• Posted
  • Hits: 6168

Recensione G.SKILL 2x2GB DDR3 1600 F3-12800CL7D-4GBPI

F3-12800CL7D-4GBPI_000Il mercato delle memorie di classe “Enthusiast” è in continua crescita. Sempre maggiori richieste da parte degli utenti, spingono le case produttrici di ram, ad oltrepassare lo standard certificato “JEDEC” di DDR3-1333. Le attuali schede madri, sono attrezzate per supportare le nuove frequenze di funzionamento,in piena stabilità ed efficienza. Il mercato delle DDR3 è ormai maturo e ben consolidato, lo testimoniano i prezzi in continuo e graduale calo. Questa ampia scelta, invoglia il consumatore, ad aggiornare il proprio Computer. Le nuove soluzioni DDR3 da 4GB sono in grado di far lavorare in maniera ottimale veloce ed efficiente il nuovo sistema operativo di casa Microsoft ”Windows Vista 64 bit”.
In questo mercato“Enthusiast” non poteva certamente mancare una Azienda consolidata e radicata nel mercato come G. SKILL, che con la sua nuova proposta di DDR3 F3-12800CL7D-4GBPI (2x2Gb), si rivolge a tutte quegli utenti che vogliono ottenere le massime prestazioni dal proprio Pc, senza spendere cifre folli.

F3-12800CL7D-4GBPI_002_Logo_Gskill

Le memorie che andremo a recensire oggi sono le G. SKILL F3-12800CL7D-4GBPI: un kit “2X2Gb” di DDR3 facente parte della serie “Pi Series”,sinonimo di altissima qualità costruttiva abbinata ad una eccellente stabilità che in questi anni ha contraddistinto l’azienda e che consente a Corsair di garantire a vita i propri prodotti. In una sola parola, la serie “Pi” è il Top che attualmente G.Skill dispone.
La serie “Pi” integra la nuova gamma di sistema di raffreddamento passivo per RAM, che trae la sua denominazione dalla forma geometrica che ricorda la lettera “"π" dell'alfabeto greco "PI". La nuova tecnologia brevettata da G.Skill ottimizza le prestazioni e riduce il calore. A detta di G.Skill, le alette di raffreddamento a "PI" sono in grado di ridurre la temperatura operativa del componente a cui sono applicate di circa il 20% o il 30% in taluni casi rispetto alle soluzioni convenzionali. Vedremo in seguito come si comporta il sistema di raffreddamento.

La sigla “G. SKILL F3-12800CL7D-4GBPI”è unanomenclatura adottata dall’azienda per contraddistinguere le proprie differenti proposte di ram DDR3, diversificate in base al prezzo e al segmenti di mercato.
Soffermiamoci ad analizzare in dettaglio il significato della nomenclatura con queste nuove DDR3:

G. SKILL F3-12800CL7D-4GBPI:
  • G.Skill = Marca della casa produttrice.
  • F3 =Tipo di memoria, in questo caso DDR3.
  • 12800 = Velocità della memoria, in questo caso 1600Mhz.
  • CL7 = La latenza della memoria, in questo caso è certificata per andare a Cas. 7-7-7-18 – 2T con un voltaggio di 1.90V.
  • D = La lettera “D” indica il supporto al Dual Channel.
  • 4GB = Indica la capacità, in questo caso, abbiamo 4Gb di memoria e precisamente n.2 moduli da 2Gb l’uno.
  • PI = Indica il nuovo innovativo sistema di dissipazione.

Le G. SKILL F3-12800CL7D-4GBPI dispongono dell’innovativo sistema “PI”.

Informazioni G. SKILL F3-12800CL7D-4GBPI:

  • Codice Prodotto: F3-12800CL7D-4GBPI;
  • Capacità: 4GB - 2x 2048MB Memory Modules;
  • Velocità d’esercizio PC3-12800, 1600MHz DDR3;
  • Timings: 7-7-7-18 – 2T;
  • Voltaggio: 1.9 V;
  • Tipo: 240-Pin DDR3 SDRAM;
  • Garanzia: A vita.

