Jump to content

Labview
 Share

Vi può interessare?  

32 members have voted

  1. 1. Vi può interessare?

    • Si
    • No
      0
    • Non lo so
      0


Recommended Posts

  • 1 month later...


Buonasera!

Sono nuovo di questo forum!

Ho un problema con la mia Asus Rampage II extreme!

Il display in dotazione con la scheda madre mi dà l'errore cmos error!

ho fatto tutte le prove lette in questo post, ma niente!

Chi mi può aiutare!?

Ho letto anche che si può riprogrammare la eeprom del bios!

Link to comment
Share on other sites

Ho effettuato il downgrade del BIOS di una ASRock Fatal1ty P67 Performance da una versione 2.x a una 1.x, cosa assolutamente sconsigliata (difatti i link alle versioni 1.x sono stati rimossi sul sito ufficiale) poiché con la versione 2.x viene introdotto il supporto alle CPU Ivy Bridge e la versione dell'Intel ME passa da 7.x a 8.x. Il downgrade nello specifico è stato effettuato dalla versione 2.20 alla 1.30. Tutto funzionava correttamente, nonostante venisse mostrato a video un warning durante il boot che specificava che il BIOS non era in grado di leggere il firmware ME installato, e difatti, ricontrollando con apposito tool ho constatato che veniva letta ancora la vecchia versione 8.x, sebbene risultasse scritta nell'EEPROM la versione 7.x. Cerco di risolvere il problema con il flash manuale di un ME 7.x, ma arrivato al 14% si blocca. Avendo appurato infine che non vi era modo di far funzionare una vecchia versione, decido di riflashare nuovamente il 2.20; tuttavia qualcosa va storto, poco dopo aver avviato l'AMI Flasher Windows si freeza e infine crasha, condannando il PC che mi risponde con schermo nero e display code 55 (memory not installed), evidentemente perché la EEPROM è stata totalmente cancellata. A nulla sono valse le solite pratiche quali rimozione della batteria CMOS/pressione tasto Clear CMOS e l'inserimento di una ROM in una chiavetta USB formattata in FAT32 nella speranza che il sistema si ripristini da sé. Inutile dire che se scrivo qui è perché non ho né un PC di riserva che abbia socket per P-DIP 8pin, né possiedo programmatori di alcun tipo o materiale elettronico per costruirne uno da me. Chiedo dunque se conoscete negozi o persone che possano flashare il BIOS che mi occorre su un chip da inviarmi in sostituzione.

Link to comment
Share on other sites

Buonasera!

Sono nuovo di questo forum!

Ho un problema con la mia Asus Rampage II extreme!

Il display in dotazione con la scheda madre mi dà l'errore cmos error!

ho fatto tutte le prove lette in questo post, ma niente!

Chi mi può aiutare!?

Ho letto anche che si può riprogrammare la eeprom del bios!

 

Se non erro la tua mobo monta 2 chip in formato dip8, uno "main" per l'utilizzo quotidiano e l'altro "backup" da utilizzare in caso di problemi.

Normalmente si guasta solo il chip "main" perchè l'altro è spento, puoi provare ad utilizzare il "backup" tramite interruttore switch se presente oppure invertirli fisicamente visto che non sono saldati.

 

I chip si possono riprogrammare acquistando semplici programmatori a basso costo se si vuole fare un reset completo.

Link to comment
Share on other sites

Ho effettuato il downgrade del BIOS di una ASRock Fatal1ty P67 Performance da una versione 2.x a una 1.x, cosa assolutamente sconsigliata (difatti i link alle versioni 1.x sono stati rimossi sul sito ufficiale) poiché con la versione 2.x viene introdotto il supporto alle CPU Ivy Bridge e la versione dell'Intel ME passa da 7.x a 8.x. Il downgrade nello specifico è stato effettuato dalla versione 2.20 alla 1.30. Tutto funzionava correttamente, nonostante venisse mostrato a video un warning durante il boot che specificava che il BIOS non era in grado di leggere il firmware ME installato, e difatti, ricontrollando con apposito tool ho constatato che veniva letta ancora la vecchia versione 8.x, sebbene risultasse scritta nell'EEPROM la versione 7.x. Cerco di risolvere il problema con il flash manuale di un ME 7.x, ma arrivato al 14% si blocca. Avendo appurato infine che non vi era modo di far funzionare una vecchia versione, decido di riflashare nuovamente il 2.20; tuttavia qualcosa va storto, poco dopo aver avviato l'AMI Flasher Windows si freeza e infine crasha, condannando il PC che mi risponde con schermo nero e display code 55 (memory not installed), evidentemente perché la EEPROM è stata totalmente cancellata. A nulla sono valse le solite pratiche quali rimozione della batteria CMOS/pressione tasto Clear CMOS e l'inserimento di una ROM in una chiavetta USB formattata in FAT32 nella speranza che il sistema si ripristini da sé. Inutile dire che se scrivo qui è perché non ho né un PC di riserva che abbia socket per P-DIP 8pin, né possiedo programmatori di alcun tipo o materiale elettronico per costruirne uno da me. Chiedo dunque se conoscete negozi o persone che possano flashare il BIOS che mi occorre su un chip da inviarmi in sostituzione.

 

Hai spiegato molto bene il disastro che hai fatto e purtroppo non ci sono rimedi via software.

 

1) Puoi sostituire il chip acquistandone uno nuovo oppure invvi il tuo e te lo fai riprogrammare ma ci vogliono più giorni.

2) Acquisti un programmatore CH341A su amazon prime a meno di 12€ e la risolvi in pochi giorni

Link to comment
Share on other sites

Ho effettuato già la sostituzione ma niente da fare!

ho provato ad invertirli ma mi dà lo stesso problema!

ho provato anche a muovere lo switch per far leggere o il bios 1 o il bios 2 ma niente!

