MSI H55 GD65 Mainboard dal giusto bilanciamento

intro-msi

Nelle scorse settimane abbiamo avuto modo di provare due nuove cpu Intel con moltiplicatore sbloccato, si tratta dei modelli i7 875k ed i5 655k. Adesso andremo ad analizzare le performance della cpu costruita a 32nm sulla scheda madre prodotta da MSI con Chipset Intel H55, infine analizzeremo le prestazioni della IGP integrata nella CPU. La MSI H55 GD65 è una scheda madre dall'ottimo rapporto prezzo/performance che ci ha permesso di spingere la nostra cpu Intel i5 655k a buon livelli di overclock. Vedremo in dettaglio nelle prossime pagine le sue caratteristiche.

 

 

 

five_pictures5_20100323163514

La proposta di MSI è il modello H55 GD-65, mainboard che usa il form factor classico ATX, basata sul chipset Intel H55 . Questo chipset è stato pensato principalmente per essere abbinato alle cpu Intel dual core con tecnologia produttiva a 32nm ed affiancati da una IGP costruita con processo produttivo a 45nm. Stiamo parlando delle cpu Intel i3 500, i5 600 e Penitum.

h55-block

 

Il chipset Intel H55 differisce per alcune caratteristiche dal chipset P55, primo chipset presentato da Intel per piattaforma Lynnfield. Come potete vedere dal diagramma a blocchi H55 comunica direttamente con la cpu attraverso un FDI (Flexibile Display Interface) ed un DMI. Il controller memoria e pci-e come sappiamo sono ormai parte integrante della cpu, mentre al chipset H55 spetta il controllo delle 12 porte USB 2.0, 6 porte Sata II, 6 Pci-e 1x 2.0, del collegamento Gigabit Lan, e del chip delegato per l'audio che nel nostro caso è un Realtek.

 

intelHchipset


Prev
Next »