AMD Phenom II X4 980 BE

Tags: overclockamdrecensionetestBlack EditionPhenom II X4980BE

01_980_copertinaI primi di gennaio la redazione di Xtremehardware ha pubblicato per voi i test relativi al Phenom II X4 975 Black Edition, processore avente architettura Deneb ed operante alla frequenza di ben 3.6 Ghz; quest'oggi vi proponiamo la recensione del neonato 980 Black Edition avente 3.7 Ghz di frequenza.




Introduzione

A breve distanza dalla presentazione della nuova piattaforma Bulldozer prevista per giugno, AMD mette il “turbo” ai propri processori Deneb, portando la frequenza a 3.7 Ghz con il nuovo Phenom II X4 980 Black Edition.

Tale soluzione è la più veloce per quanto riguarda il portfolio AMD nella categoria quad-core che continua a fornire soluzioni sotto i 200 Euro.

Il nuovo Phenom II X4 980 BE è ovviamente compatibile con schede madri socket AM3 e AM2+, poiché costruito su architettura Deneb.

 

02_980_logo

 

Fondata il primo maggio 1969 da Jerry Sanders, Edwin Turney e altri sei amici, l’Advanced Micro Device è una multinazionale statunitense produttrice di semiconduttori. Nel 1975 AMD lancia sul mercato l’AMD 8080, una variante dell’Intel 8080 che lancia l’azienda nel mercato dei microprocessori. Durante gli anni novanta l’azienda californiana presenta le soluzioni AMD K6, K6-II, K6-III ed infine gli Athlon. Grazie a questi prodotti la quota di mercato di AMD aumenta drasticamente, facendola diventare una reale alternativa ad Intel.

Attualmente è seconda, dopo Intel, nella produzione di microprocessori con architettura x86. La compagnia possiede anche il 21% di Spansion, un fornitore di chip di memoria flash, e il 34% di The Foundry Company, abbreviata in TFC.

In questo momento la produzione di chipset e chip grafici di AMD è affidata a TSMC, la più importante fonderia taiwanese, mentre la produzione di CPU è in buona parte affidata a GlobalFoundries.

Per maggiori informazioni:

http://www.amd.com/it/Pages/AMDHomePage.aspx

 

Prev
Next »