30 Ottobre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

MSI Z77 MPOWER: la prima ad essere certificata per l’overclock

msi big bang z77 mpowerLo staff di XtremeHardware è sempre attento ad analizzare le schede madri più interessanti per l’utenza Extreme. All’appello non poteva quindi mancare la Z77 Mpower, espressamente progettata per l’overclock delle CPU Ivy Bridge. MSI ha riposto tanta attenzione per questa tipologia di utenza da rilasciare una certificazione per ogni scheda madre venduta. Questa certificazione attesta che è stata testata (burn-in) in condizioni di overclock per 24 ore. Nessuna delusione quindi per l’utente finale più esigente; riuscirà a soddisfare persino un overclocker estremo? Lo scopriremo nel corso della recensione, perché l’abbiamo testata per voi con raffreddamento ad azoto liquido!

 

 

Quando si parla del brand MSI lo si associa a prodotti che hanno trovato apprezzamento a livello mondiale anche dagli utenti più esigenti, sia per il livello qualitativo che li caratterizza sia per i contenuti tecnologici di cui MSI fa largo uso, primo fra tutti la componentistica di derivazione militare. Nata a Taiwan nel 1986, MSI ha usato la carta della competenza nel settore dell’Electronics Computing che gli ha permesso un’immediata impennata nella crescita. A conferma di ciò, MSI è stata la prima al mondo a presentare le Mainboard per processori con Socket 7. Le numerose filiali presenti in tutto il mondo oltre al servizio clienti serio ed affidabile, hanno permesso a MSI di essere vincente ed essere largamente apprezzata da una larga schiera di utenti.

 

Chipset 1

 

Il cuore pulsante della Z77 Mpower è il chipset Intel  Panther Point. La versione che troviamo sulla Z77 Mpower è quella più spinta, riconoscibile dalla sigla Z77 Express, di cui si possono distinguere le differenze dalle altre varianti nella tabella a seguire.

 

Chipset 2

 

Oltre ad offrire come nella versione Z75 una forte propensione all’overclock tramite il CPU Performance Tuning, la vera novità di questa nuova categoria di chipset è il supporto nativo all’USB3.0. Le schede madri Z77 si caratterizzano inoltre per il supporto allo standard PCI Express di 3° generazione, supportato in realtà solo dalle nuove CPU Ivy Bridge, che si occupano direttamente della gestione di queste periferiche. Ma vediamo in dettaglio cosa rende così speciale la MSI Z77 Mpower.

 

Comments  

 
#19 principe andry 2012-11-14 22:41
Presa!! Maledetta zanzara :asd:

Quote:
ha l'offset?

Mi sembra di no.



Mi raccomando, fateci sapere che risultati raggiungete O0



ciao
 
 
#20 Andrix85 2012-11-15 00:24
Ottima scheda madre e vista dal vivo sotto azoto non fa una piega. Ottima alimentazione. Come ha detto Valter devono migliorare le performance in oc delle ram. Per il resto un plauso a MSI
 
 
#21 Gi@n 2012-11-24 16:59
nuovo bios
 
 
#22 edoardix 2013-02-27 16:53
Una domanda, siccome la mpower ha 3 slot pci e gen3 posso creare un sistema con 2 vga inserite rispettivamente una nel 1pci e 3gen e una nel 3 o posso solo inserirle nel 1 e 2 (ovviamente facendole andare a 8x-8x)?
 
 
#23 tom1 2013-02-27 19:59
certo che si
 
 
#24 principe andry 2013-02-27 20:13
Quali schede video? Che processore e cabinet hai?



ciao
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack