Venerdì, Lug 2021
Ciao Mondo 3!
"/gaming/games/state-of-play-8-luglio-il-nostro-coverage-2021070814186/" />/gaming/games/state-of-play-8-luglio-il-nostro-coverage-2021070814186/

State of Play 8 Luglio - IL NOSTRO COVERAGE

stateofplay8luglio 71df7

Con una lacrimuccia che ci scorre sul viso possiamo ormai dire con certezza che l'E3 2021 è ufficialmentre finito (ovviamente lo State of Play non ne faceva parte, ma capite dove vogliamo arrivare). Incentrato in maniera abbastanza marcata su giochi indie di studi di terze parti e con un focus di nove minuti circa sulla nuova creatura di Bethesda e Arkhane Studios, Deathloop, questo State of Play non ha mancato di riservarci qualche sorpresa. Andiamo a vedere tutto ciò che è stato presentato.

Moss Book II

Sviluppato dai ragazzoni di Polyarc, l'eroico topolino Moss avrà un seguito, una nuova avventura completamente in VR. Per adesso la data di uscita è TBA.

 

Arcadegeddon

Il gioco è sviluppato dai ragazzoni di IllFonic! ed è disponibile da oggi in versione Early Access su PlayStation 5. presentato come uno sparatutto frenetico in terza persona, Arcadegeddon vanta di un enorme componente PVE dove i nostri avventurieri insieme a degli amici dovranno farsi largo tra orde di nemici sempre più potenti in molti bioni diversi. Il gioco intero arriverà durante il 2022.

Tribes of Midgard - Season 1: The Wolf Saga

Action rpg isometrico, praticamente un Diablolike, sviluppato dai ragazzoni di Norsfell Games Inc. si appresta ad arrivare nelle nostre console casalinghe (ma anche su Steam) il 27 luglio, portando con sé la prima (di tante) stagione che comprenderà missioni di storia, equipaggiamenti e nemici unici da affrontare da soli o in compagnia. Se state cercando un'alternativa in attesa del nuovo capitolo di Diablo (o che sia Immortals, oppure il remake del 2) vi consigliamo caldamente di dare un'opportunità a questo gioco, secondo noi ne vale veramente la pena. Il trailer ci mostra anche un accenno di skill tree che i vari personaggi avranno per potersi potenziare man mano che salgono di livello e un sistema di rune, che ci doneranno attacchi particolari in base a quella che sarà equipaggiata.



F.I.S.T. - Forget In Shadow Torch

Sviluppato dai ragazzoni di TiGames e in arrivo, finalmente, il 7 settembre 2021, abbiamo potuto vedere un minimo di approfondimento dal lato gameplay di questo nuovo metroidvania a scorrimento orizzontale. Il gioco appare come un mischione di caratteristiche prese da altri giochi: abbiamo appunto il sistema di mappe orizzonatali come i più classici metroidvania, un sistema di combo che ricorda molto quelle di Senua from Rice and Ruin, abbiamo una meccanica di Parry alla Dark Souls che ci permetterà di effettuare potenti contrattacchi senza subire danni e i boss (o almeno, quello che pensiamo essere tale l'ha fatto) avranno alcuni attacchi che renderanno il gioco un vero e proprio bullet hell. Insomma, se già prima eravamo intrigati da questo gioco adesso ne siamo completamente rapiti e non vediamo l'ora di poterci mettere le mani sopra.

Hunter's Arena: Legends

Sviluppato dai ragazzi di Mantisco, questo gioco si propone come un battle arena frenetico con due diverse modalità, in solo o in squadre da tre, dove l'obiettivo sarà ovviamente sconfiggere tutti gli avversari e rimanere i più forti fino all'ultimo. Una particolarità è che nella mappa di gioco, oltre che i nemici controllati da altri giocatori, troveremo anche degli npc controllati dall'IA che dovremmo abbattere con ogni nostro mezzo, proprio come Escape From Tarkov per capirci. Il gioco arriverà su PS4 e PS5 (anche su Steam) e sarà disponibile in maniera gratuita per chi sarà abbonato al PlayStation Plus.

Sifu

Sviluppato dai ragazzoni di Sloclap, Sifu si presenta come un gioco veramente semplice: combatti, dai pugni e calci finchè ti troverai nemici davanti, e te ne ritroverai molti. Una particolarità del gioco è che a ogni morte il personaggio invecchierà di diversi anni (non si è capito se sono fissi o randomici gli anni che passano) diventando più saggio e più potente, una meccanica interessante che abbiamo già visto in Chronos Before the Ashes, speriamo solo che questo gioco sia più... intriso di cose da fare, diciamo così. Il gioco è stato posticipato al 2022.

