Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'tutto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • XtremeHardware
    • Concorsi
    • Notizie dal Web
    • Recensioni e Articoli
  • Annunci del forum
    • Annunci dallo staff
    • Presentazione nuovi utenti
  • Hardware
    • CPU & Overclock
    • GPU & Overclock
    • Schede Madri & RAM
    • Alimentatori
    • Reti e Modem
    • Case
    • Retrocomputing
  • Periferiche Hardware
    • Audio e HiFi
    • Gaming e non solo
    • Monitor
    • Periferiche di memorizzazione
    • Periferiche varie
  • SOS veloce
    • Problemi Software o Driver
    • Problemi Hardware
    • Consigli per gli acquisti
  • Xtreme Overclock
    • XtremeHardware-OC-Team
    • Xtreme Overclocking Help
  • Small Form Factor (SFF Mini-itx, HTPC, NAS, Nettop)
    • SFF: Guide, Consigli e Configurazioni
    • SFF: CPU, Mainborad, VGA, Accessori
    • SFF: Chassis, PSU, Cooler, Nettop
  • Cooling
    • Air Cooling
    • Water Cooling
    • Extreme cooling...
  • Modding e galleria
    • Modding
    • Bitspower - Supporto Ufficiale
    • Galleria PC Utenti
  • Mondo Mobile
    • Navigatori Satellitari
    • Notebook
    • Tablet
    • Smartphones
    • Lettori mp3/mp4 e Navigatori Satellitari
  • Elettronica e Programmazione
    • Programmazione
    • Elettronica e sistemi embedded
    • Nuove tecnologie
    • Bitcoin e altre criptovalute
  • Software
    • Software per Windows
    • Linux & MAC
  • Multimedia
    • Fotografia, Fotoritocco e grafica
    • Video, Videocamere e Video-editing
    • TV e lettori multimediali
  • Giochi & Console
    • PC Games
    • Console
  • Mercatino
    • Vendita Hardware
    • Vendita Cooling
    • Vendita Varie
    • Acquisto Hardware
    • Acquisto Cooling
    • Acquisto Varie
  • 4 chiacchiere...
    • Piazzetta
    • Musica, cinema e sport

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Scheda Madre


Processore


Ram


Scheda Video


Case


Notebook


Occupazione


Interessi


Città


Biografia


Homepage


Icq


Aim


Yahoo


Msn


Skype


Facebook username

Found 18 results

  1. ciao ragazzi , vagando per la rete , ho trovato delle belle informazioni riguardo il trattamento delle batterie dei cellulari e tutto quello che ruota intorno ... Come ricaricare le batterie..... perchè tante teorie? Ecco qualche mio consiglio! Prima di iniziare a parlare di batterie è meglio chiarire alcuni termini! Sentirete spesso parlare di Vita Media della batteria, rappresenta il numero di cicli di ricarica massimo prima che la batteria perda un x% di capacità nominale, da non confondere con lo stand by massimo di ogni ricarica. Sentirete parlare di Capacità Nominale, ovvero quanti milliampere è in grado di fornire in un ora di utilizzo. Una batteria con capacità di 900 mAh (milliampere/ora) è capace di far scorrere una corrente di 900 mA per un'ora garantendo la corretta tensione nominale (esempio: 3,4 Volt). E' evidente che un carico di 300 mA consentirà il mantenimento della tensione nominale per 3 ore! (900 mAh : 300 mA = 3 h). Sottolineati questi punti... addentriamoci nel problema.... La prima cosa da fare è scordarsi alcune delle teorie in voga su questo tema... un esempio? Ricarica la batteria per almeno 14 - 18 ore! Al termine della ricarica stacca il caricabatteria dal cellulare e poi ricollegalo per altre 14 ore! Utilizza un caricabatteria lento anzichè quello originale in dotazione, più veloce! E potrei continuare....... Queste teorie sono obsolete e servono quando ci troviamo di fronte a batterie di bassa qualità .... in questi casi una "strapazzata" iniziale le da vigore ma presto evidenzierà i suoi limiti! Famosi sono gli spegnimenti con 2 tacche.... tanto per dirne una! La ricarica della batteria rappresenta uno dei momenti più importanti.... i progettisti prestano particolare attenzione a questa fase in quanto sono consapevoli che la corretta ottimizzazione di questa fase può conferire maggiore performance al cellulare. Del resto sarebbe assurdo investire in tecnologie capaci di rendere il cello meno avido di corrente e poi non prestare attenzione alla ricerca del miglior modo di ricaricare la batteria e quindi al miglior modo di fruttarla. Test estivi del 1998. E' evidente che ogni modello di cellulare è equipaggiato con una batteria in relazione al target di destinazione, quindi ogni batteria avrà un determinato costo ed una determinata vita media. In genere cellulari di fascia bassa, dal costo competitivo, sono equipaggiati di batterie meno pregiate spesso tecnologicamente superate e particolarmente sensibili all'effetto memoria. Cellulari di fascia affari hanno batterie agli ioni di litio o polimeri di litio più performanti capaci di grandi autonomie. In alcuni casi è possibile sostituire la batteria originale, di tipo verde, con una agli ioni di litio, in questo caso otteniamo una riduzione della pesantezza del cellulare e maggiore autonomia. Questa nuova batteria non sarà caricata come quella precedente, si utilizzerà un modo diverso pur mantenendo lo stesso caricabatteria! Come è possibile?!?! Per ottimizzare i cicli di ricarica è necessario far capire al cellulare che tipo di batteria viene utilizzata, per questo motivo ogni batteria in commercio è equipaggiata, (al suo interno), di un chip identificativo. Quando colleghiamo caricabatteria e cellulare l'elettronica di controllo del cellulare riconosce il codice della batteria, saprà quindi come caricarla! Come caricarla? Certamente... oggi le batterie non si caricano più con una semplice corrente costante. Si utilizza una tecnica collaudata che prevede di fornire corrente alla batteria per un determinato tempo delta T (esempio 0,5 secondi), per poi interromperla per 3 secondi, per poi ricollegarla per altri 0,5 secondi ecc. ecc! Proviamo a fare un esempio concreto utilizzando la batteria del Nokia 6210! Predisposto per la ricarica il circuito interno del cellulare verificherà il livello di carica della batteria, definendo una serie di step di carica che è funzione di una serie di parametri di controllo previsti per la carica! Avremo un impulso di corrente largo 2 secondi ed una pausa di 3. In questi 2 secondi il caricabatteria fornirà corrente alla batteria, il ciclo verrà ripetuto sino a quando non saranno raggiunti i vari step di carica. Per una batteria da 900 mAh avremo il superamento di 5 step di carica: 181, 362, 543, 724, 905 l'ultimo da 1086 non sarà raggiunto! Ricordo che ogni step di carica può essere caratterizzato da modalità diverse di ricarica, ovvero diversità fra ciclo attivo e passivo! Appena l'indicatore dello step di carica diventerà 905 il cellulare modificherà il tipo di carica, vedi ultima fase.Cicli attivi e passivi! Avremo un impulso di corrente largo 2 secondi, (ciclo attivo) ed una pausa di 5 leggermente più larga, (ciclo passivo). Terminata la carica, nessuna tacca scorre, (saremo sui 982), partirà la carica di mantenimento con un ciclo di lavoro ancor più dilatato. Avremo un impulso di corrente largo 0,5 secondi ed una pausa di 8 secondi. Una prolungata esposizione a questa condizione porterà ad un incremento molto molto lento, insomma passeremo da 982 a 983 a 984 molto lentamente! Una batteria da 900 mAh completerà la carica intorno ai 982, circa un 8,5% in più della capacità nominale. La distanza fra un impulso ed il successivo, la larghezza dell'impulso, la corrente fornita dal caricabatteria, sono parametri definiti dal cellulare a seconda delle caratteristiche della batteria che naturalmente deve essere riconosciuta grazie al chip interno. Questo permette alcune volte di poter utilizzare lo stesso caricabatteria, per cellulari diversi, purchè sia capace di fornire la corrente richiesta! Bisogna però prestare molta attenzione quando ci troviamo con un caricabatteria rapido nella confezione originale e desideriamo ricaricare il cellulare con un caricabatteria lento. In questo caso molti notano un aumento dell'autonomia e pensano di fare la cosa giusta. Come abbiamo visto nell'esempio appena esposto, la ricarica è fatta di vari step, in genere non diciamo eresie se sosteniamo che potremmo suddividerli in 4 fasi. L'inizio, la fase