni personalizzazione effettuata.

Non manca la classica retroilluminazione di tipo RGB (per dare un tocco estetico in più) e la possibilità di personalizzarla, insieme ad altre cose, tramite il software Logitech Gaming.

Il prezzo del Logitech G403 Prodigy è di circa 60 €. Prezzo valido rapportato alla qualità e prestazioni generali offerte. Disponibile con 10 € in più la versione Wireless.

Disponibile anche da Amazon al seguente link: http://amzn.to/2nVOLeP.

Pro

  • Sensore ottico Pixart PMW-3366
  • Design, Ergonomia e Qualità dei materiali
  • Retroilluminazione RGB
  • Memoria On-Board

Contro

  • Nulla da segnalare

Si Ringrazia Logitech per il sample fornitoci.

Tommaso Mele

 

Commenta sul forum

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.