Intel Core i7-3930K C2, solo un bug fix?

Tags: overclockIntelreviewrecensioneAsusSandy bridge11552011Sandy Bridge-E3960X3930klgastepc2

core_i7-3930kIn questa recensione andremo ad analizzare le prestazioni della CPU Intel i7-3930K, processore della famigla Sandy Bridge-E per socket LGA 2011 dotato di 6 core fisici e moltiplicatore sbloccato. Questa nuova CPU vanta delle caratteristiche molto interessanti, non molto dissimili dal Top gamma Extreme Edition i7-3960X, ma con una consistente riduzione di prezzo che ne fanno un'ottima scelta per molti appasionati del settore. Inoltre, l'esemplare da noi testato è stato prodotto con il nuovo step C2 che va a risolvere alcuni bug presenti nella precedente revisione.

 

 

 

 

Con questa nuova serie di CPU, Intel ha rinnovato la fascia alta delle sue piattaforme, aggiornando l’architettura Nehalem (Westmere/Bloomfield) con quella Sandy Bridge. Le CPU per LGA 2011 sono quindi chiamate Sandy Bridge-E per evidenziare la distinzione con le CPU LGA 1155, mentre le CPU per il settore server prendono il nome di Sandy Bridge-EP.

sandy_bridge-e

Nei nostri precedenti articoli abbiamo già analizzato l'architettura e le caratteristiche principali delle CPU Sandy Bridge-E. In questo articolo, dopo un breve cenno alle sue caratteristiche, analizzeremo esclusivamente le prestazioni pure e la capacità di overclock del Core i7-3930K.

Le novità architetturali di queste nuove CPU non sono tante rispetto a quello che abbiamo già visto con le CPU Sandy Bridge LGA 1155. La nuova architettura Sandy Bridge-E su piattaforma LGA 2011 rappresenta una piccola evoluzione della precedente piattaforma LGA 1155. In essa abbiamo un maggior numero di core, cache L3 più grande (fino a 15 MB per il modello i7-3960X), un maggior numero di canali di memoria (4), un numero maggiore di linee PCI express (40), e qualche feature aggiuntiva come ad esempio un overclock più flessibile, frequenze delle memorie supportate fino a 2400 MHz e lo standard PCI Express 3.0. Il tutto beneficiando del collaudato processo produttivo a 32nm e di una maggiore area a disposizione nel die, anche considerando l’assenza della grafica integrata in questa serie di CPU.

I sistemi LGA 2011 sono dedicati agli utenti enthusiast, ai gamer più incalliti, e a tutti i professionisti che desiderano prestazioni senza compromessi. Con il modello i7-3930K Intel applica una riduzione considerevole al prezzo di vendita di questa nuova serie, riducendo alcune caratteristiche tecniche rispetto al modello Extreme Edition. Se dal punto di vista prestazionale, come vedremo più avanti, avremo un calo molto ridotto rispetto al Core i7-3960X, quello che invece preme sottolineare è un deciso miglior rapporto tra prestazioni e prezzo. Si passa infatti da un prezzo consigliato al pubblico del modello i7-3960X di ben $999 - $1059, ad un  prezzo quasi dimezzato ($583 - $594) per il Core i7-3930K.

front-lga2011

 

Prev
Next »