centrale che comprende enne step, la fase di pre mantenimento, (ultima fase) e la fase finale di mantenimento. Queste ultime due fasi rappresentano un buon 25%, (dato indicativo), del totale ciclo di ricarica. Utilizzare un caricabatteria lento, esempio una ricarica da 4 ore anzichè 2, vuol dire sottoporre la batteria ad un ciclo di ricarica fatto di 2 fasi, le ultime due, che durano il doppio! Questo non è bene! Ho parlato precedentemente di 5 step di carica: 181, 362, 543, 724, 905. Appena l'indicatore dello step di carica diventerà 905 il cellulare modificherà il tipo di carica. Avremo un impulso di corrente largo 2 secondi, (ciclo attivo) ed una pausa di 5 leggermente più larga, (ciclo passivo). Se staccassimo il caricabatteria ora.... vedremmo il nostro cellulare con il 100% delle tacche. Avremmo però una perdita intorno al 17% ed una rapida caduta della tacca che indica il 100%. Dovremmo poi aggiungere un secondo 8,5% perso a causa dell'ultimo step di mantenimento che non è partito.Test estivi del 1998. E' opinione diffusa, in certi ambienti, che lo step a rischio sia il penultimo mentre l'ultimo, (quello di mantenimento) non desta grandi preoccupazioni. In ragione di questa teoria si pensa che sia errato passare da un caricabatteria veloce ad uno lento per non raddoppiare il penultimo step di carica. La soluzione è quella di utilizzare sempre il caricabatteria rapido, caricheremo la batteria in 2 ore anzichè 4, ma.... opteremo per lasciare sottocarica il nostro cello per un tempo maggiore. Mi chiederete... quanto tempo? Visto che il ciclo attivo, della larghezza di 2 secondi, diventa di 0.5 secondi (4 volte più stretto), potremmo lasciare tranquillamente il nostro cello per altre 4 o più ore...... per un totale di 6 o più ore ed ESSERE CERTI di ottenere le performance decantate con l'utilizzo della carica lenta. Insomma il gioco consiste nel tenere stretto il penultimo ciclo di ricarica (con la carica rapida) ed allargare l'ultimo (con il mantenimento della carica per un tempo aggiuntivo)! I produttori di batterie al litio adottano quindi procedure di ricarca rigorose ed equipaggiano le loro batterie con chip di controllo per salvaguardare la batteria stessa. Chi ha la possibilità di monitorare i livelli di tensione sa che non leggerà mai una tensione superiore a 4,1 Volt. Questo limite è imposto dal produttore in quanto la soglia critica delle celle è di 4,2 Volt con tolleranza di +/- 0,05%. Il superamento di questa soglia produce un abbassamento della vita media della batteria, ovvero diminuzione drastica dei cicli di ricarica. Il superamento dei 4,3 Volt provoca l'innesco di processi chimici dannosi. Sull'anodo si depositano placche di litio ed il catodo comincia ad ossidarsi, perde stabilità e libera ossigeno. In questo caso assistiamo ad un aumento della temperatura e della pressione interna. Il chip interno assolve a molti compiti: * blocca il limite massimo a 4,3 Volt, circa 0,10 Volt più alto della soglia di tensione del caricabatteria. * disconnette la batteria se raggiunge una temperatura di circa 90 gradi. * blocca la corrente di carica, tramite un interruttore meccanico, se la pressione supera certi limiti. Ecco quindi il miglior modo di caricare una batteria agli ioni o polimeri di litio. 1. Eseguite la prima carica sino a quando non smettono di scorrere le tacche di indicazione carica sul display. 2. Non aspettate che il cellulare vi segnali "Batteria Scarica", appena vedete sparire la seconda tacca procedete alla ricarica! Questo perchè le batterie nuove soffrono un po' della carica con batteria completamente scarica! 3. Per i primi 5 - 10 cicli di ricarica rispettate quanto sopra esposto, poi procedete tranquillamente. Ora la batteria è meno vulnerabile quindi è in grado di sopportare le cariche con partenza da batteria completamente scarica oppure le over cariche tipiche delle ricariche notturne (7 - 8 ore). Insomma.... non avete compromesso la vita media della batteria! 4. Il cellulare può essere ricaricato da acceso! Abituatevi a ricaricarlo da spento se non avete esigenze di reperibilità ! 5. Non utilizzate mai dispositivi scaricabatteria! La batteria va scaricata con l'uso del cellulare, al limite potete smanettare un po' e sfruttare l'illuminazione del display per scaricare più velocemente l'ultima tacca. La batteria ha un circuito di sicurezza che impedisce il passaggio di corrente se la batteria è sotto 2,50 Volt. A questa tensione, più circuiti rendono la batteria inservibile e una ricarica su un caricatore regolare non è possibile. Se lo scaricabatteria non è ben progettato potrebbe portare la batteria sotto questa soglia. 6. Il punto 5. va ripetuto una volta ogni 2 mesi se utilizzate batterie verdi in modo da ridurre l'eventuale effetto memoria accumulato! Questa operazione non è necessaria per le batterie agli ioni o polimeri di litio! Sono deluso dell'autonomia del mio cellulare... ...eppure lo stand-by dichiarato è elevato! Come mai accade questo? Ho avuto modo di scoprire, grazie alla frequentazione di qualche forum, come siano grandi le lacune su certi argomenti riguardanti l'autonomia effettiva dei cellulari e su come ricaricare le batterie. Questa pagina cerca di dissipare qualche dubbio..... se possiedi un Nokia 6600 verifica qui come si comporta la batteria BL-5C. Per evitare di essere troppo tecnico ho confezionato questa mia formula, utile a chiunque, per calcolare l'autonomia della batteria in funzione del target di utilizzo. In seguito affronteremo le modalità di ricarica! Se decidi di acquistare un nuovo cellulare questa pagina fa proprio per te in quanto consente di comprendere quale sarà l'autonomia effettiva del tuo cellulare, potrai inoltre sperimentare con le caratteristiche dei vari cellulari prelevabili dai vari siti! BUON DIVERTIMENTO! Per poter operare correttamente devi conoscere alcuni dati tecnici....... 1. Capacità batteria, (CB), è espressa in mAh. 2. Tempo di conversazione minimo dichiarato dal produttore, (Ttrm), è espressa in ore 3. Tempo di stand by massimo dichiarato dal produttore, (Tbym), è espressa in ore 4. Tempo massimo di "smanettamenti" NON dichiarato dal produttore. (Tsmm) Nokia 7110 sul supporto MG-2, clikka per ingrandire. Il punto 4. rappresenta una delle cause principali di insoddisfazione di chi acquista un cellulare.... chi ha attivato il Netmonitor può visionare l'assorbimento dal menu 23 con display illuminato. Il valore è espresso in mA. (Ism) Per calcolare il tempo massimo di smanettamento massimo, (Tsmm) applica la seguente formula: Tsmm = CB : Ism (risultato espresso in ore) Se non possediamo il Netmonitor attivato abbiamo una seconda strada da percorrere..... verifichiamo il numero dei LED preposti all'illuminazione del display e della tastiera ed applichiamo questa formula: Tsmm = CB : (n°LED x 7.5 + CB : Tbym) Nota: questo valore massimo Tsmm, (Tempo smanettamenti), si ottiene senza telefonare ed è un valore indispensabile per la formula che segue. Tby = [CB - (CB x Ttr : Ttrm) - (CB x Tsm : Tsmm)] : (CB : Tbym) Esempio A: Ho un cellulare che mi consente minimo 2,5 ore di conversazione, ha 260 ore di stand by massimo, assorbe 93 mA durante gli smanettamenti ed una batteria da 900 mAh Tipo d'uso 1: In genere faccio 2 ore di telefonate, navigo nel menu per 1 ora dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [900 - (900 x 2 : 2.5) - (900 x 1 : 9,6)] : (900 : 260) Tby = [900 - 720 - 94] : 3.46 = 86 : 3.46 = 24.85 ore ovvero 1 giorno Tipo d'uso 2: In genere faccio 1 ora di telefonate, navigo nel menu per 5 ore dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [900 - (900 x 1 : 2.5) - (900 x 5 : 9,6)] : ( 900 : 260) Tby = [900 - 360 - 468] : 3.46 = 72 : 3.46 = 20 ore Tipo d'uso 3: In genere faccio 0.5 ore di telefonate, navigo nel menu per 2 ore dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [900 - (900 x 0.5 : 2.5) - (900 x 2 : 9,6)] : (900 : 260) Tby = [900 - 180 - 188] : 3.46 = 532 : 3.46 = 154 ore ovvero 6 giorni e 10 ore Esempio B: Ho un cellulare che mi consente minimo 2 ore di conversazione, ha 180 ore di stand by massimo, assorbe 90 mA durante gli smanettamenti ed una batteria da 650 mAh Tipo d'uso 1: In genere faccio 1,5 ore di telefonate, navigo nel menu per 1 ora dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [650 - (650 x 1.5 : 2) - (650 x 1 : 7.2)] : (650 : 180) Tby = [650 - 488 -90] : 3.6 = 72 : 3.6 = 20 ore Tipo d'uso 2: In genere faccio 1 ora di telefonate, navigo nel menu per 6 ore dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [650 - (650 x 1 : 2) - (650 x 6 : 7.2)] : (650 : 180) Tby = [650 - 520 -45] : 3.6 = 85 : 3.6 = 24 ore ovvero 1 giorno Tipo d'uso 3: In genere faccio 0.5 ore di telefonate, navigo nel menu per 2 ore dopo quanto andrà ricaricato il mio cello? Tby = [650 - (650 x 0.5 : 2) - (650 x 2 : 7.2)] : (650 : 180) Tby = [650 - 162 -180] : 3.6 = 308 : 3.6 = 86 ore ovvero 3 giorni e 14 ore Per coloro che possiedono un cellulare equipaggiato di radio possono utilizzare questa formula più completa che prevede la conoscenza del parametro Tfmm. 5. Tempo massimo dichiarato dal produttore per l'ascolto della radio, (Tfmm), è espressa in ore, trascorso questo tempo massimo di ascolto della radio il cellulare si spegne. Tby = [CB - (CB x Ttr : Ttrm) - (CB x Tsm : Tsmm) - (CB x Tfm : Tfmm)] : (CB : Tbym) Tfm rappresenta il tempo di utilizzo della radio durante la vostra simulazione. il link da cui ho preso le info è :THE EURO GARATS SITE - by Maurizio Garatti alias "Mister Garats" spero sia utile , e lo metto in evidenza .. ciao Max
  2. Ecco secondo me un sito di riferimento per tutte le ricerche o/o news nel settore emulazione (sia pc che altro) Emuita.it Network - Emulatori - ciao e buona visione Max
  3. tante sigle: SCSI, SATA, SATA2, SATA3, ATA133, PATA, IDE....quale devo usare? Installazione di un hard disk Ho installato hard disk ma in avvio non viene riconoscito Ho installato hard disk ma viene riconosciuto di dimensioni inferiori Ho installato hard disk ma in gestione risorse non appare Quello che bisogna sapere sugli SSD. Work in progress
  4. DFI NF4 ULTRA-D RECORD DI FREQUENZA STABILE CON LE G.SKILL 4400LE @ 328mhz 1T 2.5 4 8 4!! - GRADUATORIA DI XTREMESYSTEM NELLA GARA CON RAM TCCD E TRCD4... http://www.xtremesystems.org/forums/showthread.php?t=53290 - IN BREVE ECCO I PRINCIPALI VALORI CHE RILEVO SUL MIO SISTEMA IN QUESTI GIORNI CON OVERCLOK ESTREMO...(così vi fate una prima idea sulla scheda, voltaggi, temperature etc....) - Riguardo la faccenda che SmartGuardian downvolta i +12v di 0.3v, forse ho trovato la correzione...fate come nello screen che vi ho preparato, e i vostri +12v dovrebbero rilevare correttamente i +12v... - CARATTERISTICHE TECNICHE: 1) http://www.dfi.com.tw/Press/press_header_content_it.jsp?PAGE_TYPE=IT&TITLE_ID=4875&LINKED_URL=arch343.jsp&SITE=IT 2) http://www.dfi.com.tw/Product/xx_product_spec_details_r_it.jsp?PRODUCT_ID=3471&CATEGORY_TYPE=LP&SITE=IT - IMMAGINE DELLA DFI NF4 ULTRA-D: - COME VEDO CHE TIPO DI BIOS E REVISIONE HA LA MIA DFI NF4 ULTRA-D? GUARDA L'IMMAGINE QUI SOTTO, DALLA DATA SI RISALE ANCHE AL MODELLO: - DOVE SCARICO GLI ULTIMI BIOS? QUI SOTTO LI TROVI TUTTI... - Qui la raccolta generale ... - http://forums.techpowerup.com/showthread.php?t=2332 - Qui gli ultimi bios ufficiali DFI .. http://us.dfi.com.tw/Support/Download/bios_download_us.jsp?PRODUCT_ID=3471&STATUS_FLAG=A&SITE=US - E se ho bisogno di un nuovo bios/eprom già programmato? una mail a DFI olanda chiedendo un chip per la mia scheda madre, 15 giorni e dovrebbe arrivare DRIVER AUDIO REALTEK - http://w3serv.realtek.com.tw/downloads/dlac97-2.aspx?lineid=5&famid=12&series=8&Software=True CONNESSIONI PER L'AUDIO FRONTALE SUL CM-STACKER per chi vuole collegare l'audio tramite cuffia e microfono nel frontalino del CM Staker, deve collegare i cavetti del frontalino dello staker ai pin riposti sul modulo karajan seguendo lo schema seguente...se oltre alle cuffie e al mic anteriore volete anche gli altoparlanti posteriori, sub etc, basta che collegate gli altoparlanti in digitale tramite l'uscita SPIF/OUT, avrete funzionanti entrambe le cose. MOBO-->STACKER line out left front-------->L-out line out left------------->L-ret line out right front------->R-out line out right------------>R-ret Mic_right---------------->Mic-in Mic_left----------------->Mic-power GND--------------------->Ground - - DRIVER DELLA DFI NF4 ULTRA-D, SLI-D, SLI-DR; - http://www.dfi.com.tw/Support/Download/driver_download_it.jsp?PRODUCT_ID=3471&CATEGORY_TYPE=null&INDEX_TYPE=null&STATUS_FLAG=A&SITE=IT - DRIVERS CHIPSET NVIDIA NF4 (ultima versione 6.70): - http://www.nvidia.com/object/nforce_nf4_winxp32_amd_6.70.html - MANUALE: http://www.dfi.com.tw/Support/Download/manual_download_it.jsp?PRODUCT_ID=3471&CATEGORY_TYPE=LP&INDEX_TYPE=null&STATUS_FLAG=A&SITE=IT - COSTO della mainboardATTUALE CIRCA 140/150€ IVA inc. - SOFTWARE PER TEST ED UTILITY: - PRIME95 (http://software.hwupgrade.it/dett/1971.file); - GOLD MEMORY (http://www.goldmemory.cz/download.php); - 3DMark2001/3/5 ( http://www.futuremark.com/download/); - SiSoftware SANDRA 2005 (http://www.sisoftware.net/); - SUPER PI (http://www.liquidluxx.de/download.php?det=14) - SUPER PI MOD ( http://superpi.radeonx.com/) - A64 TWEAKER V0.6beta ( http://home.exetel.com.au/codered/A64Tweaker/A64Tweaker_V0.6beta.zip ) - WinFlash 1.76 http://www.techpowerup.com/articles/111/images/WinFlash176.zip - ITE Smartguardian http://www.techpowerup.com/articles...es/Ihdoctor.zip - nVidia nTune 2.00.23 http://www.nvidia.com/object/ntune_2.00.23.html - S&M http://www.benchmarkhq.ru/fclick/fclick.php?fid=301 - Clokgen e Cpu-z ( http://www.cpuid.org/index.php ) - RIGHTMARK Lite 2005: http://cpu.rightmark.org/download.shtml - RIGHTMARK Clock Utility: http://cpu.rightmark.org/download/rmclock_18_bin.rar - A64 memory divider helper http://www.hwupgrade.it/forum/attachment.php?attachmentid=34704 - VARI: - (http://download.guru3d.com/detonator/) - (http://www.computerbase.de/downloads/); - MEMORIE RAM (QUESTA SCHEDA MADRE VA PARTICOLARMENTE BENE CON CHIP TCCD/BH5/UTT/HYNIX ETC, IN PRATICA NON RISULTANO AD OGGI INCOMPATIBILITà O PROBLEMI CON PARTICOLARI RAM); - (http://www.xtremesystems.org/forums/showpost.php?p=663836&postcount=1) - montando 4x512mb di ram non ci sono problemi anche tirando i timing a 2225, l'unico "inconveniente" deriva dall'impossibilità di utilizzare l'1T altrimenti non vi parte nemmeno il pc, mentre impostando il 2T tutto liscio e rs...con 2x1gb invece, funziona normalmente anche in 1T... Sulle ram ne abbiamo dette tante... vorrei dire agli utenti meno smanettoni, che sulla nostra mobo non risultano problemi di incompatibilità o problemi di varia natura con le ram, in generale parlando... in particolare, le prestazioni migliori si ottengono in due modi: A) ram con chip bh5/utt ad alte frequenze e timing's aggressivi (es. 260mhz 1.5 2 5 2/2 2 5 2) con voltaggi mediamente sui 3.2/3.5v, slot gialli in primis oppure anche sugli arancioni vanno bene; B) ram con chip tccd ad altissime frequenze con timing's meno aggressive ma comunque in grado di garantire altrettanto prestazioni come le bh5/utt ma compensate da frequenze mediamente piu elevate (es. 295mhz 2.5 3 5 3 / 300mhz 2.5 4 5 3 / 320mhz 2.5 4 8 4 etc); infine, vorrei anche dire che le tccd possono anche supportare gli stessi timing's dei chip bh5/utt come aggressività , ma con il limite di una frequenza mediamente inferiore o default (es. 200mhz 1.5 2 5 2 / 1.5 2 0 2 / 2 2 5 2 etc) con voltaggi default (2.6v); quest'ultima possibilità , è garantita sia dai bh5/utt che dai tccd con voltaggio default, che di solito varia tra 2.6 a 3.2v; Infine ci sono ram con chip piu economici (es. hynix etc) che sono comunque valide alternative (piu economiche) con sistemi impostati default (es. cpu a 200x e ram a 200/2.5 3 3 7 etc). Un valido esempio è rappresentato dalle ram S3+ ddr400 o geil value, corsair value etc... queste cose abbastanza note per i piu addentrati all'informatica, potrebbe risultare utile agli utenti che si avvicinano in questo periodo al dfi nf4 e all'informatica in generale...saluti. PS allego screen con ram tccd impostate con timing aggressivi possibili con appena 2.6v... http://img148.imageshack.us/my.php?image=gskill4400le0024ed.gif -------------------------------------------------------------------------- - SCHEDE VIDEO: - PCI-X 16x; DXG (Dual Xpress Grafic); - Supporta due schede grafiche uguali in modalità DXG per pilotare 4 monitor (in DXG = 8x/8x); - Non serve il ponticello di collegamento SLI, non e presente nella confezione delle Ultra-D; - SI PUò METTERE LA VGA NEL SECONDO SLOT PCI-X SPOSTANDO I JUMPER DALLA POSIZIONE 1/2 ALLA 2/3 COSI SI PUO' MONTARE WB O DISSIPATORI INGOMBRANTI, OPPURE VGA LUNGHE SENZA PROBLEMI DI SPAZIO, LE PRESTAZIONI SONO SIMILI AL 16X; - CPU: SUPPORTA TUTTI GLI ULTIMI PROCESSORI CON SOKET 939/FX/A64x2 dual core - Dual Channel - Bus HyperTransport 2000mhz - 1.4 VCORE DEFAULT; - (http://www.amd.com/it-it/Processors/ProductInformation/0,,30_118_9484,00.html?redir=ITA6401); - Come districarsi tra le tante sigle di processori...ecco una completa guida: - http://www.hwupgrade.it/articoli/1214/index.html - NUOVI A64 VENICE/SAN DIEGO SUPPORTATI (consiglio bios: 623-3, 704-2BTA, 60FXtest2) - - DATA-BASE DI ALCUNI OC REALIZZATI CON VENICE/SAN DIEGO... - http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=935362 - http://xtremesystems.org/forums/showthread.php?t=62353 - ATTIVARE IL COOL'N QUIET: Per attivare il cool'n quiet, fate cosi: scaricate dal sito amd i driver qui - (versione 1.1.0.18) http://www.amd.com/us-en/assets/content_type/utilities/Cpudriver.ZIP poi installateli e riavviate. attivate in windows "gestione min risparmio energia" e poi nel bios impostate su AUTO la voce di menù "k8 cool'n quiet support" e impostate come max moltiplicatore della vostra cpu nella voce cool'n quiet max fid su 9x per un 3000+; 10x per un 3200+e 11x per un 3500+. - HARD DISK E CONTROLLER SATA: - NCQ supportato; - SATA2 (300 MB/s) supportato; - - 4 canali Sata: 1/2-3/4 - Controller Sata nForce integrato; - Con un solo disco sata ho riscontrato che si puo installare il sistema operativo senza necessità dei driver sata, quindi a voi l'opzione se usarli oppure no. - - ALIMENTATORI: - La scheda necessita di alimentatori ATX a 24 pin, ma dalle nostre esperienze sul campo, la scheda madre funziona correttamente anche con alimentatori a 20pin (ne ho provata una con un vecchio 400w da 20€ senza problemi). Non serve l'adattatore. RAFFREDDAMENTO CHIPSET - Per raffreddare il chipset con impianti ad acqua, sono stati realizzati alcuni wb specifici per NF4 (K5 e L4E). - qualora dovreste avere problemi di spazio per via di schede video molto ingombtanti, e possibile spostare la vga dal 1° slot (16x default) al 2° slot (2x default); per mantenere le prestazioni originarie del 16x, e consigliabile spostare i jumper dalla posizione originale 1/2 alla 2/3, in questo modo la banda viene abilitata all'8x e le prestazioni ritornano come lo stato originario senza apprezzabili differenze prestazionali tra il 16x e l'8x. - Calcolare i Watt necessari per il PC: - http://www.extreme.outervision.com/index.jsp - (http://www.pc-power.info/catalogo/shop_content.php?coID=55) - SE VOLETE SAPERNE DI PIU SUI TIMING'S E IL LORO SIGNIFICATO, LEGGETE QUI: - http://www.dfi-street.com/forum/showpost.php?p=33537&postcount=10 - http://xtremesystems.org/forums/showthread.php?t=57317 - http://www.dfi-street.com/forum/showthread.php?t=11397 - GUIDA ALL'OVERCLOK E AL SIGNIFICATO DELLE VARIE OPZIONI DEL BIOS, LEGGETE QUI: - http://www.dfi-street.com/forum/showthread.php?t=20823 - http://i4memory.com/showthread.php?t=327 per regolare le ventole della cpu e del chipset in base alle vostre necessità , potete usare il comodissimo SmartGuardian compreso nel cd della scheda sotto la voce utility. non ho riscontrato problemi finora con la lanparty nf4 ultra-d. Per coloro che devono acquistare anche l'alimentatore, ricordatevi che questa scheda necessita di 24pin atx, ma se avete gia un ali da non meno di 400w a 20 pin, potete utilizzarlo benissimo anche con questa mobo senza problemi. Ho provato finora le VITESTA 500/566, OCZ XV, S3+, GSKILL LE senza riscontrare problemi. - ATTENZIONE!! NON installate i driver usb che ci sono nel cd se avete windows xp, servono solo per windows 98, per attivare l'usb2 basta installare il solo windows xp + l'sp1 oppure l'sp2...; - TRASFORMARE LA VERSIONE ULTRA-D IN SLI, ECCO COME: -( http://www.anandtech.com/cpuchipsets/showdoc.aspx?i=2322&p=2 - E il ponticello SLI dove lo trovo?... - Leggi qui > ( http://news.hwupgrade.it/14225.html ) -------------------------------------------------------------------------- GUIDA AL PRIMO BOOT...a 300x9... COMPLIMENTI, AVETE ACQUISTATO UNA SPLENDIDA DFI NF4 ULTRA-D... E ORA DOPO AVERLA INSTALLATA DOVETE CONFIGURARE IL VOSTRO HARDWARE VIA BIOS... OK, QUESTA GUIDA HA L'UNICO SCOPO DI IMPOSTARE CORRETTAMENTE IL BIOS 623-3 IN COMBINAZIONE CON RAM TCCD E CPU VENICE. BENE, DIAMO PER SCONTATO CHE AVETE IL BIOS DA ME CONSIGLIATO, OVVERO IL 623-3, RICORDO CHE I SETTAGGI CHE DI SEGUITO RIPORTO, SONO OTTIMIZZATI PER GARANTIRE STABILITA' E PRESTAZIONI CON RAM TCCD, MA ANCHE CON ALTRE RAM CHE HO POTUTO PERSONALMENTE TESTARE, ECCO ALCUNI TIPI DI RAM DA ME TESTATE CON SUCCESSO: VITESTA 500/566, KINGSTON CH5 3500, S3+, OCZ VX, GSKILL 4400LE... OK, ORA ENTRATE NEL BIOS E SEGUITEMI, ECCO LE SEGUENTI VOCI DI MENU CHE VI TROVERETE D'AVANTI.... IMPOSTAZIONI PER RAM GSKILL 4400LE, RS A 300MHZ 1T DUAL CHANNEL: STANDARD CMOS FEATURES (LASCIATELO DEFAULT, CAMBIATE SOLO LA DATA E L'ORA); ADVANCED BIOS FEATURES,ENTRATECI E VARIATE LE VOCI QUI SOTTO DESCRITTE... - first boot device: Floppy - second boot device: cd-rom - third boot device: hard disc - full screen logo show: disabled ADVANCED CHIPSET (LASCIATELO DEFAULT) INTEGRAETED PERIPHERIALS, ENTRATECI E VARIATE LE VOCI SOTTO DESCRITTE... - usb keyboard support: enabled; - usb mouse support: enabled; POWER MANAGEMENT SETUP (LASCIATELO DEFAULT) PnP/PCI CONFIGURATIONS (LASCIATELO DEFAULT) PC HEALTH STATUS, ENTRATECI E VARIATE LE VOCI SOTTO DESCRITTE... - shutdown temperature: disabled GENIE BIOS SETTING, ENTRATECI E VARIATE LE VOCI SOTTO DESCRITTE... - dram configuration: entrateci e variate le voci sotto descritte... - dram frequency set: 200 - command per clock: enabled (sarebbe l'1T enabled e 2T disabled) - tlc : 2,5 - trcd: 4 - tras: 8 - trp : 4 - trc : 7 - trfc: 14 - trrd: 2 - twr : 2 - twtr: 2 - trwt: 3 - tref: 4708 - twcl: 1 - dram bank interlave: enabled - dqs control: inc - dqs value : 0 - dram drive strenght: lev7 - dram data drive strenght: lev 1 - max async latency: 08.0 ns - dram response time: fast - read preamble time: 05.0 ns - idle cycle limit: 16 cycles - dynamic counter: enable - r/w queue bypass: 16x - bypass max: 07x - 32byte granularity: enable GENIE BIOS SETTING, ENTRATECI E VARIATE LE VOCI SOTTO RIPORTATE... - fsb bus frequency : 300 - ltd/fsb ratio : 3x (auto) - ltd bus transfer : 16/16 - cpu/fsb frequency ratio: 9x; - pci express : 100mhz - k8 cool'n quiet support: enable (disable) - cool'n quiet max fid : 9x; - cpu vid startup value : startup - cpu vid control : auto (lasciatelo su auto, altrimenti il C&Q non vi cambierà il vcore dinamicamente); - cpu vid special control: 104%,110%,113% etc, in base alle necessità della cpu, agite solo da qui per modificare il vcore della cpu altrimenti il C&Q non abbasserà il voltaggio della cpu; - ltd voltage control : 1,20 - chipset voltage control: 1,50 - dram voltage control : 2,70 (oppure 2.6,2.8,2.9 etc in base alle necessità delle ram); - dram+ 0,3v : disable (oppure enable se volete aggiungere 0.3v al valore gia impostato sulle ram, es:2.7+0.3v=2.73v etc); - mac lan : auto (sarebbe la GLAN nVIDIA) - mac media interface : pin strap - machine mac (nv) adress: disabled - mac lan boot rom : disabled - internal phy sata 1/2 : enabled - internal phy sata 3/4 : enabled - via 1394 control : enabled (fireware) - marvell gigalan : enabled (la seconda GLAN ma stavolta di MARVELL) - run memtest86+ : disabled CMOS RELOADED, LASCIATELO DEFAULT LOAD OPTIMIZED DEFAULT, USATELO SOLO PER RIPRISTINARE I PARAMETRI ORIGINALI DEL BIOS... CON QUESTE IMPOSTAZIONI HO ACCERTATO SU DIVERSI PC CON DFI NF4, VENICE, GSKILL 4400LE E BIOS 623/702/704/FX60TEST LA PERFETTA STABILITA' A 300MHZ 1T TIMING'S 2.5 4 5 3 CON 2.7V; SPERO CHE POSSA ESSERVI UTILE...BUON LAVORO, BY A64FX...
  5. Google va avanti a suon di acquisizioni: pochi giorni fa parlavamo di sicurezza con l'acquisto di Green Border, oggi è il turno di Panoramio, un'azienda che permette agli utenti di contribuire alla "mappatura" del pianeta attraverso le loro foto. Ma spieghiamoci meglio: Panoramio mette insieme la tecnologia di Google Maps e la possibilità per gli utenti di caricare le proprie foto. Quando un utente visualizzerà il servizio, potrà cliccare su una data zona della mappa e vedere le foto scattate dai vari utenti nel mondo relative al punto specifico prescelto. Google non ha diffuso i dettagli dell'operazione, ma a nostro giudizio mette a segno un altro bel colpo: nell'era del web 2.0 introdurre la possibilità per gli utenti di interagire con i suoi servizi, sarà sicuramente una cosa apprezzata e ampiamente sfruttata. Fonte: Tomshw.it
  6. Un accordo tra i due big permetterà di seguire online l'evoluzione delle offerte. La Fondazione Mozilla e il sito di riferimento per le vendite online si sono associati in modo da permettere agli inserzionisti di seguire più facilmente l'andamento delle loro proposte. "Firefox è una piattaforma robusta e affidabile, che consente facili integrazioni con i servizi web" ha detto Christopher Beard, vicepresidente al marketing in casa Mozilla, promettendo che "nuovi dettagli saranno forniti nel corso dell'anno". Da parte della casa d'aste online si sottolinea che i due associati "lavorano con una tecnologia d'avanguardia per un diverso approccio ai servizi web che permetterà agli utilizzatori di eBay di restare informati sulle offerte in corso indipendentemente dalla pagina aperta in quel momento". La joint venture per ora sembra limitata all'Inghilterra, Francia e Germania, evidentemente le piazze ritenute più appetibili sotto il profilo della disponibilità finanziaria degli utenti; stupisce un po' che non siano interessati direttamente gli States, ma forse per ora si tratta di un esperimento "in corpore vili". Quanto alla fondazione Mozilla, forse dovremmo cominciare a considerarla una ex fondazione, vista la spiccata propensione al marketing dimostrata in questi ultimi tempi. Fonte: Zeus News
  7. Allora vendo: Amd 64 3700 San Diego+ dissi box (senza scatola e garanzia ma perfettamente funzionante) ImageShack - Hosting :: 3025default0ho.jpg ImageShack - Hosting :: 3025default0ho.jpg Prezzo:50€ TRATTABILE ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Team Group 3200 ddr1 bh5 (comprate 1settimana fa..complete di garanzia) Volt 3.7V PctunerUP! | PcTuner.net Images Upload Sevice PctunerUP! | PcTuner.net Images Upload Sevice prezzo: 70€ TRATTABILI ----------------------------------------------------------------------------- Muschin Xp4000 Chip Ch5 (aquistate 2 gg fa ,complete di fattura e garanzia) PctunerUP! | PcTuner.net Images Upload Sevice Volt 3.5 ovviamente salgono ancora molto ...ma io mi sono fermato qui (xke ho partecipato al torneo di A64 di pct ....) prezzo:70€ ---------------------------------------------------------------------------- Dfi Nf 4 U-d Manca qualche manuale.Sopra al chipset cè il Cooler MASTER ICE PRO2 (cmq do anche il dissipatore orginale x chipset) ed ho ritrovato la Garanzia prezzo :60€ tratt. prezzo :60€ TRATTABILE ----------------------------------------------------------------------- DimasTech 12Cv -55Vuoto -30 200w Controllato e revisionato a giugno !!! in perfette condizioni si tratta di questo Fornisco anche neoprene e staffa per vga Prezzo: 350€ tratt. ------------------------------------------------------------------------- X1900Xt Con ZALMAN VF 900 CU LED (senza scatola e garanzia presso un negozio di roma,ma dovete contattare il precedente possessore per avere la garanzia ....) Prezzo: 130€ trattabile ------------------------------------------------------- Big Water 745+ AquaBay M1 (praticamente lo regalo ) + Wb Thermal Take per vga tutto in ottimo stato 70€ trattabile. VENDUTO A LUPO -------------------------------------------------------------- Dfi 875 Pt (da TESTARE) con solo scatola senza cavi ecc.. 20€ ACCETTO SCAMBI SOLO CON CONROE,RAM DDR2 DISCERETE IN OVERCLOCK E VGA SERIE 8800 (GTS,gtx ecc..) Condizioni: Spedizione j+1j+3 contrassegno assicurato Se comprate piu di 250€ di prodotti la spedizione ve la pago io Diritto di togliere qualsiasi componente in qualsiasi momento Code max 24h Vendita in altri forum Precedenza consegna a mano Comunque chi fosse interessato mi contatti in MP o su msn [email protected]
  8. Salve ragazzi, causa passaggio a notebook per lavoro mi vedo costretto a svendere tutta la mia attuale workstation composta da: - MONITOR:LCD SAMSUNG 920N 0 PIXEL BRUCIATI GARANZIA 3 ANNI ---> 160€ - CASE: CABE BY MODD CON DUE COVER: ARANCIONE E VERDE ACIDO (PERFETTO): 160€ - MOBO: MSI NEO PLATINUM 9 : 65€ - CPU: 3800+ X2 AM2 BOXATO (TIENE STABILE I 2600MHZ VCORE DEF MA SALE PURE OLTRE): 55€ - RAM: DDR2 KINGSTON 2GB PC8000 HYPERX (RECENSIONE QUI DA RECORD GARANTITE A VITA: 200€ - ALIMENTATORE: OCZ MODSTREAM MODULARE GARANTITO A VITA 520 WATT (RECENSIONE QUI): 100€ - HD: MAXTOR 80GB SATA: 30€ - 2 NEON UV: 10€ - FLOPPY: 5€ - MASTERIZZATORE CD LITEON 52X: 10€ REGOLE: -PAGAMENTO ANTICIPATO SU POSTEPAY -PRECEDENZA CONSEGNA A MANO -EVITARE PERDITEMPO -TUTTI I PREZZI SONO SS ESCLUSE -CODE VELOCI MAX 12 ORE
  9. Come da oggetto... ogni tanto come sa chi mi conosce...ho queste mie uscite che mi rompo le scatole di quello che ho e voglio cambiare...ecco quindi che mi accingo a vendere tutti i miei componenti per impianti a liquido che mi trovo in casa... Partiamo dal pezzo forte... DTEK FUZION!!! Prezzo del nuovo 65 euro => prezzo mio 50 euro Secondo pezzo... Wb CPU OC-LABS MB-6E + staffa Prezzo del nuovo 75 euro => prezzo mio 50 euro Wb MB-G3 Video Prezzo del nuovo 47 euro => prezzo mio 30 euro Pompa OCLabs Laing DDC-1T ([email protected]) 12v & PlexyTop Vaschetta Lunasio Air-Flow Trap Prezzo del nuovo 24 euro + iva => prezzo mio 20 euro Radiatore V2 Value Off Simile a questo ma con raccordi fissi: Prezzo mio 15 euro In caso di acquisto di blocco wb cpu+ wbgpu + radiatore + pompa + vaschetta le spese di spedizione sono incluse nel prezzo. Scambio con notebook più conguaglio da parte mia da definire. Regole: Preferenza al blocco Preferenza alla consegna a mano Pagamento anticipato su postepay No limate, no perditempo.
  10. Salve a todos ... ho fatto un po di pulizia in cantina e sono usciti ancora altri pezzi per dei muletti e pensare che li avevo finiti tutti :doh: :doh: :doh: Intel Pentium 2 233MHz slot 1 (con dissipatore senza ventola, scalda così poco che non ne ha bisogno) 5€ Ati RAGE 128 AGP 5€ Power Color C740SD AGP 5€ 6x64MB SDRAM PC100 5€ al pezzo Western Digital Caviar 26400 6.4GB 7€ Samsung VG34323A 4.32GB 5€ Quantum Fireball SE 4.0GB 5€ Maxtor N256 8.0GB 10€ Scheda audio PCI TJ-2 940V0 chipset ALS4000 5€ Scheda audio PCI creative ES1373 5€ Scheda audio PCI SC4000 5€ Scheda audio ISA Genius Crystal CX4237B-XQ3 3€ 2 schede di rete 3COM 1/10 PCI Etherlink XL PCI 3C900-COMPBO (con connetotre BNC) 5€ cadauna lettore cd rom 32x 5€ lettore cd rom compaq 2€ masterizzatore cd liteon 24x10x40 10€ alimentatore ATX 250W 5€ Tutto il materiale è perfettamente funzionante e testato, gli HD non hanno badcluster, Tutti i prezzi sono spese di spedizione escluse Precedenze: 1- blocco con scambio a mano in una zona a me comoda 2- al blocco con spedizione 3- miniblocchi con scambio a mano in una zona a me comoda 4- miniblocchi con spedizione 5- tutti gli altri
  11. Esatto... mi sono deciso e ho comprato un kit scsi composto da Controller SCSI Adaptec 29160 - 1-channel, 64-bit (32-bit compatible) Cavo 68pin con terminatore x 4 hard disk originale Adaptec Hard Disk Seagate Cheetah 36ES, SCSI Ultra 160, 10.000 RPM, 68PIN, mod. ST336706LW Capacity: 36.7 GB Speed: 10.000 rpm Average Read Time: 5.2 ms pagato la bellezza di 60 euro spedito... spero vivamente di trovarmici bene e di sentire la differenza tra l'attuale hitachi sata 2 da 160gb e questo nuovo bimbo! non vedo l'ora di provarlo... poi in futuro chissà...ci starà anche un raid forse.. Marco
  12. Fonte :Hwupgrade ma nn sembra del tutto esatta questa news, anche perchè verificando in rete, sembra esserci un client skype (iSkoot) certificato che già funziona sugli smartphone nokia : Sito del software : Welcome to iSkoot ciao Max
  13. Ragazzi ho bisogno del vostro aiuto, volevo farmi la mia bella copia del film in DVD Silent Hill, usando i soliti programmi, prima dvd shrink, poi pure any dvd, poi pure clonedvd2 ma non c'è stato verso di farlo, non ci sono riuscito. L'unica cosa che ho fatto è stato di copiarmi i file .VOB sull'hd del solo film (occupano circa 7gb) ora vorrei chiaramente rippare il tutto per farlo andare in un dvd da 4.7gb e creare anche il relativo file .IFO per poterlo masterizzare, come posso fare il tutto partendo solo dai file .VOB????
  14. come da titolo vendo: -ASUS P5W64 WS come nuova, completa di tutto, utilizzata davvero poco, in garanzia vendo a 235 euro. -CONROE 6700 ES lappato a specchio, capace di 3600mhz con 1,41v,3700 con 1,48v (stabile orthos), super pi da 1mega a 4100mhz e 3dmark a 3850mhz, prezzo 400 euro. -RAM TEAM GROUP SUPEROVERCLOKING PC6400 CAS 3-3-3-8 nuove in garanzia, capaci di fare i 450/460 cas 3 e 600 cas4 vendo a vendute -ALI TAGAN XL U35 600W anche questo come nuovo, completo di tutto e in garanzia, venduto -blocco lunzini mosfet lunasio+pad adesivo microcool termattack t411 a venduto in vendita altrove
  15. come da titolo vendo tutto quello che ho per il liquid cooling, in condizioni pari al nuovo e in garanzia... waterblock cpu D-TEK MP05 con diversi top di ricambio a 50 euro pompa laing dcc500plus + top alphacool a 80 euro radiatore ybris x2 360 + 3 ventole top motor da 120+ 3ventole TT con led blu a 60 euro lunzini mosfet+ staffa chipset intel+ termattack microcool t411 a 35 euro waterblock chipset oclabs wkc2 a 15 euro coolwatch nero in buone condizioni,ma senza sonde per la temp. a 20 euro solite regole in vendita ovunque
  16. ciao rega!!sono nuovo di questo forum però devo dire che mi piace molto!sentite,io sono alle prima armi come overclocker,però ho in questi giorni overclokkato la scheda video(geforce 6600gt) facendo arrivare l'engine clock da 500 a 549Mhz e il processore(amd athlon 3200+) da 2 a 2.4Ghz,usando programmi come powerstrip(per la scheda video)e aibooster e clockgen per il processore. se è possibile vorrei pompare il più possibile tutto perchè vorrei sfruttare al massimo il mio hardware prima di cambiarlo a natale(ho in programma di cambiare solo la scheda video con una ati x1800gto e il processore con un amd athlon 3800+). se non vi pesa troppo potreste darmi dritte e consigli per aumentare ancora le prestazioni del mio pc senza friggerlo??? P.S:ora vi dico un problema che mi ha dato:sono arrivato a 2.4Ghz e dopo poco che gioco a star wars republic commando mi si blocca e devo riavviare. se invece lo metto a 2.35Ghz dura un pò di più ma si blocca lo stesso o mi da difetti grafici con republic commando,mentre con flatout 2 non mi da il minimo problema e riesco a giocare tranquillamente e uscire dal gioco senza dover riavviare tutto...potrebbe essere un problema di surriscaldamento(però non va mai oltre i 44-45°,anche se ha i dissipatori originali e il case aperto)?mi lascio nelle vostre mani.fatemi vedere le stelle(anzi,fatele vedere al mio pc..XD)!!grazie in anticipo Cassa P.P.S:lol mi stavo dimenticando la cosa più importante. ecco la mia configurazione hardware completa! Scheda madre Tipo processore AMD Athlon 64, 2000 MHz (10 x 200) 3200+ scheda madre Asus A8N-SLI Deluxe (3 PCI, 2 PCI-E x1, 2 PCI-E x16, 4 DDR DIMM, Audio, Dual Gigabit LAN, IEEE-1394) Chipset scheda madre nVIDIA nForce4 SLI, AMD Hammer Memoria di sistema 1024 MB (PC3200 DDR SDRAM) Tipo BIOS Award (07/26/05) Scheda video Adattatore video NVIDIA GeForce 6600 GT (128 MB) Acceleratore 3D nVIDIA GeForce 6600 GT PCI-E Schermo Monitor Plug and Play [NoDB] (GC074B1031) Multimedia Periferica audio nVIDIA MCP04 - Audio Codec Interface
  17. Alimentatore Enermax EG465P-FMA 460w = 55 euro qui ci sono le specifiche complete, comunque giusto per farvi un'idea: +3.3v: 35A +5v: 35A +12v: 30A non si trovano più alimentatori con questi amperaggi, fidatevi! Tiene il sistema in sign. a 3.31v / 5.06v / 12.22v senza una piega, vedere lo screenshot sotto: Caratteristiche salienti: - Connettori placcati oro - Tempo di attesa: 17ms min. a 230V AC pieno carico - Protezione sovraccarico: 105% - 140% del carico massimo - Protezione OverVoltage: +5V: 5.6V - 6.9V; +3.3V: 3.7V - 4.5V - Efficienza: 70% min, a pieno carico - Raffreddamento ad aria forzata tramite due ventole +12V DC - Sensore termico per controllo temeperatura e ventole - MTBF: 100.000 ore a 25° e al 70% del carico - Certificazioni: EN 55022 Class B; FCC Class B; IEC 801-2,3,4,5,6,8,11; DVE; CE - AMD Approved! - Dimensioni (LxPxA): 150 x 140 x 86 ultra silenzioso: monta 2 ventole, una da 80mm e l'altra da 92mm ultracool termoregolate, quella da 92 tramite sensore sull'ali e l'altra tramite potenziometro posteriore. l'alimentatore è in condizioni normali, non presenta segni di usura, è stato usato un annetto ma ha molto meno ore di vita visto che il mio pc sta più smontato che montato, non è presente lo scontrino.
  18. Il team di Memoriextreme è riuscita nell'impresa.. dopo i mondiali ci mancava solo questo.. complimenti sinceri agli autori..:mellow:
×
×
  • Create New...