RAMPAGE V EXTREME. Una nuova purosangue da Asus: come si comporterà ?

005bVi presentiamo oggi la nuova arrivata di casa Asus, la regina della serie ROG per i nuovi processori con socket LGA2011-v3. In qualità di ammiraglia della serie ROG la Rampage V Extreme rappresenta l’espressione massima della tecnologia Asus dedicata al mondo delle schede madri per uso desktop. In questa recensione cercheremo di capire quali sono le novità sia come features che sul piano prestazionale grazie al nuovo chipset X99 ed all’adozione delle DDR4 anche in campo desktop, ma soprattutto cercheremo di dare una risposta ai molti che si chiedono se su tale piattaforma, che a conti fatti è un cambio generazionale, vale la pena investire soldi ed effettuare l’upgrade.

 

 

 

 

ASUS ROG

 

Sotto il marchio ROG da sempre Asus propone prodotti con un obiettivo ben preciso: qualità e performance senza compromessi. Nulla è lasciato al caso, la completezza di features sia hardware che software permette di controllare e spingere senza limiti componenti quali processore, RAM e VGA. Del resto possiamo menzionare la famosa frase: la potenza è nulla senza il controllo ed Asus nel corso del tempo ne ha fatto una missione assieme alla piena soddisfazione dei suoi clienti. La progettazione dell’hardware non è mai lasciata al caso, sia come disposizione degli slot di espansione che come pulsanti, switch ed interruttori, che sono di facile ed immediata raggiungibilità. Del resto chi sceglie di acquistare questa serie di schede madri lo fa perché vuole il massimo sia in termini di controllo che di capacità di sfruttamento dell’hardware. Da questa prima presentazione vediamo assieme la principale caratteristica che la contraddistingue.

 

Prev
Next »