Jump to content

Retrorecensione: Voodoo5 5500


Darkcool
 Share

Recommended Posts

Finalmente è arrivato il momento della voodoo5 5500!!!!!

La scheda infatti è l'ultima della gloriosa serie voodoo della 3dfx, e da sempre è stata avvolta da un alone di misticismo , per non parlare della voodoo5 6000 (mai uscita sul mercato).

La voodoo5 5500 è stata commercializzata nel giugno del 2000 e rappresenta il modello di fascia medio-alta secondo le intenzioni di 3dfx.

 

i82566_3dfx-voodoo-5-5500-box.jpg

 

La gamma completa comprendeva:

voodoo4 4500 32 mb (1 chip vsa 100)

voodoo5 5000 64 mb pci (2 chip vsa 100)

voodoo5 5500 32 mb (2 chip vsa 100)

voodoo5 5500 64 mb (2 chip vsa 100)

voodoo5 6000 128 mb (4 chip vsa 100)

 

Partiamo analizzando l'architettra della scheda:

 

i82584_cimg5644.jpgi82585_cimg5645.jpg

 

Integrated 128-bit 3D/2D

VSA-100 processor (x2)

64MB SDRAM 32MB per VSA-100 processor

166MHz/166MHz core/memory clock

Dual pixel pipeline

667Mpixels/s fill rate

1X/2X/4X AGP with full sideband support

32-bit rendering

32-bit textures

2024x2024 texture size support

Single-cycle trilinear mipmapping

24-bit floating point depth buffer (Z and W)

DirectX texture compression and 3dfx FXT1 texture compression

T-buffer technology:

Depth-of-field blur

Motion blur

2X and 4X FSAA

Soft Shadows

Soft Reflections

128-bit Windows GUI accelerator

350MHz RAMDAC

Planar-to-packed-pixel digital video format conversion (DVD Hardware assist)

 

Come si nota dalle specifiche, 3dfx per questa nuova generazione di schede ha messo molta carne sul fuoco, abbandonando finalmente la vecchia architettura grafica che si portava dietro dai tempi della voodoo graphics…

Il cuore delle voodoo4 e 5 è infatti composto dal vsa-100, che finalmente permette un rendering a 32 bit, ed una risoluzione delle texture di 2024x2024, contro i 256x256 delle precedenti schede. Troviamo inoltre il supporto per la compressione delle texture con un formato proprietario di 3dfx, indispensabile visto che ogni chip vsa può utilizzare in realtà solo 32 mb di sdram. Il filrate complessivo è pari a 667 Mpixells (333 per vsa @ 166 mhz). Troviamo anche il supporto per l’agp 2x, ed il voltaggio rimane a 3,3 v e non è supportato l’agp texturing.

La caratteristica su cui spingeva 3dfx per promuovere le sue schede era il t-buffer, che nella configurazione dual chip permetteva vari effetti, veramente innovativi dell’epoca. Troviamo infatti molti effetti diffuse al giorno d’oggi come il Depth of field, il motion blur, le soft shadows, le soft reflections ed il FSAA 2X e 4X (la voodoo 5 6000 arrivava ad un impressionante 8X).

La maggior parte di questi effetti comunque non sono mai stati usati, se non in qualche demo. Discorso diverso invece per il FSAA che era applicabile in qualsiasi titolo ed era nettamente più veloce rispetto alle concorrenti dell’epoca.

Piccola curiosità: la voodoo5 5500 è stata la prima scheda ad aver bisogno di un connettore per l'alimentazione supplementare.

 

Piccolo aggiornamento: la scheda supporta il filtro trilineare solo in single texturing!!!!

 

Sistema di prova:

 

pentium 3 933 @980 Mhz

aopen mx 33

384 mb sdram @140 Mhz

sound blaster live!

quantum fireball 30 gb

 

Prima spendiamo qualche parola sui driver: su internet si trovano driver interamente sviluppati da appassionati. Inizialmente avevo provato proprio una di queste versioni, più precisamente gli amigamerlin 2.9. Con questi driver ho però trovato alcuni problemi come l'impossibilità di scegliere i 32 bit in alcune applicazioni, ed un calo di velocità in alcuni giochi come max payne (i driver sono indicate per macchine con processori superiori al Ghz, penso sia questa la causa).

Alla fine ho messo gli ultimi driver ufficiali della 3dfx; i reference 1.04.01. Le prestazioni sono simili, ma ho risolto il problema dei 32 bit, e della velocità di alcuni giochi. Peccato che adesso sono incappato in un ulteriore problema: non riesco ad impostare il filtro trilineare con quake 3 arena... Qualche consiglio?

In entrambi i casi, i driver sono cmq molto stabili, e completi, in particolare è presente una utility chiamata 3dfx tools che permette di impostare praticamente qualsiasi parametro per regolare la resa grafica. Segnalo in particolare il pieno controllo suol detail load bias, che permette di incrementare notevolmente la qualità grafica, soprattutto con aa attivato, permettendo di vedere molti più dettagli, e rendee l'immagine molto più definita. Sambra quasi di giocare con il filtro ainsotropico a 16 x su una scheda odierna!!!