Vedremo in seguito i vantaggi dettati da questa nuova tecnologia “Pi”.
Maggiori informazioni sul prodotto oggetto della nostra prova, le trovare di seguito:
http://newgskill.web-bi.net/bbs/view.php?id=g_ddr3&page=1&sn1=&divpage=1&sn=off&ss =on&sc=on&select_arrange=headnum&desc=asc&no=29

Vediamo quindi che sono 4GB “2X2GB” di DDR3 1600Mhz a CAS 7, particolarmente indicate per l’overclock.

Questi banchi, attualmente non rappresentano la proposta Top da 4GB DDR3 in casa G.Skill, ma come vedremo, raggiungono risultati senza dubbio di primissimo ordine. Dalle nostre prove, possiamo affermare che il kit si è dimostrato molto duttile ed estremamente indicato alla pratica dell’overclock.
Tra i vari timings che possiamo modificare (in genere accessibili dal sottomenu Advanced Chipset Features del bios della propria scheda madre) sono essenzialmente quattro i parametri che maggiormente vengono variate:

  • Cas Latency Time (TCL): durante un operazione di lettura, rappresenta l'intervallo di tempo tra l'istante in cui il comando di lettura giunge ad una certa cella di memoria e quello in cui inizia il trasferimento dei dati. La denominazione è dovuta al fatto che, per individuare la cella di memoria, l'indirizzo di colonna viene selezionato sempre per ultimo (tramite il segnale Cas), successivamente a quello di riga.
  • Ras to Cas Delay Time (TRCD): costituisce l'intervallo di tempo che passa tra l'attivazione della riga e della colonna che identificano la cella di memoria in cui si vuole leggere o scrivere il dato, cioè il ritardo del segnale Cas rispetto al segnale Ras.
  • Ras Precharge Time (TRAS): rappresenta il periodo di tempo in cui una certa riga è attiva, prima che giunga il segnale precharge.
  • Row Precharge Timing (TRP): questo settaggio BIOS specifica il minimo ammontare di tempo tra due successive attivazioni allo stesso modulo DDR. Minore è l'intervallo, più veloce il prossimo banco di memoria può essere attivato in fase di lettura o scrittura
  • G. Skill certifica i propri moduli per un funzionamento con voltaggio pari a 1,90V. Questo voltaggio, risulta essere di 0,40V superiore rispetto alle specifiche JEDEC per memorie DDR3-1333.
Raccomandiamo l’uso di un Command Rate pari a 2T per non aver alcun tipo di problema.

Il CMD (e' il Command rate) ed e' il tempo che passa tra l'attivazione del chip di memoria e quando un comando può essere inviato alla memoria stessa. 1T equivale a 1 ciclo di clock, 2T a due cicli di clock etc.
E' evidente che minore e' T maggiori sono le prestazioni. Il 2T invece da prestazioni inferiori, ma permette maggiore stabilità ed Overclock più spinti.
Ad onor di cronaca, durante le nostre prove, abbiamo raggiunto senza alcun tipo di problema la piena stabilità operativa, impostando il Command rate a 1T alla frequenza operativa di 1600Mhz Cas 7-7-7-18 con 1.90v. Questo è senza ombra di dubbio sinonimo di ottima qualità costruttiva da parte di G.Skill!

G. SKILL è nata nel lontano 1989, la sede e a Taipeoi, Taiwan e ben presto si è affermata come una delle principali aziende a livello mondiale nella produzione di memorie Ram.
Per G. SKILL la priorità assoluta è quella di dare la migliore qualità associata alle migliori prestazioni.
Tutti i prodotti sono manualmente testati al 100% per ben due volte. Una prima volta in fabbrica e una seconda in ufficio, al fine di garantire la massima qualità e sicurezza al consumatore.

G. SKILL punta al Massimo livello fin dal disegno iniziale, passando per le saldature e il montaggio, arrivando all’ispezione da parte di tecnici che ne determinano la compatibilità con i vari sistemi.

Prev
Next »