• Liquid
  • Posted
  • Hits: 7743

Monsoon S2 DDC Premium Dual 5,25 Reservoir, la vaschetta da bay definitiva secondo Monsoon

monsoon s2 dualddc 02Ciao a tutti gli amici di XtremeHardware e come sempre un bentornati a tutti i liquid coolers! Oggi andremo a parlare di un componente particolare dell’impianto a liquido, la vaschetta, o reservoir che dir si voglia, e andremo a farlo presentando una vaschetta da bay (quindi non cilindrica) prodotta da una casa relativamente nuova in questo settore, Monsoon.

 

 

 

 

 

 

 

 

monsoon logo

 

Monsoon è una casa abbastanza particolare. Basti pensare che i prodotti sono disegnati e realizzati da due team specializzati composti da marito e moglie. Un team si occupa di design, testing e delle vendite in un piccolo studio localizzato nel sud del Texas  (USA) , mentre l’altro  gestisce la produzione, l’imballaggio e la distribuzione su scala mondiale negli impianti di Guangdong in Cina.

Monsoon si è fatta conoscere negli ultimi anni con dei prodotti innovativi e caratterizzati da un design ricercato e una particolare attenzione ai colori e ai materiali, in primis con dei raccordi a compressione molto particolari e poi con tubi in PVC e successivamente gettandosi nel nuovo mondo dei tubi rigidi con i suoi bending kit. Oggi andremo a parlare invece dei loro Modular Reservoir System, le Monsoon S2, delle vaschette dual-bay con possiblità di integrare una pompa Laing D5 o Laing DDC, analizzando il modello per quest’ultima.

 

monsoon d51  monsoon d5  monsoon ddc1  monsoon ddc

 


Presentazione del prodotto e contenuto

Il prodotto ci viene consegnato in una bella confezione di cartone di colore grigio decisamente ben realizzata. La grafica è accattivante e mette in evidenza il logo del produttore e sullo sfondo ci sono dei dettagli di prodotti della casa americana. Sugli altri lati vengono riportati il sito web di Monsoon e delle caratteristiche salienti del prodotto.

 

monsoon s2_dualddc_package1  monsoon s2_dualddc_package2  monsoon s2_dualddc_package3  monsoon s2_dualddc_package4

 

Apriamo la confezione e ci troviamo la vaschetta protetta in un panno di neoprene,  inserita in una sagoma di plastica che ospita poi il bundle e troviamo ovviamente il libretto con le istruzioni per il montaggio.

 

monsoon s2_dualddc_package5  monsoon s2_dualddc_package6  monsoon s2_dualddc_package7  monsoon s2_dualddc_package8  monsoon s2_dualddc_package9   

 

Analizziamo ora in dettaglio in bundle che contiene

 

monsoon s2_dualddc_package10

 

  • 5x Gommini antivibrazione in silicone
  • 8x Viti in acciaio inossidabile M3 x 6mm
  • 8x Washers in nylon nero
  • 2x Tappi Monsoon Silver Bullet Antimicrobial G1/4”
  • 3x Chiave a brugola per il montaggio

 

Ma veniamo ora alla vaschetta che come detto ci viene consegnata protetta e coperta da questo panno e che andremo a scoprire nella prossima pagina.

 

monsoon s2_dualddc_package11

 


Analisi in dettaglio e caratteristiche tecniche

La vaschetta colpisce subito per la sua eleganza e la cura per la realizzazione, appare subito un prodotto solido e di qualità. E’ di tipo dual bay e la parte frontale ha un'ampia finestra realizzata in nylon rinforzato con fibra di vetro.  Il corpo della vaschetta è in acetale e si possono notare delle cavità che sono state realizzate al fine di ammortizzare e ridurre al minimo le vibrazioni trasmesse dalla pompa alla vaschetta e quindi al case.