I driver comunque sono molto

 

Quake 3 Arena dettaglio massimo, filtro bilineare:

 

i82591_v5-q3-max-bi.jpg

 

Come si vede dai test senza AA, la scheda è limitata dalla piattaforma hardware. Risultati nel complesso molto buoni, soprattutto con AA abilitato, dove il gioco rimane giocabile a 1024x768 con aa2x!

 

Quake 3 Arena normal:

 

i82596_v5-q3-normal.jpg

 

I risultati sono sospetti, più bassi su normal che con tutto al massimo.

 

Quake 2:

 

i82845_v5-q2.jpg

 

La scheda è completamente limitata dal sistema... Interessanti le prestazioni conn AA attivato

 

Quake I:

 

i82606_v5-q1.jpg

 

Notate i valori con AA attivato

Edited by Darkcool
Link to comment
Share on other sites

Per ora dispongo solo del pentium 3 e come si vedrà dai, la scheda è molto limitata. Se le poste si decidono, a giorni dovrei avere un athlon xp 2400+.

Un altro problema è che al momento non ho test di altre schede con cui confrontarla. Logicamente voodoo2 e riva tnt che ho già recensito sono molto ma molto più lente :)

Link to comment
Share on other sites

molto interessante ti seguo

 

anni fa c'era uno con una di queste schede, per curiosità gli chiesi quanto l'aveva pagata essendo ormai una retro scheda ... risposta "fatti i cazzi tuoi" lol che pirla

 

comunque è davvero interessante, è un peccato sia fallita probabilmente oggi avere un trio nel settore avrebbe notevolmente giovato al mercato e alla evoluzione stessa delle gpu

 

l'AA4x perde molto comunque il 2x è discreto ... io la ricordo ancora in vetrina nei negozi :D

 

ho visto qualche vecchia review ora come ora mi viene anche in mente che la recensirono sul GMC anni e anni fa :D forse ho ancora quella rista lol

Edited by Darkcool
Link to comment
Share on other sites

molto interessante ti seguo

 

anni fa c'era uno con una di queste schede, per curiosità gli chiesi quanto l'aveva pagata essendo ormai una retro scheda ... risposta "fatti i cazzi tuoi" lol che pirla

 

comunque è davvero interessante, è un peccato sia fallita probabilmente oggi avere un trio nel settore avrebbe notevolmente giovato al mercato e alla evoluzione stessa delle gpu

 

l'AA4x perde molto comunque il 2x è discreto ... io la ricordo ancora in vetrina nei negozi :D

 

ho visto qualche vecchia review ora come ora mi viene anche in mente che la recensirono sul GMC anni e anni fa :D forse ho ancora quella rista lol

 

Ho quel numero di gmc :)

La scheda appena uscita constava uno sproposito in Italia, sulle 800 milalire. I prezzi si sono subito abbassati.

L'AA consuma molte risorse rispetto alle schede d'oggi, ma per l'epoca era ai livelli della geforce 3 ti 200 come velocità dell'AA. Poi, rispetto alle schede dell'epoca aveva un AA molto bello da vedere. Nelle vecchie geforce infatti, aa sfocava molto il rendering e le textures:fiufiu:

Link to comment
Share on other sites

Claudio è in arrivo a casa mia un vecchio P III completo. appena vedo cos'è ti dico e se ti interessa te lo spedisco senza problemi ;)O0

 

Grazie,fammi sapere, anche se penso di avere praticamente tutto per la piattaforma pentium 3. Mi manca una scheda madre sk A per athlon xp con slot agp 4x o universale. La mia è dispersa grazie alle poste italiane :)

Link to comment
Share on other sites

Ho quel numero di gmc :)

La scheda appena uscita constava uno sproposito in Italia, sulle 800 milalire. I prezzi si sono subito abbassati.

L'AA consuma molte risorse rispetto alle schede d'oggi, ma per l'epoca era ai livelli della geforce 3 ti 200 come velocità dell'AA. Poi, rispetto alle schede dell'epoca aveva un AA molto bello da vedere. Nelle vecchie geforce infatti, aa sfocava molto il rendering e le textures:fiufiu:

 

sisi lo so, però anche nel contesto dell'epoca penso che l'aa4x fosse abbastanza inutilizzabile...

 

peccato per la 6000 ho visto qualche foto dei prototipi era una vga interessante

 

è anche vero che non era una strada mantenibile quella :P

Link to comment
Share on other sites

Ottima recensione!

Per la questione Trilinear Filtering, hai provato a utilizzare una opengl32.dll diversa?

Usa i MesaFX, migliora notevolmente la qualità grafica, riesco a godermi il gioco a 1024*768*16 con AA4X, spettacolo!

 

Saragot, la Voodoo5 è agp 2x 3,3 volts ;)

 

Segnalo quest'ottimo articolo sul chip VSA100, vale la pena leggerlo:

DeathLord's Hardware Cathedral - Speciale 3dfx VSA-100 : Voodoo 4 e 5 : Magia nera o solo illusione?

Date un'occhiata qui per vedere le differenze del FSAA attivato,

3dfx VooDoo 5 5500 - Hardware Upgrade - Il sito italiano sulla tecnologia - www.hwupgrade.it

Link to comment
Share on other sites

Sto indagando per il discorso "Trilinear Filtering", stasera provo a forzarlo via driver sulla mia, perchè le notizie sparse sui forum da ben 11 anni sono contrastanti, alcune dicono che lo supporta, altri no....

 

Riesci a scansionare la pagina di GMC, se non erro Natale 2000, e postarla qui?

 

Grazie ;)

Link to comment
Share on other sites

Oggi ho installato return to castle wolfestein, gira benino con tutto al massimo, ma se imposto le textures a 32 bit, in certi punti scatta pesantemente. Mi sa che i 32 mb di ram per chip iniziano a farsi sentire.

Idem per supreme snowboarding, a 1280x1024 a 32 bit, è generalmente fluido, ma in certi punti scatta paurosamente!

HO provato ad eseguire dei test su rtcw, ma la demo checkpoint è troppo pesante... Penso che la colpa sia della cpu. a 1024x768 32 bit ottengo 9,1 fps... con tutto a 16 bit, 23 fps

Ecco la recensione di gmc!

i83994_v5-5500.jpg

Link to comment
Share on other sites

Oggi ho installato return to castle wolfestein, gira benino con tutto al massimo, ma se imposto le textures a 32 bit, in certi punti scatta pesantemente. Mi sa che i 32 mb di ram per chip iniziano a farsi sentire.

Idem per supreme snowboarding, a 1280x1024 a 32 bit, è generalmente fluido, ma in certi punti scatta paurosamente!

HO provato ad eseguire dei test su rtcw, ma la demo checkpoint è troppo pesante... Penso che la colpa sia della cpu. a 1024x768 32 bit ottengo 9,1 fps... con tutto a 16 bit, 23 fps

Ecco la recensione di gmc!

i83994_v5-5500.jpg

 

Grazie Claudio!

 

Ho appena smontato la Voodoo5 per concentrarmi un'altra volta su un'altra scheda interessante, il Kyro :briai:

Edited by Darkcool
Link to comment
Share on other sites

ne sei convinto?

Gli unici esemplari di Voodoo 5500 che ho trovato sono tutti oltre i 100€ e molti oltre circa 200€...

Ovviamente non si trova più in vendita nuova ma basta fare una ricerca su ebay ;)

 

Ti conviene cercare nei mercatini dei vari forum.

In genere la versione 5500 agp (la più comune) si trova sui 20-30 euro. Per le voodoo 4 e le voodoo 5 pci o mac edition, il prezzo sale intorno ai 100 o più

Link to comment
Share on other sites

Grand escheda il Kyro, ne ho una fin dal 2001!!!!!

Ad essere precisi, una 3d prophet 4500 64 mb. te?

 

- Hercules 3D Prophet Kyro 4000XT 32mb solo scheda

- 3 x Hercules 3D Prophet Kyro 4000XT 64mb (2 scatolate e bundle)

- 3 Hercules 3D Prophet Kyro 4500 64mb (2 scatolate e bundle)

 

Tornando nel thread, hai provato a forzare il filtro trilineare con Vcontrol 1.82b?

 

Questo è un estratto dal thread ufficiale "dall'altra parte" delle caratteristiche tecniche della V5:

 

Specifiche tecniche:

• Integrated 128-bit 3D/2D

• VSA-100 processor (x2)

• 64MB SDRAM

• 166MHz/166MHz core/memory clock

• Dual pixel pipeline

• 667Mpixels/s fill rate

• 667Mtexels/s fill rate

• 1X/2X AGP with full sideband support

• 32-bit rendering

• 32-bit textures

• 2Kx2K maximum texture size support

Single-cycle trilinear mipmapping

• Up to 24-bit floating point depth buffer (Z and W)

• 8-bit Stencil Buffer

• 8-bit Palletized Textures

• DirectX texture compression and 3dfx FXT1 texture compression

• T-buffer technology:

• Depth-of-field blur

• Motion blur

• 2X and 4X FSAA

• Soft Shadows

• Soft Reflections1

• 28-bit Windows GUI accelerator

• 350MHz RAMDAC

• Planar-to-packed-pixel digital video format conversion (DVD Hardware assist)

 

Quindi presumo che attivando su 3dfxtools il mip map dithering si possa ovviare al discorso del filtro trilineare a singola passata, prova a fare qualche test quando hai tempo :)

 

Ah, vi faccio sbavare un po' dai...

 

968159803.jpgproto_v6k_3700_hs.jpg

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...