Ubisoft e L.u.C.C.A. insieme per Assassin's Creed Brotherhood


Behind the Brotherhood

L’arte di Assassin's Creed

In anteprima assoluta in Italia il Lu.C.C.A. espone 40 artworks

per scoprire il backstage del famoso videogioco di Ubisoft

 

ubisoft_logo_40

Un salto indietro nel tempo nella Roma antica, al seguito del maestro della setta degli Assassini, per scoprire i luoghi e le avventure del nuovo episodio di Assassin's Creed. In occasione di Lucca Comics & Games 2010, il Lu.C.C.A. - Lucca Center of Contemporary Art spalanca le porte a Ezio Auditore, il protagonista del celebre videogioco di Ubisoft, per far conoscere in anteprima in Italia le nuove ambientazioni e i nuovi personaggi della saga più amata e attesa dai giocatori. Sabato 23 ottobre 2010 alle ore 18 sarà infatti aperta al pubblico, nel primo e secondo piano del museo lucchese, la mostra Assassin's Creed – Behind the Brotherhood. Roma e la forza della fratellanza (fino al 10 novembre 2010), realizzata in co-produzione con Ubisoft S.p.A. e Lucca Comics & Games, che vedrà esposti circa 40 artworks realizzati in digitale dagli illustratori di Ubisoft.

 

Un’altra sfida lanciata da Lucca Games e raccolta dal Lucca Center of Contemporary Art. Il progetto espositivo abbracciato dal museo si inserisce nel decennale percorso intrapreso dalla sezione dedicata al gaming e alla fantasy della rassegna internazionale di Lucca che negli anni è passata dalla game art all’elaborazione della concept art per il cinema. Dopo le mostre su Justin Sweet, il maestro dietro alle immagini delle Cronache di Narnia, dopo Alan Lee e John Howe premi oscar per Il Signore degli Anelli, fino a Brian Froud (Labyrinth) e Iain McCaig (Guerre Stellari) e il grande Rick Berry (Johnny Mnemonic) il percorso giunge al termine con una grande collettiva sul visual di uno dei colossal videoludici più apprezzati del decennio. L’elaborazione di un immaginario figurativo che catapulta l’opera multimediale interattiva nel patrimonio artistico della Toscana e dell’Italia rinascimentale declinandola in quella peculiare chiave fantasy che ha fatto di Lucca Games una delle manifestazioni di cultura giovanile più amate del mondo.

 

Per l'inaugurazione il museo rimarrà aperto fino a mezzanotte e proporrà, alle ore 22, la performance live di No Curves (ingresso libero). Un gradito ritorno quello del performer milanese che dopo gli omaggi su Men’s Health alle icone pop Terminator (Arnold Schwarzenegger), Jena Plissken (Kurt Russel) e Joe di Per un Pugno di Dollari (Clint Eastwood), armato di nastro adesivo, amplierà la sua galleria di eroi contemporanei dando forma dal vivo ad un'opera dedicata al protagonista della saga: The No Curves Assassin's Creed Tribute.

 

ACB_LUCCA


 


 


 


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">