 

monsoon s2_dualddc_01  monsoon s2_dualddc_02

 

Sulla parte superiore della vaschetta troviamo le due entrate che possono essere utilizzate come fillport; i tappi che le chiudono non sono dei semplici stop plugs bensi i Monsoon Silver Bullet Antimicrobial plugs, che sono rivestiti in argento puro al 99% che evitano la formazione di batteri o alghe e possono andare quindi a sostituire l’utilizzo di eventuali additivi o antialghe. Sicuramente va una nota di merito a Monsoon oltre che per aver ideato una maniera semplice e pratica di inserire una “silver coil” in un impianto a liquido, ma soprattutto di avene inclusi ben due in dotazione con il loro prodotto.

I due pulsantini (verniciati anche loro di rosso, mostrando grandissima cura anche dei più piccoli dettagli da parte di Monsoon) regolano i LED RGB (che si possono intravedere all’interno sul fondo della vaschetta) e mentre il primo permette di spegnere o di regolare l’intensità tra due opzioni, il secondo serve a cambiare colore tra gli 8 disponibili (feauture che vedremo nel dettaglio in seguito); il sistema di retroilluminazione è molto avanzato e presenta inoltre un chip che memorizza l’ultima configurazione salvata (sia per quanto riguarda il colore, sia per quanto riguarda l’intensità scelta) in modo da riproporla anche quando il sistema viene spento e successivamente riacceso. 

 

monsoon s2_dualddc_03  monsoon s2_dualddc_04

 

Vediamo ora il retro della vaschetta. Notiamo subito i 4 ingressi/uscite filettati G1/4” e i tappi in ottone colorati dello stesso rosso della viteria e dell’housing della pompa.

Quest’ultimo è realizzato in maniera impeccabile e offre un impatto estetico davvero notevole, caratterizzando davvero questo prodotto. Il cavo (anche qui nulla è lasciato al caso, visto che è presente sleeving nero di alta qualità e anche un molex nero che fa sicuramente la sua bella figura) è l’alimentazione dei LED. L’housing oltre ad avere una funzione estetica va a migliorare notevolmente la dissipazione del corpo pompa essendo praticamente “traspirante” lasciando al PCB della pompa la possibilità di essere raffreddato più semplicemente. Probabilmente, includendo del pad termico da applicare direttamente al PCB della pompa, ci saremmo trovati di fronte a un completo dissipatore passivo per pompa che ultimamente si stanno diffondendo sempre di più (vedi EK e Alphacool) in particolare per le pompe su base Laing DDC che scaldano di più.

 

monsoon s2_dualddc_06  monsoon s2_dualddc_07 

 

Riassumendo possiamo sicuramente dire che Monsoon ha svolto un lavoro egregio nella progettazione e nella lavorazione di questa vaschetta, tirando fuori un prodotto di grande qualità con una maniacale cura dei dettagli nel quale è evidente che nulla è stato lasciato al caso.

Ma ora andiamo a installare la nostra Laing DDC e procediamo al montaggio della vaschetta nel nostro case Phanteks Enthoo Primo.

 


Schema di montaggio

Prendiamo il manuale di istruzioni (che consta di 6 pagine in bianco e nero con istruzioni dettagliate e immagini esplicative di buone dimensioni) e apprestiamoci a montare la nostra bellissima Monsoon S2.

Per prima cosa andiamo a preparare la nostra Laing DDC, smontando il top originale e togliendo l’housing, lasciando “nudo” il PCB della pompa.

 

 monsoon dual_ddc_mounting_01  monsoon dual_ddc_mounting_02

 

Dopo questa veloce operazione andiamo a smontare l’housing della pompa svitando le apposite viti e andiamo ad adagiare la Laing DDC nell’apposito incavo della vaschetta, facendo attenzione a non dimenticare l’oring.

Non ci resterebbe a questo punto che rimontare l’housing in modo da fissare la pompa alla vaschetta ma, come visto in precedenza, il cavo sleevato che permette l’alimentazione dei LED fuori esce dal foro ricavato nell’housing che essendo stretto non ci permetterà di far passare il molex 4-pin 8981 della Laing DDC e neanche il cavo tachimetrico che è installato su un più piccolo molex 3-pin.

 

monsoon dual_ddc_mounting_03  monsoon dual_ddc_mounting_04_Large

 

Per questo motivo dobbiamo togliere dai rispettivi molex i cavi nero e giallo dell’alimentazione della pompa (nonché il cavo blu tachimetrico che è posto sul molex 3-pin) per poterli far passare nel foro ricavato nell’housing della pompa.

 

monsoon dual_ddc_mounting_05  monsoon dual_ddc_mounting_06

 

A questo punto possiamo inserire i cavi giallo e nero nei pin rimasti vuoti del molex 4-pin nero fornito in dotazione, seguendo lo schema specificato sul manuale di istruzioni e reinserire il cavo blu tachimetrico sul suo molex.

 

monsoon dual_ddc_mounting_06a  monsoon dual_ddc_mounting_07

 

Ora che i cavi di alimentazione sono stati sistemati possiamo procedere a montare l’housing in modo da fissare la pompa alla vaschetta.

 

monsoon dual_ddc_mounting_08

 

Ora la vaschetta è pronta per essere inserita in due bay liberi del nostro case ed essere fissata a quest’ultimo.

 


Installazione e gestione retro illuminazione LED rgb

Una volta completata la fase di assemblaggio possiamo procedere a montarla nel nostro case. Inseriamo quindi i supporti antivibrazione in silicone nelle apposite cavità e installiamo la vaschetta nel case; dopodichè andremo a fissarla al case sfruttando le predisposizioni utilizzando viti e rondelle fornite in dotazione.

 

monsoon dual_ddc_INSTALLATION_01  monsoon dual_ddc_INSTALLATION_02

 

Una volta inserita la vaschetta possiamo procedere a collegarla al nostro loop di prova e vedere come si comporta sia dal punto di vista del riempimento e dello spurgo dell’aria e faremo anche una breve analisi prestazionale confrontando le portate registrate rispetto ad una configurazione con vaschetta cilindrica e top.

 

monsoon dual_ddc_INSTALLATION_03  monsoon dual_ddc_INSTALLATION_04  monsoon dual_ddc_INSTALLATION_05

 

Procediamo quindi a inserire la vaschetta nel loop e ci apprestiamo al riempimento, sfruttando i fori posti nella parte superiore della vaschetta. Prima di passare ai test è doveroso però aprire una parentesi sulla retroilluminazione di questa Monsoon S2, lasciandovi alcune foto.

 

monsoon dual_ddc_INSTALLATION_06

 

I colori possibili sono 10 e nel video vediamo come utilizzare i pulsanti per cambiare colore e regolare l'intensità della retroilluminazione oppure spegnerla.

 

monsoon dual_ddc_INSTALLATION_07

 


Sistema di prova e metodologia di test

Per testare le prestazioni della pompa, abbiamo adoperato la seguente piattaforma hardware

 

test01

 

Mentre di seguito riportiamo la tabella dei componenti utilizzati per l’impianto a liquido.

 

test02

 

Abbiamo montato sulla vaschetta Monsoon S2 oggetto della recensione odierna una pompa Laing DDC-1 T e poi per effettuare una comparativa con una vaschetta cilindrica, la Ek Multioption Res X2 Advanced – 150, abbiamo montato la stessa pompa con un top aftermarket Alphacool Laing DDC Acetal Top.

Le rilevazioni hanno riguardato due test, il primo in un loop “a vuoto” , collegando solo il flussimetro tra pompa e vaschetta per la rilevazione dei dati di portata e un secondo test nel quale abbiamo inserito anche radiatore e waterblock, misurando quindi le prestazioni della configurazione pompa-vaschetta in un loop completo con il nostro flussimetro Aquacomputer HighFlow collegato all’ Aquaero 5 Pro.

Logicamente in tutti i casi ci siamo assicurati di spurgare l’impianto dall’aria prima di rilevarne i valori. Al fine poi di rendere i valori letti quanto più reali e stabili, abbiamo tenuto la pompa in test per non meno di 1 ora per ogni setup, proprio per assicurarci che l’impianto fosse a regime. Nella sezione successiva vi proponiamo i risultati dei test.

