Sapphire R9 280X Vapor-X Tri-X OC, silenzio assoluto

01Un saluto a tutti i lettori di Xtremehardware.com, quest’oggi vi offriamo la recensione della scheda grafica Sapphire R9 280X Vapor-X Tri-X OC, gemella della rinomata R9 280X Toxic ma che a differenza di quest’ultima adotta un dissipatore simile nella forma ma diverso nella sostanza, in quanto caratterizzato dalla tecnologia Vapor-X. Altre differenze sostanziali con la Toxic sono la mancanza del backplate e frequenze GPU/Memorie più basse, pur trattandosi anche in questo caso di un modello con overclock di fabbrica. Ma ora andiamo a scoprire come si comporta e come è fatta la scheda oggetto della recensione odierna.

 

 

 

 

 

Sapphire Technology si è formata inizialmente come produttore e fornitore globale di schede grafiche quando ATI (ora una divisione di AMD) ha adottato il modello partner Add-in Board (AIB) per portare sul mercato la sua tecnologia. Da allora Sapphire si è regolarmente affermata come leader del mercato con i suoi prodotti grafici. Di recente la gamma di prodotti Sapphire si è estesa fino a includere un'ampia scelta di schede madri e di soluzioni diverse, tra cui la fortunata serie di Mini PC Sapphire EDGE.

 

02

 

Sapphire è famosa anche per adottare particolari tipologie di dissipatori per le proprie schede video. Il sistema di dissipazione Vapor Chamber è stato usato per la prima volta nei computer ad elevate prestazione come i compact server, dove il raffreddamento dei componenti è un elemento chiave. Sapphire è stata la prima azienda ad applicare questa tecnologia ai processori grafici consumer con il suo dissipatore Vapor-X nel modello ATOMIC della famiglia HD 3870. Questa tecnologia si è rilevata talmente efficiente che continua ad essere usata ancora oggi nelle schede video Sapphire della serie TOXIC e Vapor-X.

Vi lasciamo un breve video-unboxing della scheda oggetto della recensione odierna:

 

 

Sapphire R9 280X Vapor-X Tri-X OC Prodotto recensito da Angelucci Gianluca in data 27 Marzo 2014. Voto: 4,5. Prezzo medio in Italia 300€
Prev
Next »