Jett: The Far Shore

Finalmente un gameplay trailer per questo gioco che fin dal suo reveal l'anno scorso ci aveva stuzzicato la curiosità. Sviluppato dai ragazzoni di Superbrothers A/V, a prima vista si presenta come un classico gioco di esplorazione; i nostri protagonisti arrivano su un pianeta sconosciuto eccetera, eccetera, eccetera, ma a questo giro tutto intorno a noi sarà veramente enorme, il pianeta su cui atterreremo sarà pieno di segreti tutti da scoprire e specialmente pieno di battaglie da evitare, causa la nostra morte prematura. Il gioco è previsto per il 2021.

Demon Slayer -Kimetsu no Yaiba- The Hinokami Chronicles

Gioco Tie-in tratto dall'omonimo manga e sviluppato da quei grandissimi ragazzoni di CyberConnect2, Demon Slayer (non fateci ripetere tutto il titolo perfavore, abbiate pietà) si prospetta come un gioco senza troppe pretese, che però, a differenza dei classici tie-in che di solito sono molto... diciamo "meh" per non dire cosa pensiamo veramente, sembra fatto veramente bene con un sistema di combattimento ben studiato e con delle animazioni molto ben curate. Insomma, per gli appassionati sembra proprio un must buy.

Lost Judgment

Presentato in maniera ufficiale a tutto il mondo, il seguito di Judgment arriverà con un lancio globale (stiamo saltato dalla sedia urlando dalla felicità che ci crediate o no), il 24 settembre. Della storia preferiamo non spoilerarvi nulla perchè questo è uno di quei giochi che vanno gustati nella loro interezza, dove anche il minimo spoiler potrebbe fare la differenza. Lost Judgment è sviluppato dai ragazzoni di Ryu Ga Gotoku Studio (i creatori della serie Yakuza per capirci).

Death Stranding Director's Cut

L'opera magna del Maestro Kojima, e quindi dai ragazzoni di Kojima Production, arriva finalmente su console Sony di nuova generazione, in una versione "rimasterizzata" (tra virgolette perchè non è una semplice remastered, ma è esattamente ciò che sta a metà tra remake e remastered) con un sacco di aggiunte rispetto alla versione originale. Oltre che ad avere il sistema di combattimento migliorato, il nostro Sam potrà usufruire di molti più strumenti che lo aiuteranno nella sua avventura, sia a livello di movimento che di combattimento stesso. Saranno aggiunte nuove missioni di storia e sarà presente una modalità di corsa, chiamata Fragile's Circuit. Il gioco è previsto per il 24 settembre.

Deathloop

Gioco di punta e portata principale di questo State of Play, Deathloop è la nuova opera dei ragazzoni di Arkane Studios, che seppur siano sotto l'ala protettiva di mamma Microsoft e dello zio Phil Spencer, sono all'opera su queso gioco che (al momento) è esclusiva PlayStation 5. Nei nove minuti mostrati abbiamo potuto ammirare tutte le potenzialità che questo ibrido di sparatutto tattico/caciaro ha da offrire, in puro stile Arkane. E se ancora avete dei dubbi sull'acquisto o no di questo titolo, sappiate che gli Arkane Studios sono le menti geniali che stanno dietro a giochi mastodontici come Prey e Dishonored. E, per darvi un assaggio della pazzia che questi geniacci hanno messo in questo gioco, sappiate che i nostri protagonisti saranno degli assassini provetti che verranno catapultati sull'isola di Blackrief, dove per uno strano e inspiegabile loop temporale, le ultime 24 ore di vita dei nostri "eroi" verranno ripetute più e più volte... fino a che questo loop non avrà fine, in qualche modo.

E con questo si conclude il nostro coverage dello State of Play, al solito la palla passa a voi lettori. Cosa ne pensate? Noi siamo rimasti particolarmente soddisfatti, dalle premesse che c'erano state date in queste giorni ci eravamo immaginati molto di peggio, invece praticamente tutti i giochi mostrati hanno suscitato il nostro interesse... tutti tranne un paio, forse.

Pubblicità


Corsair

Articoli Correlati - Sponsored Ads