 


Risultati del Test

 

MONSOON S2 DUALBAY DDC TEST 01

 

Nel primo test a vuoto la vaschetta Monsoon ci offre all’inizio delle difficoltà di rilevamento in quanto il vortice provocato dalla forte portata crea grandi bolle d’aria che vengono risucchiate dalla pompa stessa. Il nostro flussimetro rileva infatti delle portate variabili dai 380 ai 450 l/h. Tuttavia dopo un oretta, seppur con qualche vortice ancora presente le rilevazioni si sono stabilizzate intorno ai 410 l/h.

Dall’altro lato, nessun problema di spurgo dell’aria con una configurazione basata su vaschetta cilindrica Ek Multioption X2 Res 150. Da specificare che è stato utilizzato come rientro in vaschetta il foro in alto (con tubicino per il rientro al centro della vaschetta), nonché un anticiclone e questo ha sicuramente aiutato lo spurgo dell’aria ma ha preteso anche un “sollevamento” maggiore del fluido  rispetto invece alla configurazione utilizzata sulla Monsoon S2 per la quale invece si sono utilizzate le connessioni IN e OUT poste sullo stesso livello.

 

MONSOON S2 DUALBAY DDC TEST 02

 

Nel loop di test la vaschetta Monsoon si comporta egregiamente confermando la sua superiorità prestazionale rispetto al top aftermarket Alphacool DDC Acetal e alla vaschetta cilindrica Ek Multioption Res X2 Advanced 150.

Anche qui c’è comunque da sottolineare come il loop di test creato con la vaschetta Monsoon fosse praticamente sullo stesso livello, considerando che tra la pompa e il punto più alto del loop (il radiatore posto sul top del case) vi erano circa 25cm, risparmiando cosi alla pompa un sollevamento del fluido che invece è stato decisamente maggiore con la configurazione basata su vaschetta cilinidrica. Dall’altro lato però, la lunghezza dei tubi utilizzati con la vaschetta da bay era maggiore.

Per questi motivi la comparativa è da prendere comunque con le pinze; ma in ogni caso il test era comunque orientato a fornire un'analisi prestazionale della vaschetta Monsoon S2 Premium che si conferma davvero molto valida dal punto di vista delle performance.

 

Rumorosità

La vaschetta dual-bay Monsoon Premium S2 Dual Bay DDC ci ha piacevolmente sorpreso da questo punto di vista risultando davvero molto silenziosa e producendo pochissime vibrazioni. Sicuramente un giudizio positivo va a Monsoon per aver preso numerosi accorgimenti al fine di attenuare le vibrazioni prodotte e noi non possiamo che confermare l’efficacia del lavoro svolto.

L’unico rumore che si sente è quello della pompa, ma per il resto sia a livello di rientro del liquido in vaschetta che come già detto a livello di vibrazioni la vaschetta risulta molto silenziosa.

 


Conclusioni    

 

 oro  design

 

Confezione/Bundle 5 stelle

Bundle completissimo e packaging molto curato.

Prestazioni 4 stelle

Ottime portate e spurgo dell’aria veloce. Nella prova a vuoto mostra qualche iniziale difficoltà a smaltire i vortici d’aria.

Estetica 5 stelle

Realizzazione impeccabile, design molto bello e retroilluminazione straordinaria.

Materiali 5 stelle

Complessivamente molto ben costruita, materiali di ottima qualità e accorgimenti anti-vibrazioni efficaci.

Prezzo 4,5 stelle

98 euro non sono pochi per una vaschetta, seppur giustificati dalla qualità costruttiva e dalla dotazione.

Complessivo 4,5 stelle  

 

 

Ed eccoci giunti alle conclusioni finali di una lunga e particolare recensione come quella di un reservoir da bay. Prima di tutto promuoviamo a pieni voti Monsoon per il packaging del prodotto molto ben curato e piacevole, soprattutto per il bundle che risulta più che completo. Oltre a tutti i tool per il montaggio e alle istruzioni molto ben dettagliate, alzano il livello del nostro giudizio la viteria (anodizzata e dello stesso colore dell’housing della pompa), gli antivibrazionali in silicone forniti che si sono rivelati davvero ottimi e anche per aver incluso nel bundle due raccordi Monsoon silver bullet antimicrobial. Da sottolineare la qualità complessiva del bundle e l’attenzione anche ai dettagli come ad esempio lo sleeving di ottima qualità, nonché l’utiilizzo di un molex nero, per il cavo di alimentazione.