 

Sai che versioni bios hanno entrambe i chip? Hai sempre lo schermo nero?

Link to comment
Share on other sites

Acquisti un programmatore CH341A su amazon prime a meno di 12€ e la risolvi in pochi giorni

Ci avevo pensato anch'io, ma non ho visto AMI tra i chip supportati. È sicuro che non avrò problemi con il mio? Inoltre ho visto che in rete non vi sono molte guide a riguardo del CH341A. Assieme al programmatore non viene di norma fornito un disco contenente la guida in formato digitale, il software e i driver del dispositivo?

Link to comment
Share on other sites

Ci avevo pensato anch'io, ma non ho visto AMI tra i chip supportati. È sicuro che non avrò problemi con il mio? Inoltre ho visto che in rete non vi sono molte guide a riguardo del CH341A. Assieme al programmatore non forniscono alcuna guida in formato digitale né un cd contenente software e driver?

 

AMI non produce chip ma i programmi che ci vanno caricati, ovvero i "bios"

Il software lo trovi in prima pagina o sul mio sito, il manuale non ti serve è troppo semplice.

Edited by Labview
Link to comment
Share on other sites

AMI non produce chip ma i programmi che ci vanno caricati, ovvero i "bios"

Il software lo trovi in prima pagina o sul mio sito, il manuale non ti serve è troppo semplice.

In realtà sono certo di aver visto in passato anche chip realizzati da AMI, sebbene ora si dedichi quasi esclusivamente alla vendita del suo AMIBIOS. Comunque, ho dato un'occhiata al tuo sito e ho visto che hai già trattato il corrispondente modello di fascia alta della scheda madre in mio possesso, ovvero la P67 Professional. Ne deduco quindi che tu sappia già per certo che non avrò problemi con il modello del chip montato sulla mia, mi sbaglio forse?

Link to comment
Share on other sites

In realtà sono certo di aver visto in passato anche chip realizzati da AMI, sebbene ora si dedichi quasi esclusivamente alla vendita del suo AMIBIOS. Comunque, ho dato un'occhiata al tuo sito e ho visto che hai già trattato il corrispondente modello di fascia alta della scheda madre in mio possesso, ovvero la P67 Professional. Ne deduco quindi che tu sappia già per certo che non avrò problemi con il modello del chip montato sulla mia, mi sbaglio forse?

 

Si AMI marchia alcuni chip per uso industriale ed in passato anche i vecchi PLCC dei bios legacy, ora non più.

Il tuo chip è un winbond W25Q16BV se non erro, basta aprire il software e selezionare il chip, cancellare, programmare e stop.

Link to comment
Share on other sites

Si AMI marchia alcuni chip per uso industriale ed in passato anche i vecchi PLCC dei bios legacy, ora non più.

Il tuo chip è un winbond W25Q16BV se non erro, basta aprire il software e selezionare il chip, cancellare, programmare e stop.

Controllato ora: Winbond W25Q64BVAIG. Va bene ugualmente?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Buongiorno!

Ho visto la guida che mi hai linkato, ma in effetti la mia mobo non ha il tasto per il flash back!

Porta solo il tastino CMos clear dietro!

Il flashback da come ho potuto capire, su questa mobo funziona dal bios una volta acceso il Pic!

Io, invece, non riesco ad accendere proprio il pc, sempre schermo nero e solo il display della mobo indica cmos error!

Cosa potrei provare ancora!?!

Grazie mille

Link to comment
Share on other sites

Ciao Buongiorno!

Ho visto la guida che mi hai linkato, ma in effetti la mia mobo non ha il tasto per il flash back!

Porta solo il tastino CMos clear dietro!

Il flashback da come ho potuto capire, su questa mobo funziona dal bios una volta acceso il Pic!

Io, invece, non riesco ad accendere proprio il pc, sempre schermo nero e solo il display della mobo indica cmos error!

Cosa potrei provare ancora!?!

Grazie mille

 

Infatti non ne ero sicuro ed ho postato anche la soluzione da effettuare con dvd.

Ti serve il dvd originale della mobo, quello dei driver, leggi le istruzioni

In sintesi tu devi solo attendere qualche minuto e poi dovrebbe ripartire il tutto.

Se non hai il dvd prepara una pendrive formattata in fat32 contenente solo il file bios (non zippato), avvia il pc e attendi qualche minuto.

E' normale che durante il ripristino lo schermo resti spento fino al termine delle operazioni.

 

Se con queste procedure non funziona allora non ti resta che acquistare un programmatore.

Edited by Labview
Link to comment
Share on other sites

Ho fatto già questa prova!

ho scaricato l'ultimo bios da internet, ho formattato una pen drive in fat 32, ho estratto il file, rinominato in r2e.Cap e ho messo la pen drive dietro al pc!

nulla da fare!

per il programmatore io ho quello che uso in officina per le rimappature! Si chiama emp 20!

volendo potrei utilizzare questo!

devo solo capire quale file programmare

Link to comment
Share on other sites

Ho fatto già questa prova!

ho scaricato l'ultimo bios da internet, ho formattato una pen drive in fat 32, ho estratto il file, rinominato in r2e.Cap e ho messo la pen drive dietro al pc!

nulla da fare!

per il programmatore io ho quello che uso in officina per le rimappature! Si chiama emp 20!

volendo potrei utilizzare questo!

devo solo capire quale file programmare

 

Non conosco il prog emp 20 ma leggendo questa lista deduco che non sia compatibile con i chip bios in questione

http://www.wb6nvh.com/DATA/emp20-dev-lst.pdf

 

Il prog deve supportare questo chip

 

20151228145130136123665.PNG

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...