BitFenix Survivor

foto_1 Oggi la redazione di XtremeHardware ha il piacere di presentarvi in anteprima italiana il nuovo case della neo-nata BitFenix ovvero il "Survivor". BitFenix è un'azienda di Taiwan che si è affacciata da poco sul mercato internazionale con il lancio del Colossus, un full tower dal forte impatto visivo e dalle soluzioni tecniche all'avanguardia che sta riscuotendo un ottimo successo anche nel mercato italiano.

L'azienda taiwanese è formata dal connubio di esperti nel settore tecnologico e in quello dei pro-gamers. L'obbiettivo è quello di esaudire il più possibile i desideri degli utenti, in modo tale da creare un rapporto molto diretto con la comunità globale, ascoltandone le esigenze più comuni e creando prodotti con un design eccezionale, che escano dai normali canoni di progettazione.

foto_2


Il cabinet verrà proposto in due versioni, che si differenziano sostanzialmente per la dotazione degli accessori. La prima, denominata "Survivor", presenta due ventole da 200mm, due porte usb 3.0, due usb2.0 ed i sistemi di sicurezza "Bitfenix s2" e il "Bitfenix lock down"; la seconda versione denominata "Survivor core", presenta una sola ventola da 200mm, 4 porte usb 2.0 e non include i sistemi di sicurezza prima citati. Logicamente la seconda versione avrà un costo più contenuto rispetto alla prima.

Il Survivor ha uno stile semplice ed aggressivo, presenta delle linee tondeggianti e pulite ma allo stesso tempo eleganti e funzionali, ha un aspetto sobrio, dà un'impressione di assoluta robustezza e longevità.

Il Survivor, è un cabinet da Lan party, basta guardare i piccoli accorgimenti adottati in questo prodotto, come la maniglia di trasporto a scomparsa, la copertura "soft- touch" proprietaria di Bitfenix e la conformazione dei pannelli laterali che aiuterà a salvaguardare l'hardware istallato.

foto_1

 

Prev
Next »