Jump to content

tom1

Super Moderatore
  • Content count

    93594
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

Everything posted by tom1

  1. Ma il BIOS della scheda madre, non ricordo se hai risposto, è aggiornato all'ultima versione?
  2. Elgato, fornitore leder di hardware e software per creatori di contenuti, ha annunciato oggi il lancio di Elgato 4K60 Pro MK.2, un prodotto che vanta le funzionalità più avanzate della sua categoria, grazie all’acquisizione 4K60 HDR10, la tecnologia Instant Gameview con latenza ultrabassa, il pass-through fino a 240 Hz e molto altro. Le dimensioni di questa scheda di acquisizione PCIe compatta, che può essere alloggiata facilmente nei case con fattore di forma ridotta, sono meno della metà rispetto al modello precedente. Inoltre, il prezzo suggerito dal produttore di 249,99 USD rende la creazione di contenuti in 4K più accessibile che mai.
  3. AIDA64 è trial ma con alcune limitazioni di lettura di alcuni parametri. I C-State io li lascerei attivi in modo che una CPU di quel calibro duri di più e non lavori quando non ce ne sia bisogno. Il turbo boost varia a seconda del carico.
  4. La tua scheda madre ha due tipi di ''voltaggio'' il fix mode e l'adaptive se ricordo bene. L'XMP è per ''pareggiare'' detto in maniera base la frequenza della RAM a quella del controller CPU e non fare da collo 3DMark, RealBench di ASUS ROG e anche in Game come detto. Per le temperature Aida64, HWInfo, HWMonitor, Real Temp
  5. SI si il profilo XMP attivolo. Mi sono dimenticato di dirtelo. Sorry. Prova con un voltaggio entro quello detto e vedi se boota in modo sicuro.
  6. Il Voltaggio della CPU è troppo. Ti ho dato il valore massimo.
  7. Allora come dicevo prima vai con CPU Ratio - All Core All Core - Imposti la frequenza che vorrei avere in OC poi CPU Input Voltage puoi rimanere in Fixed Mode e sotto metti un valore entro i 1.275 V (Massimo Valore Safe) Che dissipatore hai? Il CPU Mesh lo andiamo a toccare eventualmente non sei poi stabile o hai problemi in Windows. Per testare classici 3DMark e simili e magari anche qualche sessione di gioco.
  8. Postaci qualche screen del BIOS. Di solito su piattaforma Intel basta agire sul Vcore Voltage e CPU Frequency da impostare su All in modo che tutti i Core lavorino alla stessa frequenza.
  9. Torniamo a parlarvi del brand Riotoro con un altro interessante prodotto. Molti di voi avranno sicuramente già dato un occhio al sito e catalogo Riotoro dall’ultima nostra recensione. Avrete dunque visto come Riotoro attualmente ha a catalogo diversi case, diverse serie di PSU, dissipatori a liquido, tastiere, mouse e molto altro ancora. Oggi è il turno dell’alimentatore con certificazione 80Plus Gold Enigma G2 da 750W. La serie Enigma G2 di Riotoro si compone di tre modelli con Wattaggi di 650W, 750W e 850W. Vi diciamo sin da subito che l’intera serie Enigma si basa su piattaforma Seasonic Focus (interamente modulare) con in più il sistema di dissipazione/ventola a tre fasi Hybrid Silent sviluppato proprio da Seasonic. Insomma abbiamo un alimentatore/serie di tutto rispetto. Il Riotoro Enigma G2 offre tante altre caratteristiche che potremo leggere a seguire tra il capitolo delle specifiche tecniche e quello del dettaglio del prodotto. Proseguiamo dunque con la recensione.
  10. Ciao ragazzi

    Benvenuto
  11. Razer, leader globale nel lifestyle gaming, presenta Razer Viper, un mouse da gioco ultraleggero progettato in collaborazione con atleti professionisti di esport e dotato dei nuovi Razer Optical Mouse Switch. Con un sensore ottico 5G e il cavo Razer Speedflex che riduce al minimo i trascinamenti, Razer Viper è stato ottimizzato per offrire un controllo assoluto nei tornei.
  12. Un altro brand di cui non recensivamo qualche prodotto da diverso tempo era Cryorig. Brand taiwanese che in poco tempo dalla sua nascita è riuscito a riscuotere un incredibile successo grazie al Know-How dei suoi fondatori e a diversi suoi modelli di dissipatori come ad esempio il Cryorig R1 Ultimate o il Cryorig H7. Proprio di quest’ultimo modello oggi andremo ad analizzare il modello H7 Quad Lumi. Dissipatore ad aria monotorre dotato di illuminazione RGB personalizzabile tramite NZXT CAM relativa il Top Plate. Il Cryorig H7 Quad Lumi è inoltre una perfetta evoluzione prestazionale e di design rispetto al modello ‘’base’’ Cryorig H7.
  13. InWin ha annunciate il lancio del suo 905, uno chassis premium per PC destinato agli appassionati assemblatori di PC.
  14. Per 10-15 € di differenza con la ASUS e tra le tre sicuramente quoto la GIGABYTE
  15. ASUS, protagonista nel mondo del gaming grazie al proprio brand ROG e alla più recente linea ASUS TUF Gaming, rinnova la partnership con Campus Party, con una presenza articolata e completa. L’evento è in programma a Milano, presso Rho Fiera da oggi fino al 27 luglio ed è dedicato ai giovani talenti tra i 18 e i 35 anni, appassionati di innovazione ed in cerca di stimoli e spunti creativi per il proprio futuro. L’azienda taiwanese riconferma dunque l’appuntamento con l’evento tanto atteso dai giovani campuseros, sostenendolo ed arricchendolo per il secondo anno consecutivo con esperienze di gioco e di intrattenimento indirizzate a tutti i partecipanti.
  16. Da quello che so è esclusiva Battlenet come l'attuale Black Ops 4
  17. Nell'era dei dissipatori a liquido All-In-One e degli impianti a liquido custom giocano un ruolo ancora molto importante i produttori di dissipatori ad aria e soluzioni passive come Scythe o Noctua, giusto per citare i due più ‘’diffusi’’. Avere ad esempio un dissipatore AIO nel proprio PC potrebbe portare a benefici in termini estetici e dimensionali ma non sempre prestazionali. Quest’oggi andremo dunque ad analizzare uno dei migliori e ultimi dissipatori ad aria del brand giapponese Scythe. Parliamo dello Scythe Ninja 5 che giunge come leggiamo nientedimeno che alla quinta versione. Lo Scythe Ninja 5 offre le solite dimensioni ma un design leggermente aggiornato oltre ad essere abbinato stavolta a due ventole da 120 mm Scythe Kaze Flex da 800 RPM che garantiranno adeguata silenziosità e dissipazione. Non ci perdiamo in altre chiacchiere e passiamo subito ad analizzarlo.
  18. Toshiba Memory Europe GmbH ha annunciato oggi che cambierà ufficialmente il proprio nome in Kioxia Europe GmbH il 1o ottobre 2019. Il nome Kioxia (kē-ōx’-ē-uh) verrà adottato per le denominazioni di tutte le società Toshiba Memory, e diventerà generalmente effettivo a partire dalla stessa data.
  19. Urgente recupero dati da hd

    Vedendo le immagini online si. Non si trovano molte info essendo abbastanza obsoleto. Per il link si.
  20. InWin, uno dei principali innovatori nella progettazione di PC, presenta il suo chassis A1 PLUS mini-ITX PC. L'A1 PLUS è stato rinnovato con un nuovo alimentatore da 650W, 80 Plus Gold in grado di supportare GPU di fascia alta come la serie RTX di NVIDIA o la Radeon VII di AMD. L'alimentatore è collocato in una camera isolata e i suoi cavi sono pre-indirizzati.
  21. Cari amici e lettori di Xtremehardware.com quest'oggi vi portiamo una nuova recensione di un nuovo case Mid-Tower. Precisamente andremo ad analizzare il Riotoro CR500. Riotoro è un brand relativamente giovane e nuovo nel mercato Europeo. Il brand offre numerosi prodotti che spaziano dai case ai dissipatori a liquido passando per periferiche da gaming e alimentatori. Il case Mid-Tower Riotoro CR500 presenta un design minimale e classico nonché elegante. In una colorazione interamente nera viene corredato di un pannello laterale in vetro temperato per poter ammirare i vostri componenti all’interno. Lo spazio interno offre un adeguato cablaggio e supporto all’installazione anche di un radiatore da 240 mm nel frontale. Scopriamolo meglio in questa recensione.
  22. Urgente recupero dati da hd

    Il tuo HD mi sembra un classico SATA solo di dimensioni ridotte. Basta un box per HD sata classico. Non mSATA.
  23. CORSAIR, azienda leader nel settore delle periferiche gaming e dei componenti più avanzati per PC a livello mondiale, ha annunciato oggi l'aggiunta dei moduli da 32 GB alla linea di prodotti di memoria DDR4 ad alte prestazioni VENGEANCE LPX, consentendo agli appassionati di equipaggiare i propri sistemi con un numero di unità di memoria DDR4 mai visto prima. Il modello VENGEANCE LPX è da tempo la scelta per antonomasia degli appassionati alla ricerca di frequenze elevate e overclock ambiziosi. E ora quella tradizione può continuare grazie alla commercializzazione dei moduli da 32 GB: è la prima volta che una soluzione DRAM premium di tale capacità viene offerta ai consumatori su larga scala all'interno di un modulo DDR4 dalle dimensioni standard.
×