31 Ottobre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

Alimentatori

NILOX SRM-850: una nuova realtà italiana

Nilox SRM-850 00009

Recensioni del genere sono più uniche che rare di questi tempi. Di cosa stiamo parlando? Di una azienda Italiana che ha appena deciso di entrare nel campo degli alimentatori per PC, con un particolare occhio di riguardo al mondo dell’overclock. Oggi abbiamo il piacere di presentarvi l'alimentatore Nilox SRM-850, caratterizzato da un wattaggio continuo di 850W, connessioni parzialmente modulari e certificazione 80Plus Bronze. Una particolarità di questo modello, come vedremo nell’intervista all’ideatore del progetto, è il fatto che i test iniziali e la progettazione dell’unità sono stati fatti tenendo a mente la pratica dell’overclock estremo. Scopriamo insieme Nilox ed il suo primo modello, e facciamo una chiaccherata con Francesco Amore. Buona Lettura !

 

 

Qualche dettaglio su Esprinet e Nilox:

esprinet LOGO

 

 

INTRO

 

Ecco la presentazione dell’unità da parte del produttore:

Nilox SRM Series, perfetto connubio tra potenza ed efficienza, sempre superiore all'82%. SRM-850 è infatti certificato 80+ Bronze. Gli alimentatori SRM sono progettati per fornire tutta la potenza necessaria ai moderni componenti, sulla Single Rail +12V: SRM-850 è infatti in grado di erogare stabilmente 70A sui +12V.   Per garantire la massima flessibilità in fase di assemblaggio, il design dei cavi è modulare, così che sarà possibile scegliere quelli veramente necessari. Questo consentirà anche di eliminare zone di aria calda nel case, perchè il flusso di aria fresca esterna non sarà più ostacolato. SRM-850, oltre al cavo di alimentazione fisso a 4+4pin per la CPU, ne include un altro modulare nella scatola così che si possa decidere in base alla necessità se utilizzare due cavi 4+4pin per alimentare la CPU e uno PCI-Express 6+2pin per la scheda video, oppure un cavo 4+4pin per la CPU e due cavi PCI-Express 6+2pin per alimentare una configurazione con due schede video in SLI/Crossfire. Un aiuto ulteriore nell'ordinare i cavi all'interno del case è fornito da 5 fascette Velcro fornite in bundle. La linea di alimentatori SRM di Nilox ha una garanzia di 5 anni.

 

Ricordiamo che Nilox a listino, sempre relativamente alla serie SRM, ha anche i seguenti modelli:

 

SRM-700: http://www.nilox.com/it/scheda/nilox/SRM-700.htm

SRM-600: http://www.nilox.com/it/scheda/nilox/SRM-600.htm

 

Sebbene non abbiano ancora la certificazione 80Plus, sappiate che presto otterranno lo standard 80Plus Bronze da Ecova Plug Load Solutions.

 

Il nostro fine è analizzarne il corretto funzionamento in un sistema particolarmente potente, che permetterà di replicare le condizioni di massimo utilizzo di quest’unità. Siamo stati in grado di testarlo fino a poco meno di 980W di consumo, direttamente a monte della presa di corrente, e come vedremo si è dimostrato un ottimo modello, capace di reggere quindi un i7 920 overcloccato ed overvoltato, assieme a due GTX480 in SLI sotto furmark. Ricordiamo che questo modello di GPU è uno dei più problematici sotto il punto di vista del consumo energetico, a maggior ragione se overvoltate, nel qual caso si raggiungono livelli davvero senza paragone per due sole schede video. Qualora foste interessati a modelli della concorrenza di ultima generazione, state certi che quello che vedrete oggi sarà lo scenario peggiore, quindi non dovrete minimamente preoccuparvi.

 

L’alimentatore in questione, dati i 980W AC, è stato quindi testato con un carico di poco inferiore al 100% quindi al massimo del suo reale potenziale. Nonostante ciò, preannunciamo che è stato perfettamente in grado di reggere questo carico continuo, e quindi promette molto bene con carichi decisamente importanti. Rimandiamo al capitolo “Configurazione di test” per le impostazioni utilizzate.

 

Il prezzo consigliato è di circa 119.90 euro IVA inclusa (nel corso dell’intervista affronteremo la questione nel dettaglio, poiché lo street price è sensibilmente inferiore ovvero circa 100 euro) e la disponibilità in commercio immediata.

 

NILOX SRM-850 Prodotto recensito da Matteo Trinca in data 5 Marzo 2014. Voto:4. Prezzo medio in Italia 100

 

Comments  

 
#5 |ron 2014-03-07 16:57
Quote:
Il problema Leo è che nilox fino ad oggi è stata conosciuta per prodotti low end, al di là della qualità che potevano o meno avere e del loro cattivo utilizzo da parte degli assemblatori come si diceva, erano prodotti low end. A cambiare l'immagine del marchio secondo me ci va tempo.



E' vero devil, sono ormai più di 2 anni che ci stiamo impegnando per cambiare, i vecchi prodotti low end sono stati eliminati dal catalogo nel 2011 ma ancora rimangono in giro in qualche shop e quindi è un processo molto lungo.

Purtroppo però non si può fare un reset, a meno che non si decida di cambiare il marchio come hanno fatto altri brand in passato, quindi non resta che impegnarsi facendo buoni prodotti e facendoli conoscere anche attraverso recensioni approfondite come questa che ha scritto Matteo e tanto lavoro dietro le quinte :)

Le cose stanno già cambiando nella percezione, ma come puoi immaginare è una cosa lunga e articolata :)
 
 
#6 Nikolaj 2014-03-07 17:02
Ciao Francesco



Appunto. L'essere in prima linea fa certamente onore, d'altronde le premesse per un buon risultato ci sono tutte.



Buona Giornata
 
 
#7 Devil_Mcry 2014-03-07 17:13
Quote:
E' vero devil, sono ormai più di 2 anni che ci stiamo impegnando per cambiare, i vecchi prodotti low end sono stati eliminati dal catalogo nel 2011 ma ancora rimangono in giro in qualche shop e quindi è un processo molto lungo.

Purtroppo però non si può fare un reset, a meno che non si decida di cambiare il marchio come hanno fatto altri brand in passato, quindi non resta che impegnarsi facendo buoni prodotti e facendoli conoscere anche attraverso recensioni approfondite come questa che ha scritto Matteo e tanto lavoro dietro le quinte :)

Le cose stanno già cambiando nella percezione, ma come puoi immaginare è una cosa lunga e articolata :)

Sisi lo immagino, ci va tempo!
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack