Recensione Thermaltake Strike MX – VI6001BNS

introThermaltake ha rinnovato la sua gamma di case, introducendo prodotti per tutti i gusti e per tutte le tasche. Lo Strike MX, si piazza su una fascia di mercato medio-bassa, mostrando tuttavia delle ottime qualità. Accattivante la ventola laterale da 23 cm con i suoi giochi di luce rosso-blu-verde.

Introduzione

Troppo spesso, assemblando un computer, si va a risparmiare sull'alimentatore e sul case, componenti che se scelti con cura potrebbero durare per diversi anni poiché non soggetti a obsolescenza tecnologica.

Benché un case non influisca direttamente sulle prestazioni di un computer, può allungare la vita degli altri componenti, consentendo di mantenere temperature di esercizio contenute ed evitando pericolosi accumuli di polvere.

Può inoltre semplificare la vita in fase di assemblaggio, consentendo di risparmiare tempo e nervosismi dovuti a problemi in fase di installazione. Non dimentichiamo infine che un bel case può costituire un elemento di arredo, raggiungendo in casi speciali (quali i frutti del modding) lo stato di arte.

Il case oggi recensito non ha certo queste pretese, tuttavia consente di ottenere in qualche modo tutte le proprietà sopra elencate.

Oltre alla classica recensione, abbiamo realizzato anche un breve video dimostrativo dello Strike MX che vi permetterà di vedere la particolare ventola in azione.

Prev
Next »