Recensione OCZ EvoStream 600W

 OCZ Oggi andiamo a provare un nuovo alimentatore della OCZ: il modello preciso è l'EvoStream da 600w.

 Image

Incominciamo con la scatola: solita confezione OCZ, ovvero box gigantesco, con tutto quello che bisogna sapere scritto all'esterno.

Image

Image

Image

Image 

 


All'interno troviamo un'altra scatola + piccola che contiene tutti i cavi


Image



Dentro a questo extra box troviamo:

  • 1 x 20+4Pin ATX

  • 1 x 4-pin/8-pin CPU

  • 2 x PCI-E

  • 2 x 4-pin peripheral (1+1 4-pin Conn.)

  • 1 x 4-pin peripheral & 4-pin floppy

  • 1 x 4-pin peripheral

  • 2 x S-ATA (1+1 SATA)


Sono tutti sleevati, e sono molto rigidi. In più sono UV-reactive!


Image


Prev
Next »