Jump to content

Kltsune

Members
  • Content Count

    1,699
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Good

1 Follower

About Kltsune

  • Rank
    Smanettone

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao Flavio, grazie della risposta e scusa il ritardo. In questi giorni ho provato altre cose, ma purtroppo nessuna di essa ha funzionato. Sono riuscito a clonare l'hard disk senza troppe difficoltà, il problema è che nonostante l'hd in cui è stato clonato il sistema sia in perfetta forma, windows di partire non ne vuole sapere, varia da computer a computer, io l'ho provato in 3 diversi e su 2 ha dato un problema sul terzo un altro. (Ovviamente anche con l'hard disk precedente (se gli gira di partire), riscontro gli stessi errori) Nei primi 2, windows non partiva e chiedeva se avviare normalmente oppure avviare lo strumento di ripristino, e l'errore che dava era questo: 0xc000000e (The boot selection failed because a required device is inaccessible). Mentre nel terzo pc windows 7 si avviava senza problemi fino al desktop, ma non potevo usare ne mouse ne tastiera (ne ho provati un po, nessuno funzionava, sembravano scollegati, come se non fossero alimentati) Io ripeto, ho il file .pst relativo all'indirizzo email che intendo recuperare, non è possibile in alcun modo importarlo in outlook per vedere i dati di accesso? So che la password sarà comunque nascosta da asterischi, ma ci sono programmi e tool appositi per "vedere sotto" -- Io ho provato ad importarlo in outlook, mi va vedere le email ma non è collegato, nel senso, se vado negli account non risulta quella email come collegata... Grazie nuovamente Flavio
  2. Ciao ragazzi, dopo diverso tempo mi ritrovo qua sul forum a chiedere il vostro aiuto, in quanto c'è un problema che non riesco a risolvere. Un mio "conoscente" lavora con il pc, 5 anni fa quando lo acquistò un tecnico di turno gli configurò il computer, durante la configurazione di outlook ovviamente inserirono indirizzo email e password per collegarli al client di posta di casa Microsoft, così da poter ricevere ed inviare mail, e fin qui tutto bene. Circa 1 settimana fa mi chiama per dirmi che il pc ha problemi, vado la a controllarlo ed effettivamente era inutilizzabile, crash continui e errori vari, dovuti soprattutto alla condizione dell'hard disk, quindi gli ordino un SSD, gli metto sopra W10 (stava con W7 prima) e gli installo driver e programmi vari. Arrivati alla configurazione di Outlook 2016 iniziano a spuntare problemi, non del programma in se ma riguardo alle password, essendo passati 5 anni e non dovendo più inserirle ovviamente se le è scordate, e niente, 2 account riusciamo a collegarli senza troppo problemi, recuperiamo le password da alcuni fogli che aveva in ufficio e da alcune email ricevute precedentemente su un altro account, solo qualche problema nella configurazione delle porte e con il server ma niente di che. Arrivati al terzo account iniziano le difficoltà, la password non si trova da nessuna parte e ovviamente lui non se la ricorda, quindi proviamo a fare il recupero dal sito (tiscali mail) e lì mi sono detto: "Bene, recupero la password, lo collego ad outlook e me ne vado a casa" e invece no , la password non è recuperabile in quanto durante la registrazione non sono stati inseriti numeri di telefono/cellulare, email di recupero e domande di sicurezza... (situazione critica). Dopo varie prove con diverse password, decido di provare a collegare il vecchio hard disk e provare a recuperarla da lì in qualche modo, però come ho detto prima l'hard disk è completamente inutilizzabile, ho provato diverse volte il ripristino e altre procedure ma niente da fare, quindi lo collego come hard disk secondario e riesco a salvare in qualche modo i 2 file .pst presenti nella cartella di outlook, svariate ore per tipo 6GB, fatta la copia ne faccio subito un'altra per evitare che durante le procedure che a breve vi spiegherò potessi in qualche modo intaccare i file (mai usato outlook quindi mi sono dovuto mettere a studiare ), fatta la copia inizio a cercare in rete soluzioni per estrapolare le password (non so nemmeno se sia possibile estrarre la password relativa all'indirizzo email in questione dal file .pst), scarico decine di programmi e tool vari, provo ad importare il file, etc. ma niente da fare. Quindi, venendo al dunque, essendo l'hard disk inutilizzabile, e avendo a disposizione solo i 2 file .pst, è possibile recuperare in qualche modo la password dell'account relativo all'indirizzo email @tiscali.it così da poterla configurare sul nuovo ssd e su altri pc nel caso c'è ne fosse bisogno? Oppure, sarebbe possibile ripristinare outlook a com'era prima, quindi con tutti gli account collegati, sull'ssd? Perché io ho pensato pure a clonare o copiare direttamente tutto su un nuovo hard disk o ssd così da poterlo usare normalmente evitando i