Corsair M55 RGB Pro - Il nuovo ambidestro di casa Corsair

Corsair M55 RGB PRO 6

Cari amici di Xtremehardware.com quest’oggi torniamo con un nuovo prodotto di Corsair. Precisamente andremo ad analizzare in anteprima il nuovo Corsair M55 RGB Pro, mouse ambidestro, con sensore ottico Pixart PAW-3327 da 12.400 DPI. Il Corsair M55 come vedremo nel corso di questa recensione è il primo mouse ambidestro e dal design minimalista della casa californiana. Dotato di illuminazione RGB a due zone, peso di circa 86 g e possibilità di personalizzare ogni singola impostazione dall’ormai collaudato software Corsair iCUE. Tramite il software Corsair iCUE potremo inoltre abilitare/disabilitare la modalità ‘’Left-handed’’ disabilitata di default in modo che anche i videogiocatori mancini possano utilizzarlo.

Fondata nel 1994 come Corsair Microsystem, intenta inizialmente a produrre chip di cache L2 per i processori, sposta la sua produzione verso moduli DRAM, dato che Intel con l’uscita del Pentium Pro integra la cache di L2 nella CPU.

Corsair logo

Avvia così la produzione prima dei chip di DRAM per il settore server, poi percepisce le potenzialità del nascente settore dell’overclock e della poca presenza di prodotti altamente selezionati e si fa strada realizzando e facendosi apprezzare anche a livello professionale con prodotti tecnicamente all’avanguardia e molto performanti curando in particolar modo l’aspetto estetico. Ad oggi il catalogo produttivo Corsair vanta prodotti che vanno dagli Alimentatori per finire a sistemi completi per il raffreddamento a liquido, dagli chassis alle unità a stato solido SSD non dimenticando la nuova linea di periferiche da gaming. Corsair inoltre di recente ha aggiornato anche il suo logo caratterizzato dall’inconfondibile veliero.