MSI X58 Platinum

introMSI " Micro-Star Int'l Co.,Ltd" è stata fondata nell'Agosto del 1986. Da sempre ha operato seguendo una filosofia distinta ''prodotti di qualità'' ed eccellenza del servizio al cliente. MSI è diventata con il tempo leader nella produzione di schede madri, schede video, server/workstation, barebone, networking , elettronica da consumo e Notebook.



Sul mercato l'azienda ha ottenuto diversi primati mantenendo al sua posizione tra i primi 3 produttori di motherboard a livello globale e tra i primi 5 produttori di server.

Foto-MSI_X58_Platinum-001

Per operare al meglio nel mercato globale e per offrire un servizio ottimale, MSI fornisce supporto in tutte le lingue del mondo attraverso sedi localizzate e siti web dedicati. MSI si trova oggi a Taiwan, in Cina, in USA, in Germania, in Francia, in Olanda, in Inghilterra, in Australia, in Giappone, in Corea, in Polonia, in Russia, in Canada, in India, in Italia, in Turchia, in Canada e in molti altri paesi del mondo.

Foto-MSI_X58_Platinum-002

Questa espansione segue la crescita esponenziale del numero dei partner che sceglie di seguire una azienda in continua espansione., apportando al cliente finale una maggiore ed efficace assidtenza.

La filosofia ''Prodotti di Qualità'', soddisfazione del cliente diventa pratica con le certificazioni ISO9002 e ISO9001 su tutti i prodotti MSI, grazie a continui test capaci di portare ad un impressionante 99,6% come livello di qualità, ben oltre gli standard di mercato a tutto vantaggio del cliente finale.

La scheda madre che andremo a recensire oggi è una delle cinque motherboard di casa MSI suddivise per prezzo e  segmento di utilizzo, equipaggiata con il chipset Intel® X58. In particolar modo vedremo il comportamento del modello MSI X58 Platinum.

Foto-MSI_X58_Platinum-003Il chipset X58 Tylersburg è nato in concomitanza con il nuovo Intel Core i7, e grazie al controller integrato di memoria di quest'ultimo il northbridge ora ha assunto una nuova denominazione: l'hub IO (IOH).  Il risultato è che l'IOH ora è responsabile solamente dell'implementazione delle linee PCI-express e del collegamento verso il Controller I/O (ICH). L'X58 comunica con il processore attraverso la nuova connessione ad alta velocità denominata QuickPath Interfarce (QPI), ed è connesso al southbridge (ICH) attraverso il tradizonale Direct Media Interface (DMI). Il  southbridge è l'onnipresente  ICH10 che troviamo su tutte le schede madri P45, e supporta fino a 6 porte SATA II ( AHCI e Matrix RAID technology).

L'X58 dispone di 32 linee PCI-express 2.0 (questo significa un perfetto supporto per la tecnologia cf/sli che richeide due slot a x16, ma anche la possibilità di montare un TRI-Sli in modalità x16 x8 x8).

Ufficialmente la velocità delle memorie è limitata a DDR3-1066 ma naturalmente non ci sono problemi a montare kit di memoria anche DDR3-2100 che verranno riconosciuti e fatti lavorare al meglio in overclock.

Possiamo notare che l'X58 è il primo vero chipset prodotto da Intel con tecnologia a 45nm, questo vuol dire che è molt più piccolo dei vecchi X38/X48 che furono prodotti a 65nm. Il principale risultato dell'affinamento del processo produttivo ha portato ad una riduzione del voltaggio di default che è passato a 1.10V (tutto a vantaggio del calore prodotto).

Prev
Next »