OCZ Z Series 550W pensato per i videogiocatori

copertinaOCZ presenta il suo nuovo alimentatore appartenente alla famiglia Z Series da 550W, certificato 80 Plus Silver avente un’efficienza pari all’87.54% in full-load. Per avere questa certificazione si devono superare dei test effettuati dall’EPRI (Electric Power Research Institute) e dalla Underwriters Laboratories. Ricordiamo inoltre che per avere la certificazione 80 Plus Silver bisogna avere un’efficienza minima dell’85%,88%,85% rispettivamente al 20%, 50% e 100% di carico del PSU (Power Supply Unit).

La nota casa californiana ha realizzato questa serie di alimentatori dedicati agli enthusiast del gaming,  cercando un giusto compresso tra qualità e prestazioni cercando di soddisfare l’utente sotto ogni sua prospettiva.
tn_ocz_logo
OCZ é stata fondata nel 2002 a San Jose, in California e ha esordito con successo nel mercato delle memorie RAM. In breve tempo si è costruita un’ottima reputazione grazie all’alta qualità dei propri prodotti rivolti soprattutto agli overclocker. In seguito il brand californiano ha deciso di concentrarsi anche nella produzione di alimentatori, noti agli utenti per la loro ottima fattura, e di dissipatori.  Oggi si attesta anche come una delle aziende più competitive nel mercato degli SSD (Solid State Drive), che stanno placidamente ma inesorabilmente sostituendo gli HDD magnetici.


Gli alimentatori della famiglia Z Series sono i seguenti:

  • OCZ Z Series 550W
  • OCZ Z Series 650W
  • OCZ Z Series 850W
  • OCZ Z Series 1000W

Immagine_008

Il modello giunto in redazione e che andremo ad analizzare é l’OCZ Z Series 550W.

Innanzitutto bisogna chiedersi: come funziona un alimentatore ?

L’alimentatore o PSU ha il compito di trasformare la corrente alternata casalinga in ingresso (220V in Europa) in corrente continua con diversi valori di tensione: 12V, 5V e 3.3V.
Per prima cosa la corrente alternata viene portata da 220V (110V) a 12 V con un semplice trasformatore, successivamente la forma d'onda sinusoidale viene raddrizzata con un diodo, e resa costante con un condensatore. Il condensatore immagazzina energia durante gli istanti della sinusoide con pendenza positiva e la rilascia negli istanti con pendenza negativa.
Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo a questa guida.
Prev
Next »