Jump to content

amd fan

Moderatore
  • Content count

    7062
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

amd fan last won the day on February 1 2018

amd fan had the most liked content!

Community Reputation

11 Good

About amd fan

  • Rank
    Mattatore di Tom
  • Birthday 06/13/1992

Computer Desktop

  • Scheda Madre
    asrock p67 fatality performance
  • Processore
    intel 2500k
  • Ram
    g.skill ripjaws 4gb 1600mhz
  • Scheda Video
    amd xfx 6870

Biography

  • Occupazione
    Studente
  • Interessi
    WhatsApp, Radeon, KickassTorrent The Wolf of Wall Street, The Hurt Locker, The Transporter 3, Il Sig
  • Città
    San Vito Romano
  1. È trascorso davvero poco tempo dalla recensione della RTX 2080 Ti Strix, ora è giunto il turno di sua sorella minore, ossia la RTX 2080 Strix, che nei nostri test abbiamo provato nella versione OC. Questo modello sarà sicuramente il più desiderato del lotto, in quanto non si discosta molto dalle prestazioni della variante Ti, m ad un prezzo nettamente inferiore. Anche questo prodotto porta con sé la nuova architettura Turing con processo produttivo a 12nm, per il nuovo chip TU104-400/A, realizzato da TSMC con tecnologia FinFET, che sostituisce il precedente processo produttivo a 16nm del GP102. Il modello oggetto della recensione odierna presenta un dissipatore maggiorato e un leggero Boost di fabbrica, elementi che sottolineano la vera natura di questa GPU, ossia essere nata per l’overclock. Dopo avervi presentato brevemente questo nuovo prodotto andiamo a vedere come è costruito e come si è comportato nei nostri test, in particolare nella versione Strix realizzata da ASUS.
  2. Dopo aver recensito l'ex top di gamma Nvidia GTX 1080 Ti, ora è tempo di mettere alla prova la sua erede naturale, ossia la RTX 2080 Ti, in particolar modo nella versione Strix di Asus. Questa nuova scheda grafica si caratterizza per la nuova architettura Turing con processo produttivo a 12nm per il TU102-300/A, realizzato da TSMC con tecnologia FinFET, che sostituisce il precedente processo produttivo a 16nm del GP102. La GPU in nostro possesso è una versione custom di ASUS, che offre un dissipatore maggiorato e un leggero boost di fabbrica, elementi che fanno ben sperare in termini di overclock. Dopo avervi presentato brevemente questo nuovo prodotto andiamo a vedere come è costruito e come si è comportato nei nostri test, in particolare nella versione Strix realizzata da ASUS.
  3. Dopo l’uscita delle nuove RTX ci si chiede se le “vecchie” GTX siano ancora convenienti, di fatto in questa recensione cercheremo di scoprirlo. Inoltre recensire la GPU Nvidia top gamma della precedente generazione ci permetterà di comparare più accuratamente quest’ultima con le nuove schede video con architettura Turing. La GTX 1080 Ti, come tutta la generazione Pascal, garantisce un ottimo rapporto consumi/prestazioni grazie ad un processo produttivo a 16nm (per il GP102), realizzato da TSMC con tecnologia FinFET, che sostituisce il precedente processo produttivo a 28nm. Dopo avervi presentato brevemente questo nuovo prodotto andiamo a vedere come è costruito e come si è comportato nei nostri test, in particolare nella versione Aero realizzata da MSI.
  4. In un mercato in continua crescita come quello dei TV Box Android non è raro notare la continua nascita di nuove aziende, pronte a sfruttare il trend positivo che caratterizza questo settore (grazie alla spinta di Dazn ed anche app simili illegali), che immettono sul mercato l’ennesimo re-brand dell’ennesimo TV Box OEM. Infatti sono poche le aziende che si possono vantare di progettare da zero il proprio prodotto e di avere un know-how paragonabile a quello di Sunvell. Quest’azienda, che si trova nel settore da più di 8 anni, ha inviato presso la nostra redazione il suo ultimo TV Box Android, stiamo parlando nello specifico del Sunvell T9 con microprocessore RK3328. Questo chipset garantisce la riproduzione di file 4K VP9 e 4K 10bit sia in H264 che H265 fino a 60fps, obiettivo abbastanza coraggioso considerando il basso prezzo a cui viene proposto questo prodotto.
  5. Ciao a tutti gli amici di Xtremehardware.com, sono sicuro che la recensione di oggi risulterà interessante a molti di voi appassionati di e-sport e gaming, in quanto andremo a recensire un prodotto indispensabile per coloro che passano molto tempo davanti ad un monitor allenandosi a FPS, MOBA, RPG ecc. Qual è il prodotto di cui stiamo parlando? La Diablo X-One, nella variante bianco-nera, sedia da gaming che riesce ad unire un ottimo design, un buon prezzo ed un buon comfort. A differenza della X-Fighter commentata qualche tempo fa, la X-One si posiziona un gradino sotto, ma a fronte di un prezzo senza dubbio maggiormente competitivo. Ora andiamo a vedere come è costruita e quali sono le nostre opinioni in merito a questo prodotto.
  6. Se siete alla ricerca di un notebook leggero, compatto e poco costoso, allora continuate a seguire questo articolo, poiché troverete sicuramente ciò che state cercando. In questa recensione analizzeremo il nuovo Smartbook Edge 14 di Medicacom, un ultrabook da 14” realizzato completamente in metallo e dotato di una CPU Intel Apollo Lake N3450, che assicura buone prestazioni in multitasking e al contempo un’ottima durata della batteria. Questo prodotto ricalca nelle linee e nei concetti i portatili ultra leggeri proveniente dell’oriente, ma risolvendo alcune criticità che caratterizzano tali prodotti. Infatti lo Smartbook è dotato di una tastiera con layout italiano, presenta Windows 10 home già in italiano ed infine offre 2 anni di garanzia. Andiamo a vedere come si è comportato questo prodotto nel suo ambiente ideale, ossia nell’uso universitario e d’ufficio.
  7. Negl’ultimi anni Nvidia è solita lanciare sul mercato schede video che sono, per così dire, una via di “mezzo” tra due prodotti che offrono prestazioni molto diverse. Infatti, anche con la l’attuale serie di GPU, la casa californiana non ha disatteso le aspettative, lanciando sul mercato la GTX 1070 Ti, che si posiziona pressappoco a metà tra una GTX 1070 ed una 1080, sia in termini di prestazioni che di consumi. La GTX 1070 Ti, come tutta la generazione Pascal, garantisce un ottimo rapporto consumi/prestazioni grazie ad un processo produttivo a 16nm (per il GP104-300), realizzato da TSMC con tecnologia FinFET, che sostituisce il precedente processo produttivo a 28nm, introdotto ormai più di 4 anni fa. Dopo avervi presentato brevemente questo nuovo prodotto andiamo a vedere come è costruito e come si è comportato nei nostri test, in particolare nella versione Strix realizzata da ASUS.
  8. Ciao a tutti gli amici di Xtremehardware.com, quest’oggi vorrei iniziare questo articolo con due domande: Navigando online avete mai notato le sedie da gaming che ultimamente stanno spopolando su YouTube? Inoltre vi siete mai chiesti se effettivamente potessero essere più comode rispetto ad una sedia da ufficio di pari valore? Personalmente cominciai a notare questi prodotti già qualche tempo fa ed incuriosito ho realizzato questa recensione, nel corso della quale troverete le mie considerazioni.
  9. Cougar ha annunciato nella data odierna il lancio sul mercato del suo nuovo mouse da gaming, Surpassion.
  10. ASUS Republic of Gamers (ROG) annuncia la disponibilità di Strix GL702ZC, il primo notebook gaming al mondo con processore octa-core AMD Ryzen™ e tecnologia multithreading per sorprendenti prestazioni di gioco. ROG Strix GL702ZC adotta la tecnologia AMD FreeSync™ per assicurare sequenze di gioco eccezionalmente fluide sia sul display del notebook che su monitor compatibili tramite DisplayPort o HDMI. Progettato per i giocatori più competitivi, Strix GL702ZC adotta ROG Gaming Center e una tastiera retroilluminata con tecnologia anti-ghosting.
  11. Dedicati a chi è sempre in movimento, i nuovi notebook gaming ASUS Republic of Gamers (ROG) Strix GL503 e Strix GL703 offrono display da 15,6” o 17,3”, uno spessore di soli 2,3 cm e un peso che sfiora appena i 2,3 chili per giocare in qualsiasi momento e ovunque. Alimentato dal più recente processore Intel® Core™ i7 e da una scheda grafica NVIDIA® GeForce® GTX 1060, il modello Strix GL503 coniuga stile e prestazioni tipiche di notebook di fascia più alta. La ricercata cover con finitura metallo nero spazzolato, l’audace rientranza e il rosso intenso e profondo della pinna termica si combinano per fare di Strix GL503 e Strix GL703 due capolavori di arte moderna, due armi da gioco che non solo soddisfano appieno le aspettative di chi è alla ricerca di prestazioni eccellenti ma anche dei più attenti al design. Strix GL503 e Strix GL703 adottano l’esclusiva tecnologia di Aura RGB per adattare l’illuminazione dei notebook ai diversi stati d’animo o stili di gioco.
  12. Salve a tutti i lettori di Xtremehardware.com, nella recensione odierna ci occuperemo delle cuffie da gaming EasyAcc G1, headset caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo e dalla presenza di motori vibranti all’interno dei padiglioni auricolari, in grado di offrire una maggiore immersività durante il gaming. Anticipando la nostra recensione vi avvisiamo che le G1 sono delle cuffie stereo caratterizzate da: un connettore USB, utile per sfruttare la virtualizzazione digitale surround 7.1, driver da 40mm di diametro e un microfono omnidirezionale. Dopo questa piccola introduzione andiamo a vedere come è fatto il prodotto e come si è comportato nei nostri test.
  13. <p style="text-align: center;"><img src="http://xtremehardware.com/images/stories/iTek/icered_240/DSCF0359.jpg" alt="DSCF0359" width="600" height="400" /></p> <p style="text-align: justify;">Ciao a tutti i lettori di Xtremehardware.com, in questa nuova recensione andiamo a testare un dissipatore davvero promettente, prodotto dall’azienda italiana Itek, famosa per la commercializzazione di prodotti con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il dissipatore oggetto dell’articolo odierno è il Taurus Icered 240, ossia un dissipatore a liquido AIO con radiatore da 240mm, due ventole da 120mm a led rossi e un waterblock CPU con integrata la pompa necessaria per far circolare l’acqua all’interno del loop. Andiamo a scoprire come si è comportato questo prodotto nei nostri test e se rispetterà le nostre aspettative.</p> <br><br><a href="http://xtremehardware.com/index.php?option=com_content&view=article&id=12028&catid=69&Itemid=100185"><img src="http://www.xtremehardware.com/forum/images/readmore.gif" border="" /></a>
  14. <p style="text-align: center;"><a href="http://www.xtremehardware.com/images/stories/NO.1/no-1-g8_1.jpg" target="_blank" class="jcepopup"><img src="http://xtremehardware.com/images/stories/NO.1/no-1-g8_1.jpg" alt="no 1 g8 1" width="500" height="360" /></a></p> <p>NO.1, noto produttore di smartwatch e fitness band, continua a sfornare prodotti davvero interessanti e caratterizzati da un ottimo rapporto qualità / prezzo. L’ultimo prodotto presentato dall’azienda è il NO.1 G8, uno smartwatch dotato di sistema operativo proprietario e caratterizzato da un design sportivo. Tra le caratteristiche principali abbiamo un display touch circolare da 1.3 pollici, un lettore dei battiti cardiaci e la possibilità di installare una nano sim con connettività 2G. Infine può essere settato su 3 modalità di funzionamento (orologio, smartband e telefono), che consentono di adattarlo nel migliore dei modi al nostro stile di vita.</p> <br><br><a href="http://xtremehardware.com/index.php?option=com_content&view=article&id=12025&catid=51&Itemid=100164"><img src="http://www.xtremehardware.com/forum/images/readmore.gif" border="" /></a>
  15. <p style="text-align: center;"><a href="http://www.xtremehardware.com/images/stories/NO.1/f1/1-6.jpg" target="_blank" class="jcepopup"><img src="http://xtremehardware.com/images/stories/NO.1/f1/1-6.jpg" alt="1 6" width="500" height="281" /></a></p> <p>NO.1, nota azienda cinese con core business incentrato sulla produzione di smartwatch, ha ultimamente lanciato sul mercato un nuovo dispositivo ideato esclusivamente per la pratica sportiva, stiamo parlando del NO.1 F1.Questo prodotto è adatto principalmente per le persone che praticano sport aerobici come corsa o nuoto, grazie all’integrazione di un sensore cardiofrequenzimetro e alla certificazione IP68. Il display da 0.91” OLED touch è un valore aggiunto a tale prodotto, in grado di contraddistinguerlo rispetto ai suoi principali concorrenti. Tramite tale display potremo monitorare i dati relativi la nostra attività fisica (passi, calorie bruciate e km percorsi) ed inoltre ricevere notifiche dal nostro smartphone.</p> <br><br><a href="http://xtremehardware.com/index.php?option=com_content&view=article&id=12026&catid=51&Itemid=100164"><img src="http://www.xtremehardware.com/forum/images/readmore.gif" border="" /></a>
×