ASUS R9 290X Matrix Platinum, Hawaii XT preparato per l'azoto

DSC02657-19 MediumCiao a tutti da Xtremehardware.com, quest’oggi andiamo ad analizzare e a vedere nel dettaglio la nuova ASUS R9 290X Matrix Platinum, creata appositamente per gli utenti appassionati di OC estremo. Stiamo parlando di una famiglia di schede ormai famosa per tutte le funzioni implementate onboard per aiutare i possessori a infrangere record mondiali di overclock. Andiamo a vedere come si comporta nei nostri benchmark e come sale in overclock.

 

 

 

asus-blue-logo-png-hd-sk

ASUSTek Computer Inc. è una compagnia taiwanese fondata nel 1989 da Ted Hsu, TH Tung, Wayne Hsieh e MT Liao che è riuscita sin da subito a farsi apprezzare nel mercato delle schede madri grazie a prodotti di eccellente qualità e dall'utilizzo di soluzioni innovative. Con il passare degli anni è riuscita ad entrare anche nel mercato delle schede video dove ha riscosso notevole successo attraverso moltissimi riconoscimenti in tutto il mondo e una community sempre più grande e unita.

Attualmente è un vero punto di riferimento per qualsiasi settore desktop anche grazie alla sua serie "estrema" Republic Of Gamers (ROG) che, come suggerisce il nome, è dedicata ai gamers più esigenti ma soprattutto agli overclockers.

In passato abbiamo già provato schede ASUS dotate del Direct CU II, l’acclamato sistema di dissipazione ad aria con heatpipes a diretto contatto con la GPU, ma per questa recensione si presenta leggermente modificato nell’estetica rispetto alle altre schede che ne sono equipaggiate. Nel corso di questa recensione cercheremo di vedere se il medesimo dissipatore può entrare in crisi dovendo dissipare una GPU che scalda e consuma davvero molto.

Vi diamo subito un’anteprima della scheda con il consueto video di unboxing:

 

ASUS R9 290X Matrix Platinum Prodotto recensito da Angelucci Gianluca in data 12 Maggio 2014. Voto: 4,0. Prezzo medio in Italia 639€
Prev
Next »