BitFenix Colussus M-ATX: Il colosso dal formato ridotto è arrivato

Bitfenix  Colussus M-ATX 39Lo Staff di Xtremehware.com dopo avervi presentato la recensione del BitFenix Prodigy e del BitFenix Ronin ha deciso di provare per voi il BitFenix Colussus nel formato Micro-ATX, un case dal formato ridotto ma in grado di ospitare configurazioni anche abbastanza spinte e per gli amanti del modding un case molto predisposto ad eventuali modifiche. Il BitFenix Colussus è disponibile nei formati Micro-ATX e Mini-ITX per soddisfare le esigenze di eventuali utenti che vogliono realizzare configurazioni compatte ma allo stesso tempo potenti e versatili. Procediamo dunque all’analisi del BitFenix Colussus M-ATX.

 

 

 

 

 

 

bitfenix-logo

 

L'azienda taiwanese è formata dal connubio di esperti nel settore tecnologico e in quello dei pro-gamers. L'obiettivo è quello di esaudire il più possibile i desideri degli utenti, in modo tale da creare un rapporto molto diretto con la comunità globale, ascoltandone le esigenze più comuni e creando prodotti con un design eccezionale, che escano dai normali canoni di progettazione. Seguendo questo principio sono stati realizzati diversi prodotti interessanti, tra cui il gigantesco cabinet Colossus, il Survivor e la nuovissima versione Prodigy, che ha riscosso un grandissimo successo soprattutto da parte dei modders, per via delle grandi potenzialità e della grande bellezza di questo modello. A seguire BitFenix ha presentato il Colossus nei formato Mini-ITX e Micro-ATX (oggetto di questa recensione).

 

bitfenix-colossus-m-atx

 

Riportiamo di seguito le caratteristiche principali del prodotto:

  • Design Futuristico
  • BitFenix LiteTrak™ Technology
  • Porte USB 3.0
  • Compatibilità dei formati Mini-ITX e Micro-ATX
  • Form Factor Reverse
  • Illuminazione esterna a LED (Rosso, Blu, Verde)

 

Maggiori informazioni sono presenti sul sito dedicato:

http://www.bitfenix.com/global/en/products/chassis/colossus-micro-atx#overview

 

Prev
Next »