ASRock X79 Extreme4, miglior prezzo per un daily use su LGA 2011

X79_Extreme4Realizzare schede madri per le CPU Sandy Bridge LGA 2011 si è rivelata una sfida più difficile del previsto. Anche ASRock ha proposto la sua gamma di modelli X79, aggredendo il mercato con dei modelli caratterizzati dall’ottimo rapporto qualità prezzo. La ASRock X79 Extreme4 si propone come la versione più interessante sotto questo punto di vista, proponendo ottime feature ad un prezzo concorrenziale. La testeremo sul campo di battaglia in questa recensione.

 

 

 

 

ASRock Inc. nasce nel 2002 come sussidiaria del marchio ASUS con il compito di coprire la fascia bassa del mercato delle schede madri per PC. La missione che si prefigge è di perseguire il concetto delle 3C: Cost-effective, Considerate, Creative e ci riesce perfettamente tanto da conquistare una quota considerevole di utenti. La fiducia in termini di crescita dell’utenza verso i suoi prodotti contestualmente alle vendite in termini di fatturato la porta a separarsi da Asus diventando a tutti gli effetti una società a sé stante.

 

partners_asrock_logo

L’impegno degli ingegneri in tali principi, unito al rispetto per l’ambiente, all’affidabilità e alla propensione all’overclock dei suoi prodotti, si rivelano carte vincenti tanto da conquistare l’utente finale che vede in ASRock un prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo unito a caratteristiche di primo livello. La nascita dei prodotti Fatal1ty di cui ricordiamo la serie P67 riscuote tanto successo, tanto che la serie firmata prosegue con la piattaforma Z68 Professional di nuova generazione. Vediamo nelle prossime pagine se la nuova nata Asrock X79 Extreme4 della serie Extreme riesce a mantenere alto lo stendardo.
Introduzione
La ASRock X79 Extreme4 ricevuta in laboratorio si colloca nella fascia “media” tra i 5 prodotti che ASRock ha creato per la fascia Entusiast X79.
  • X79 Extreme9
  • X79 Extreme7
  • X79 Extreme4
  • X79 Extreme4-M
  • X79 Extreme3
Si distingue dalle sorelle maggiori per un numero minore di fasi di alimentazione e di slot PCI-Express mentre dai modelli inferiori guadagna il supporto al 3 Way SLI di Nvidia e CrossFireX oltre ad un bundle software veramente completo.
Recentemente ASRock ha aggiunto anche due modelli con sistema di alimentazione a 12+2 fasi e 8 slot DDR3: la Extreme6 ed Extreme6/GB. Quest’ultima differisce dalla prima per la presenza della ASRock Game Blaster una scheda audio dedicata che integra anche un controller LAN. Imminente infine il lancio dela top di gamma X79 “Fatal1ty” Professional, già disponibile in alcuni shop europei.

 

Prev
Next »