problemi dell'hard disk, ma visti i danni fisici riportati (settori danneggiati, riallocati, pendenti, errori di scrittura, messo male male in poche parole) dubito che windows o che comunque i vari file e programmi siano recuperabili in toto, e quindi anche clonando l'hard disk non so se sia possibile utilizzarlo normalmente come prima. Grazie in anticipo. PS: Ho saltato diverse cose, ma fidatevi quando dico di aver provato di tutto, se poi magari voi che utilizzate outlook o l'avete utilizzato in passato conoscete qualche procedura... arrivato a questo punto io proverei di tutto, tanto non ha più niente da perdere PS2: A dire il vero, un paio di volte mentre tentavo di avviarlo arrivavo in windows, 1 volta addirittura riuscii ad entrare in outlook ma ebbi giusto il tempo di andare nelle impostazioni, subito dopo crashò. @[email protected]@principe [email protected]
  3. Per questo non ho problemi, ogni tanto si disconnette ma lo farà 1/2 volte al mese. Io si, riesco a giocare, ma con 80 di ping non gioco bene, la differenza la vedo, da 40 a 80... non è poco.
  4. Con l'altro provider prima pingavo 40, massimo 50. Ora con Vodafone 70/80 a volte 90. A me non interessa fare 10 di ping come ho già detto, anche 50 andrebbe bene, l'importante, quello che vorrei capire, è se il 4G come connessione alternativa sia valida, con questo intendo: stabilità (senza disconnessioni) e non variazioni di ping (del tipo da 50 a 80, da 30 a 60). Nel caso decidessi di utilizzare il 4G, hai qualche consiglio? Nel senso, modem o chiavetta, tramite sim, antenne particolari ?
  5. Ciao, a casa ho già l'ADSL, il ping diciamo che sta sugli 80, per questo stavo pensando se c'era qualche alternativa, tipo acquistare un modem/chiavetta 4G, solo che sinceramente non so quanto possa essere stabile e quanto "pingherei". Info: L'antenna/ripetitore più vicino a casa mia si trova a circa 100mt in linea d'aria, forse anche meno. Non ho la possibilità di testare con il 4G non avendo cellulari compatibili, ma un mio amico che abita anche lui a 100mt dal ripetitore con il 4g (con speedtest) sta sempre intorno ai 10 massimo 20ms. Con il 3G ho una media di 30/60 (sempre con speedtest). Ma in una partita di OW? LOL? WOW? Diablo? Questo è quello che vorrei capire. Non voglio di certo ad avere 5 di ping, ma 40/50 sarebbe perfetto, con 80/90 mi sembra di laggare, e ovviamente non gioco bene con il ping così alto, lo so perché quando vado a giocare da qualcuno che ne ha 40 mi aumenta stranamente la skill Consigli e/o opinioni? @fedemini @tom1
  6. Che intendi? Il PC? Se intendi il PC, è nuovo, assemblato giusto qualche giorno fa.
  7. SSD e HD sono ok. Creato USB avviabile con Rufus, Unetbootin, Win32DiskImager, Windows7 DVD/USB Tool (quello ufficiale) stesso risultato con tutti.
  8. Il lettore non c'è neanche, lo collego io quando mi serve, e a formattare solo con usb senza lettore ho già provato, stesso errore.
  9. Si, già in AHCI. Oggi provo a girare nel BIOS magari qualche impostazione attivata o disattivata di default causa questo problema, non lo so.
  10. Se al massimo chiede i driver provo a scaricare dal sito della asrock quelli della MOBO e provare ad installarli? http://www.asrock.com/mb/Intel/B150M%20Pro4/?cat=Download&os=Win1064
  11. Con il pc buono sto su linux e faccio girare i giochi su windows tramite vm
  12. La mobo è una B150M PRO4, i5-6400, 8GB DDR4 2133, GTX 1060, 750 EVO.
  13. Avevo letto delle usb e infatti ho collegato tastiera e chiavetta nelle porte 2.0. Oggi provo con tastiera ps2. Dovrei staccare pure il cavo ethernet? Scaricato e testato una iso di windows 10 e funziona al 100% oggi provo su quel pc sperando funzioni.
  14. Ciao, allora, è due giorni che provo ad installare windows su un pc ma senza risultati. Ho provato sia con windows 10 sia con windows 7, con dvd e tramite usb, niente. Ho eseguito un memtest ed è tutto ok, ssd e hd testati e nessun problema riscontrato. Durante l'installazione mi esce un errore e dice che è impossibile installare windows. Mi da 2 diversi cod. errori: 0x8007025D e 0x80070570 Oppure dice che mancano i driver (di cosa?) e dice di inserire un usb o un dvd per installarli. Consigli? Il dvd con windows 10 funziona al 100% perché l'altro giorno l'ho utilizzato per installare appunto windows sul pc di un amico e windows 7 l'ho testato su un pc qua a casa. @tom1 @meiyo @fedemini
  15. Ciao, dovrei acquistare una usb wifi per portare il segnale ad un computer al piano di sopra, direi che la distanza dal router sia di circa 15mt in linea d'aria e ovviamente un piano Avete qualcosa da consigliarmi? Stavo pensando a questa: https://www.amazon.it/TL-WN722N-Adattatore-Wireless-Antenna%C2%A0Esterna-Configurazione%C2%A0semplice/dp/B002SZEOLG/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1473708043&sr=8-3&keywords=USB+WIFI Budget 20€ circa @tom1 @fedemini
×
×
  • Create New...