Cubitek Magic Cube, il trucco sta nella modularità

Tags: reviewrecensioneSSDCubitekcubitek magic cubecuboatx

cubitek_magic_cubeIl Cubitek Magic Cube è un case rivoluzionario che ridisegna il concetto di cabinet, rendendolo modulare e configurabile a piacere. XtremeHardware lo ha analizzato per voi in questa recensione.

 

 

 

 

 

Cubitek è un’azienda Taiwanese fondata nel 2002, attiva finora nel mercato OEM e ODM. Dal 2010 si è inserita anche nel mercato retail e consumer presentando la propria prima serie, la Tattoo. In seguito ha introdotto anche le serie Tank, M4 e Magic Cube. Il motto di quest’azienda è: “Costruiamo qualcosa che vorremmo comprare a un prezzo che saremmo disposti a pagare”, dimostrando l’attenzione di Cubitek nei confronti  dell’utenza finale.

cubitek-logo

Questa recensione presenta uno dei due modelli della serie Magic Cube. Questa serie è venduta in due differenti versioni: la 3 HDDs e la 8 HDDs. Questi due modelli si differenziano poiché nella prima versione il modulo dedicato allo storage contiene fino a 3 dischi rigidi mentre nella seconda versione se ne possono installare fino a 8. Il modello preso in esame da XtremeHardware è il 3 HDDs.

caseking_logo

I case Cubitek possono essere acquistati da Caseking.de a questo indirizzo.

 

Prev
Next »