• SSD
  • Posted
  • Hits: 2521

Corsair Performance Pro 256GB, massima espressione del controller Marvell

PPro-11Il drive SSD è divenuto, con il passare degli anni, un accessorio fondamentale per gli appassionati di PC; grazie alle sue prestazioni e alla diminuzione dei prezzi viene nella maggior parte dei casi preferito al classico hard disk per l'installazione del sistema operativo o di altri software utili. Corsair occupa sicuramente un ruolo di rilievo nel mercato degli SSD in quanto è in grado di offrire drive all'avanguardia ad un prezzo molto accessibile, il Performance Pro oggetto della recensione ne è la prova, racchiude al suo interno un controller di ultima generazione Marvell ed una connessione SATA III per prestazioni  da urlo ad un prezzo interessante.

 

 

 


Corsair, azienda californiana nata nel 1994 a Freemont grazie all'operato di Don Lieberman, Andy Paul e John Beekley, è sa sempre un punto di riferimento per il mercato dei PC dapprima attraverso la produzione di moduli COAST (Cache-On-A-Stick), ovvero dei moduli usati nei vecchi computer per implementare la cache di secondo livello (L2), e successivamente nella produzione di veri e propri moduli di memoria RAM per PC. Con il passare del tempo è stata sempre in grado di proporre agli utenti dei prodotti in grado di distinguersi grazie al costante impegno riservato nella crezione, il risultato finale è stato spesso in grado di fare la storia del mercato dei PC. Grazie a prodotti come quelli appartenenti alla serie Corsair XMS e alla serie Corsair Dominator, l'azienda è entrata nell'olimpo dei gamers e degli overclockers e successivamente ha potuto espandere il suo Portfolio producendo sistemi a liquido All-In-One, Alimentatori, drive SSD e infine case Full-Tower e Mid-Tower tra cui il Corsair Graphite 600T Special Edition da noi recentemente video-recensito.


Corsair-Logo

Gli SSD prodotti da Corsair si differenziano principalmente in tre serie, la Nova Series basata su chip Indilinx e connessione di tipo Sata II, la Force Series che utilizza controller prodotti da SandForce e infine la Performance Series equipaggiata con chip Marvell. Abbiamo già avuto modo, un anno fa, di testare l'eccellente Force GT, drive punta di diamante della serie caratterizzato da controller SF-2281 e prestazioni molto elevate, in questa recensione andremo a testare invece il modello di punta della serie Performance chiamato Performance Pro e caratterizzato dal controller Marvell 88SS9174-BKK2 già apprezzato nel mercato in quanto unisce prestazioni elevate e ottima affidabilità che in molti casi è venuta a mancare per i chip SandForce.

Seppur molto simile ai modelli Performance 3, il Performance Pro da 256GB oggetto della recensione possiede 512MB di DRAM Cache contro i 128MB della serie inferiore, andremo a scoprire, nel corso della recensione, cosa il controller Marvell ha da offrirci e a testare le potenzialità del Performance Pro in molti applicativi.

Prev
Next »