• Posted
  • Hits: 4026

Recensione Super Talent 2x1gb kit DDR400 Cas 2

Recensione Super Talent 2x1gb kit DDR400 Cas 2

Super Talent 2x1gb kit DDR400 Cas 2 DualChannel

Giochi sempre più famelici di ram, sistemi operativi che occupano sempre più memoria allocata, programmi di editing che per lavorare ottimamente necessitano sempre più Mb…

Ecco alcuni motivi che ci portano al passaggio a 2x1gb di memoria ram invece che gli  usuali 2x512MB. Nell’immenso mare di prodotti, questo è un buon kit per chi non vuole spendere tantissimo per aggiornare il proprio PC, ma che non vuole comunque rinunciare ad un minimo di prestazioni!

Image


Ecco come si presentano le nuove SuperTalent 2x1GB kit, ddr400 che ci arrivano con CAS 2 già reimpostato da fabbrica!
Vediamo alcune foto:

Image

Image

Image


I moduli sono equipaggiati con un buon dissipatore in alluminio che permette a queste memorie di rimanere fresche sotto qualsiasi carico di lavoro (certo è sempre una buona abitudine posizionare una ventola che rimuova l’aria calda  sprigionata dalle Ram ).

Image

Specifiche:

* Part Number:  X32PB2GC2
* Package : 2048MB kit (2x1024MB) 128M x 64
* CAS Latency : 2-3-3-6 (PC3200)
* Test Voltage : 2.6~2.9 V
* Speed : DDR 400 MHZ (PC3200)
* Type : 240-pin DDR SDRAM
* Error Checking : Non-ECC
* Registered/Unbuffered : Unbuffered
* Quality Control :Comprehensive rigorously tested in pair at dual channel environment
* Warranty : Lifetime


Queste ram vanno considerate come un kit di fascia di medio livello, infatti il prezzo è inferiore a 180 euro, anche se riescono a fornirci già cas 2 che è un ottimo punto di partenza per un daily-use medio/spinto.

Image

CONFIGURAZIONE e TEST:


CPU: Opteron 146 & Venice 3200+ Cooled by Xp90-c
RAM: Super Talent 2x1gb kit DDR400
Motherboard: Dfi Ultra-d nforce 4
PSU: Sylverstone Zeus 650Watt
Vga: Sapphire X850XT

I test sono stati fatti a 2 voltaggi differenti: 2.6v (per simulare un utilizzo quotidiano); e 2.90 v (per simulare un utilizzo da benchmark, analizzare il comportamento e l’eventuale miglioramento  delle ram all’incremento del voltaggio).

Per il s-pi sono stati fatti 2 test: 1 M per testare la stabilità minima, e il 32 M per verificare una stabilità maggiore.

Tra i vari timings che possiamo modificare sono quattro le sigle che più di frequente vengono ricordate:


* CAS Latency (Tcl): indica il ritardo, in termini di cicli di clock, tra l'inoltro di una richiesta in lettura e l'istante in cui il dato è pronto per l'uscita. A valori inferiori della latenza corrispondono prestazioni velocistiche superiori. Ovviamente, una latenza pari a 3 implica performance differenti se la memoria opera alla frequenza di 166 MHz o 200 MHz oppure, ancora, a quella di 250 MHz.

* RAS to CAS Delay (Trcd): i dati contenuti nei moduli memoria vengono disposti e letti in righe e colonne, partendo sempre prima dalle righe e, in seguito, passando alle colonne. Il Ras to Cas Delay indica il ritardo (delay), in termini di cicli di clock, tra il segnale di RAS e quello di CAS. A valori inferiori corrispondono prestazioni superiori.

* RAS Precharge Time (Trp): tale valore indica l'intervallo di tempo (sempre espresso in cicli di clock) tra un comando RAS e il successivo. In questo intervallo vengono precaricati i condensatori della memoria. L'operazione di precharge si rende indispensabile per la caratteristica peculiare delle DRAM di cui si è discusso in precedenza. Ovviamente, anche in questo caso, a valori inferiori corrispondono prestazioni superiori.

* Cycle Time (Tras): intervallo di tempo (espresso in cicli di clock) necessario per prelevare un dato da una cella di memoria e renderlo disponibile per l'output.

A valori inferiori corrispondono prestazioni superiori.

I timing sempre settati da bios, nei vari grafici sono nel seguente ordine:


CAS-TRCD-TRP-TRAS.

Image


Image


Ed ecco una comparativa molto veloce con delle ram già testate da noi in precedenza (TEAM GROUP DDR500 PC4000) che costano comunque di più di questo kit e che hanno prestazioni migliori ma un costo piu' elevato.

Image

Conclusioni:


Queste ram come già detto in precedenza offrono un buon rapporto qualità/prezzo. Non sono per chi vuole un overclock spinto, questo sia chiaro…ma è un buon kit per chi non vuole spendere troppo e tenere un computer sempre aggiornato nell’attesa del passaggio ad una nuova piattaforma.

Non migliorano sensibilmente con il voltaggio, sono ram che vanno molto bene anche con bassissimi voltaggi, le abbiamo provate anche con 2,5v e riescono a tenere le stesse frequenze di quando si impostano 2,6v.

Non abbiamo riportato nei grafici timings ulteriormente ribassati perché non ci sono miglioramenti passano da 3-3-3-5 a 3-4-4-8.

Un punto di forza di questo kit comunque è la Garanzia a Vita che offre Supertalent.

PRESTAZIONI: Image

RAPP. QUALITA’ /  PREZZO: Image

GIUDIZIO COMPLESSIVO: Image

Image


Si ringrazia HPM-Computer per aver fornito questo kit di ram.

Qui trovate la discussione ufficiale sul nostro forum:
http://www.amdclockers.it/forum/index.php?topic=865.0

Marco Dominici