Dal punto di vista dell’estetica e dei materiali, rischiando di risultare ripetitivi, ci sembra doveroso dare 5 stelle a Monsoon. La vaschetta è realizzata in maniera impeccabile e si vede da subito che sono utilizzati materiali di grande qualità sia per quanto riguarda il nylon (rinforzato con fibra di vetro), sia per la qualità costruttiva dell’housing della pompa che come detto nella recensione migliora notevolmente l’aerazione del PCB della pompa installata.

Da aggiungere a questo aspetto la riuscitissima retroilluminazione a LED dotata di ben due intensità (oltre alla possibilità di spegnerla) e dotata di ben 8 colori diversi (tutti davvero accattivanti) controllabili facilmente attraverso due piccoli tasti posizionati frontalmente quindi facili da raggiungere e da azionare.

 

Monsoon dual DDC RED 03  

 

Parlando di prestazioni la vaschetta si è dimostrata molto valida, facendo registrare ottime portate e mostrando un'ottima costruzione interna capace di rendere lo spurgo dell’aria molto facile e veloce, seppur un po’ più lenta nella configurazione di test “ a vuoto”, ma che oggettivamente è uno scenario irriproducibile nel quotidiano.

Tutti aspetti molto positivi, ma ora veniamo a una nota dolente: il prezzo. La vaschetta oggetto della recensione odierna viene venduta a circa 96€ su Aquatuning.it e sono disponibili 3 colori diversi dell’housing e della viteria (rossa, blu e nera). Un prezzo che ci appare adeguato per la qualità del prodotto, per in bundle completo, l’avanzata retroilluminazione a LED e per il fatto che comunque svolge anche la funzione di top aftermarket, risultando anche prestazionalmente valida.

 

Monsoon dual_DDC_RED_01  Monsoon dual_DDC_RED_02

 

Per la configurazione che abbiamo utilizzato per la comparativa sono necessari circa 50€ per la vaschetta EK-Multioption RES X2 - 150 Advanced e 20€ per il top Alphacool DDC Acetal, ma si è ovviamente in un campo completamente diverso.

Dato che 96 euro per la sola vaschetta possono sembrare una spesa eccessiva e non necessaria, sul mercato ci sono comunque delle alternative più economiche per chi cerca una vaschetta dual bay per integrare una pompa Laing DDC, ma che appaiono nettamente inferiori dal punto di vista dei materiali nonché più scarne come dotazione ed estetica e che potrebbero risultare non poco rumorose.

Per coloro che invece sono rimasti colpiti da questa vaschetta, ma utilizzano una pompa diversa ricordiamo che ci sono disponibili due alternative, sia la Monsoon Series Two D5 Premium Dual 5.25” Reservoir per Laing D5 (a circa 82euro per la versione Basic e 102 € per la versione Premium) e sia la Monsoon Monsoon Series Two Dual 5.25” Reservoir che non ha predisposizione per nessuna pompa, ma è dotata di ben 6 connessioni posteriori da poter utilizzare come IN e OUT ed è in vendita a circa 58€.

Detto questo diamo Gold Award per gli ottimi punteggi conseguiti  e un Award Design per premiare l’eccellente progettazione e realizzazione da parte di Monsoon.

 

PRO

  • Retroilluminazione avanzata e facilmente controllabile
  • Realizzazione impeccabile e materiali di fascia alta
  • Silenziosità e notevole riduzione delle vibrazioni
  • Housing della pompa migliora la dissipazione del pcb
  • Inclusi in dotazione raccordi con silver coil per prevenire la formazione di alghe

 

Contro

  • Prezzo non alla portata di tutti
  • Il cablaggio nella fase di montaggio può generare qualche perplessità per i neofiti

 

Si ringrazia Monsoon per il sample fornitoci

Liberato De Vincenzo

Harvard Business School Pr

€ 68,08

The Review List

€ 0,00