Samsung S32D850T; si può essere grandi ed eleganti

Samsung S32D850TNon è la prima volta che abbiamo a che fare con un monitor da ben 32 pollici e con risoluzione WQHD da 2560x1440 pixel, ma una volta posizionato sulla scrivania e collegato al PC, un classico “wow!” viene fuori come quando si guarda il video musicale di Shakira e Rihanna… vabbè, più o meno. Nella recensione del Samsung S32D850T andremo a vedere i punti forti e quelli meno brillanti di questo monitor dall’aspetto molto elegante.

 

 

 

 

 

 

 

samsung-logo

 

Il Samsung S32D850T è indicato per uso ufficio, ma dov’è scritto che per questo deve essere brutto? Il design è molto interessante, anche se in realtà non ha elementi degni di nota. Un misto tra sobrietà ed eleganza è il connubio più idoneo per monitor di questo settore. Samsung ha presentato anche un modello da 27” analogo, l’S27D850T, ma per quest’ultimo il pannello WQHD è di tipo PLS. Il pannello adottato dall’S32D850T è invece lo stesso che abbiamo già analizzato nel corso della recensione del BenQ BL3200PT, ovvero un AMVA+ di produzione AU Optronics, dove ne uscì piuttosto positivamente per gli applicativi a cui è destinato. Sostanzialmente il Samsung non ha un comportamento molto dissimile, ma le differenze ci sono, già a partire dal design, dalla dotazione e dalle funzionalità. Andiamole a scoprire!

 

 

Prev
Next »