27 Novembre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

Fan controller Lamptron CM615: la novità del controllo remoto

223a

Signori e Signore, oggi abbiamo il piacere di presentarvi un prodotto davvero sui generis. Il fan controller Lamptron CM615! Si differenzia da tutti quelli messi fin d’ora in commercio per un particolare, ovvero il controllo remoto via web! L’interfaccia di controllo è sia touch screen, sia software e nella versione odierna ci è stata fornita anche una pennetta USB 3.0 da 8GB, corredata dal software di installazione. Come vedremo, anche sotto il punto di vista puramente tecnico e gestionale ha poco da invidiare alle varianti precedentemente rilasciate, quindi procediamo con l’analisi. Facciamo ovviamente presente che verrà adottata la nostra nuova procedura di test per i fan controller, che permetterà l’analisi del carico in W su di un singolo canale, e quindi la verifica diretta del carico massimo pubblicizzato dal produttore. Abbiamo realizzato inoltre un video in inglese ed italiano, assieme ad una prova video. Buona lettura !

 

Lamptron sviluppa e commercializza periferiche di ultima generazione ad alte prestazioni; i suoi prodotti sono caratterizzati da innovazione e design senza paragoni. La società si occupa principalmente di tre ambiti:

  • Prodotti per i videogiocatori
  • Prodotti per il modding
  • Prodotti per la riduzione del rumore

 

Lamptron non solo ha esperienza nella progettazione e costruzione nei precedenti campi, ma s’impegna anche nel migliorare l’efficienza del settore marketing, cercando di introdurre nuovi prodotti per soddisfare le esigenze del mercato.

 

Lamptron CM615 00009

 

Il CM615 si presenta esternamente con una scocca in alluminio spazzolato ed una interfaccia Touch Screen, similmente alla versione CW611 rilasciata in passato. Sulla carta viene riportata l’erogazione fino a 15W per ogni canale e attraverso il software poprietario, compatibile con windows XP/7/8, sarà possibile gestirlo in remoto, al fine di settare la curva termica di gestione delle ventole, allarmi o visionare semplicemente i valori di funzionamento.

 

Qualche dato di punta del fan controller CM615:

LCD di generose dimensioni

LCD Touch screen

Regolazione software delle impostazioni, a distanza da internet !

Informazioni dettagliate sullo schermo, tra cui voltaggio, RPM ed il sensore termico

Sistema di controllo della luminosità

Voltaggio fino a 12V all’accensione (Starting Voltage 12V)

È possibile far partire prima le ventole e poi accendere il computer, mediante un sistema di Bypass

Gestione fino a sei canali

Selezione dello standard di temperatura

Allarme in caso di malfunzionamento delle ventole

Regolazione fine della potenza

Elettronica ai massimi livelli

Regolazione fino a 15W per canale

Montaggio compatibile con slot da 5.25” frontale e profondità medio bassa

Estetica formidabile

Qualità costruttiva e solidità strutturale davvero molto elevate

Frontalino molto elegante in alluminio, ricercato e di qualità data la lavorazione in CNC

 

Segue le normative ROHS 2002/95/EC in materia di rispetto dell'ambiente. In sostanza sono state proibite a livello comunitario Europeo sei sostanze particolarmente inquinanti ovvero Piombo  Mercurio, Cadmio, Cromo esavalente (Valenza VI), Bifenili Poli-Bromurati (PBB) ed Etere di difenile poli-bromurato (PBDE). Una normativa che dovrebbe essere imposta, non solo adottata.

 

Videopreview dell'articolo in italiano:

 

Ed in Inglese:

 

Update in ENG del test con 30W di carico per canale:

 

 

Sarà disponibile in commercio nella versione standard nera, recensita oggi. Chi vi scrive ha la fortuna di utilizzare ben due FC5V2 ed  un CW611 Xtremehardware Limited Edition e può assicurarvi l’assoluta bontà ed eccellenza di questi prodotti. Non a caso li utilizziamo come standard di test. L’unità CM615, essendo il primo modello mai realizzato con questa peculiare regolazione a distanza via software, rappresenta quindi una delle massime realizzazioni del concept di controller per ventole. Certamente per ambiti consumer un reale utilizzo potrebbe essere difficile, ma in ambito server, o casi particolari, è indubbiamente una decisa evoluzione di quanto visto fin d’ora.

 

Qui di seguito elenchiamo la famiglia di rheobus prodotti dalla Lamptron:

 

Riportiamo il link al sito di Lamptron ed alla pagina di riferimento per il prodotto.

 

Il prezzo dovrebbe attestarsi a circa 85 euro IVA compresa ma al momento sono introvabili, se non a circa 20 euro di più.

 

Lamptron CM615 Prodotto recensito da Matteo Trinca in data 12 Marzo2014. Voto: 4. Prezzo medio in Italia 100

 

Comments  

 
#1 Tex 2014-03-12 17:53
come sempre caro Matteo le tue review sono uno spettacolo, sei un mito.

come mai lamptron ha optato per 15w per canale?

pero... che spettacolo di fancontroller, eh si.. lamptron la sa lunga!!!!
 
 
#2 Nikolaj 2014-03-12 20:50
Troppo buono mattì. In realtà non ne ho idea, fatto sta che 30W li regge. Se fosse marketing avrebbe poco senso, casomai sarebbe stato opportuno pubblicizzare l'opposto.



Probabilmente è per ragioni di tolleranza sul carico massimo simultaneo (per canale), ragion per cui io stesso non consiglierei di andare oltre una 20ina di W, sempre sul singolo canale. Un importo del genere è leggero, sicuro e praticamente certificato, dato che i controller di questo produttore vanno sempre in overload sebbene le specifiche siano inferiori (stando a quanto ho visto e testato con mano).
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack