ASUS ROG Maximus IX Extreme

ASUS Maximus IX Extreme 55

Eccoci qui amici e lettori di Xtremehardware.com con un’altra recensione di un’altra scheda madre con chipset Intel Z270. Speriamo che nel mentre avete fatto buon Ferragosto o per i più già qualche settimana di vacanza/relax. Oggi abbiamo tra le mani il modello Premium per qualità, caratteristiche e bundle di ASUS ovvero la ROG Maximus IX Extreme featuring waterblock CPU Bitspower con sistema RGB. Non vogliamo anticiparvi altro e dunque vi rimandiamo alla lettura della recensione.

ASUS ROG logo

Sotto il marchio ROG da sempre ASUS propone prodotti con un obiettivo ben preciso: qualità e performance senza compromessi. Nulla è lasciato al caso, la completezza di features sia hardware che software permette di controllare e spingere senza limiti componenti quali processore, RAM e VGA. Del resto possiamo menzionare la famosa frase “la potenza è nulla senza il controllo” ed ASUS nel corso del tempo ne ha fatto una missione assieme alla piena soddisfazione dei suoi clienti. La progettazione dell’hardware non è mai lasciata al caso, sia come disposizione degli slot di espansione che come pulsanti, switch ed interruttori, che sono di facile ed immediata raggiungibilità. Del resto chi sceglie di acquistare questa serie di schede madri lo fa perché vuole il massimo sia in termini di controllo che di capacità di sfruttamento dell’hardware. Per ampliare il suo portfolio di soluzioni dedicate ai videogiocatori, ASUS ha introdotto anche la serie Pro Gaming, rinunciando alle più costose features come ad esempio la predisposizione all’overclock, per offrire prodotti che strizzano l’occhio al videogiocatore medio, con un occhio di riguardo al portafoglio.

Ultima ma non da meno la serie STRIX, partita con il primo modello su PCH X99 e ora approdata, oltre alle schede video e periferiche da gaming, al nuovo PCH Z270. Diversi modelli sono stati introdotti.

Prev
Next »