• Posted
  • Hits: 3721

Recensione SoDIMM Mushkin Pc3200

Mushkin Sodimm In uno scenario in cui i sistemi operativi diventano sempre più pesanti, i programmi applicativi richiedono sempre maggiori risorse e giochi la cui grafica divemta ogni giorno più sofisticata ed esigente, per i possessori di notebook la vita diventa ogni giorno più dura, al punto che certe volte si prospetta un’unica possibilità: cambiare il proprio 

portatile. Con questo articolo vogliamo invece suggerire una possibile alternativa e far capire come molte volte, con una modesta spesa, si riesca a rimandare l’acquisto di prodotti  di ultima generazione, risparmiando di fatto una cifra considerevole.

Il componente fondamentale per un notebook è la memoria RAM e sappiamo bene che nei portatili di non ultimissima generazione è usuale trovare solo 512Mb di memoria ram o addirittura solamente 256Mb. Questi quantitativi di memoria rendono ormai la vita di un notebook durissima se non impossibile, rallentando tantissimo l’utilizzo di tutti i programmi, anche quelli meno esigenti come le applicazioni tipiche di un ufficio. Ecco quindi che, acquistando un quantitativo di RAM  più grande (nel caso di questa recensione abbiamo messo 2Gb di memoria) riusciamo a migliorare di molto le prestazioni del notebook.

Image
 
Image 

 

Prev
Next »