01 Novembre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

ASUS Maximus V Formula, sprigiona la potenza di Ivy Bridge

ROG ASUS Maximus V Formula introSe il telaio è altrettanto importante per la Formula Uno per scaricare la potenza dei motori sovralimentati, allo stesso modo la Maximus V Formula è in grado di sprigionare fino all’ultima goccia di potenza dai recenti processori Intel Ivy Bridge e rappresenta lo stato dell’arte come ci si può aspettare da un prodotto ASUS della serie ROG.

 

 

 

 

 

La serie ROG (Republic of Gamers) è sempre stata per caratteristiche e settore di utilizzo la punta di diamante tra i prodotti ASUS. La scheda che andremo ad analizzare e recensire in queste pagine, assieme al modello Maximus V Extreme, rappresentano l’espressione massima dal punto di vista tecnologico e dell’affidabilità anche con utilizzi estremi. Caratterizzate dal socket LGA1155, compatibile con i recenti processori di classe Ivy Bridge prodotti da Intel, la variante “Formula” si distingue dalla sorella Extreme per soluzioni atte a conferire soprattutto ai Gamers più incalliti un’esperienza di gioco intensa e fluida, ricca di dettagli, poiché si avvale di feature che gli conferiscono una marcia in più. A completare la gamma ROG Z77, troviamo la Maximus V Gene, in formato Micro ATX, ma non per questo non all’altezza delle top di gamma ATX.

 

000

 

ASUS è un produttore di fama mondiale nel settore IT, con un catalogo che spazia dai monitor, ai notebook fino a componenti più specifici per la realizzazione di PC ad alte prestazioni. Produttore Taiwanese, nasce nel 1989 con l’obiettivo di distinguersi nel settore del Consumer Electronics dapprima con prodotti quali componenti hardware, per proseguire poi con prodotti per gaming, dedicati alla comunicazione, estendendo infine la sua gamma produttiva al settore Business. Nel campo dell’Overclocking e del fai-da-te la ASUS è apprezzata da una larga schiera di utenti per la propensione e l’affidabilità dei suoi prodotti, caratterizzati inoltre da feature esclusive per la buona riuscita dell’overclock, e questo rende i suoi prodotti molto competitivi.

 

Comments  

 
#16 TROJ@N 2012-07-26 16:53
Grazie a tutti per le risposte )))

Si ho spammato su Tom's con riguardo, in una review ci stanno dietro miliardi di info, normale che manchi sempre qualcosa, come ho già scritto, lode a voi per lo zoom sul thermofusion, altre testate globali di grande spessore non hanno reso servizio alcuno in tal senso. È chiaro che le misurazioni variano di molto se ad aria ci metti una ventola sopra oppure no, se a palla oppure no, stesso discorso per il liquido, dimesnione radiatore e regime delle ventole. Tutto in rapporto al clock cpu/vga/mobo e alla T ambiente. Ma se davvero la fotina a infrarossi di asus è vera e in totale passivo scalda 65/70°... insomma, oggi fa caldo! Allora "forse" non è solo estetica...



Qualcuno mi ha confermato la dimensione colli (9.7mm) e ok, volevo sapere se un tubo da 1/2 aka 19mm esterno e 13mm interno, strozzandolo di fascetta, oppure spessorando con nastro specifico + fascetta, poteva fittare su sti colli thermofusion. Io ho li nell'armadio una bella pompa swiftech MPC35X+RES.2B che mi guarda, non credo che debba temere un thermofusion+su premacy+vga... Ma visto che l'attuale impianto in firma lo rivenderò tutto, mi trovo a valutare che colli e tubi adottare per la nuova macchina.



lmClass" type="hidden">< input title="80€ ;" value=" Parlando di formula vs gene, imho in ottica liquido, la differenza di prezzo tra le 2 e ciò che offrono è valido, non ha quasi senso risparmiare CHF96 per poi liquidare una gene... tenendo a mente che cambio mobo ogni 3/4 anni." class="converte dTextElmClass" type="hidden"> Parlando di formula vs gene, imho in ottica liquido, la differenza di prezzo tra le 2 e ciò che offrono è valido, non ha quasi senso risparmiare 80€ per poi liquidare una gene, spendendo uguale alla fine, ma su una gene, tenendo a mente che cambio mobo ogni 3/4 anni poi. Direi che alla asus hanno soppesato molto bene cosa offrono, per chi e a che prezzo, molto lungimiranti a sto giro, poi la formula continua a scendere, credo si stabilizzi sui 230/240€.
 
 
#17 tom1 2012-07-26 16:56
giusto quanto dici O0
 
 
#18 Le085 2012-07-26 18:12
Quote:
Grazie a tutti per le risposte )))

Si ho spammato su Tom's con riguardo, in una review ci stanno dietro miliardi di info, normale che manchi sempre qualcosa, come ho già scritto, lode a voi per lo zoom sul thermofusion, altre testate globali di grande spessore non hanno reso servizio alcuno in tal senso. È chiaro che le misurazioni variano di molto se ad aria ci metti una ventola sopra oppure no, se a palla oppure no, stesso discorso per il liquido, dimesnione radiatore e regime delle ventole. Tutto in rapporto al clock cpu/vga/mobo e alla T ambiente. Ma se davvero la fotina a infrarossi di asus è vera e in totale passivo scalda 65/70°... insomma, oggi fa caldo! Allora "forse" non è solo estetica...



Qualcuno mi ha confermato la dimensione colli (9.7mm) e ok, volevo sapere se un tubo da 1/2 aka 19mm esterno e 13mm interno, strozzandolo di fascetta, oppure spessorando con nastro specifico + fascetta, poteva fittare su sti colli thermofusion. Io ho li nell'armadio una bella pompa swiftech MPC35X+RES.2B che mi guarda, non credo che debba temere un thermofusion+supremacy+vga... Ma visto che l'attuale impianto in firma lo rivenderò tutto, mi trovo a valutare che colli e tubi adottare per la nuova macchina.



Parlando di formula vs gene, imho in ottica liquido, la differenza di prezzo tra le 2 e ciò che offrono è valido, non ha quasi senso risparmiare 80€ per poi liquidare una gene, spendendo uguale alla fine, ma su una gene, tenendo a mente che cambio mobo ogni 3/4 anni poi. Direi che alla asus hanno soppesato molto bene cosa offrono, per chi e a che prezzo, molto lungimiranti a sto giro, poi la formula continua a scendere, credo si stabilizzi sui 230/240€.

si sicuramente gli incrementi ci sono. tieni conto che le temperature sono misurate tramite sonda sul dissipatore e non sulle fasi, quindi la differenza è tanta rispetto ai test asus. Il prezzo di lancio sinceramente è molto alto. per ora la differenza rispetto alla gene è tanto e il liquido in fondo non è fondamentale. Fasi a 70 gradi funzionano comunque benissimo. Stabilire se si guadagna qualcosa nel daily con fasi a liquido non è facile da dire. magari si potrebbe testare se si riesce ad abbassare qualche step di voltaggio abbassando le temp, semplicemente grazie ad una corrente più pulita dovuta a temperature inferiori.

Purtroppo non possiamo fare ulteriori test perché è stata ritirata. Ora tocca alla Extreme :D
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack