• Varie
  • Posted
  • Hits: 453

VPN di semplice utilizzo

Milano, 23 marzo 2009 – La tedesca NCP Engineering GmbH mette a disposizione delle aziende tutti i componenti necessari per l’utilizzo semplice e trasparente di una rete privata virtuale. Per questo scopo, NCP ha sviluppato un portfolio di prodotti unico al mondo: Client VPN, gateway VPN e servizi ad alta disponibilità. La gestione VPN centralizzata con il controllo degli accessi alla rete (NAC), le funzionalità di change management server Radius integrato e interfacce per sistemi IAM assicurano la necessaria trasparenza.

“Offriamo ai nostri clienti le più avanzate tecnologie di comunicazione, sicurezza e gestione, che consentono di implementare architetture di mobile computing e telelavoro”, ha commentato Peter Söll, Managing Director di NCP.

Il Client VPN di NCP ha un’interfaccia grafica intuitiva dotata di tutte le necessarie funzioni per assicurare che la tecnologia sia perfettamente gestibile. L’apertura e la chiusura di molteplici finestre è un’attività obsoleta. L’amministratore di rete può vedere ed amministrare la VPN da un’unica interfaccia. Meccanismi automatici ed integrati assicurano un’installazione priva di problematiche e l’operatività affidabile anche della VPN più complessa: sia che si tratti di implementazione su vasta scala, o di aggiornamenti software, o ancora di amministrazione di certificati per una PKI, gestione delle licenze o del cambiamento. Un messaggio di errore chiaro e comprensibile semplifica le attività di supporto nel caso questo diventi necessario.

Le funzionalità di NAC (Network Access Control) è il modulo centrale per la gestione della VPN. Rappresenta la validazione di tutte le policy di sicurezza prima dell’accesso alla rete aziendale. Se le policy di sicurezza non sono rispettate, il tele lavoratore viene automaticamente messo in una zona di quarantena, all’interno della quale vengono prese le necessarie misure di sicurezza, oppure vengono limitati i suoi privilegi di accesso.

La creazione e l’amministrazione dei dati relativi all’utente vengono effettuate utilizzando il pacchetto RADIUS-Server standard. Possono essere aggiunti sistemi per la gestione dell’identità e degli accessi. I servizi di directory quali Microsoft Activie Directory possono essere utilizzati direttamente dagli accessi VPN; i privilegi VPN vengono qui memorizzati e sono garantiti con un semplice clic del mouse.

Il Gateway VPN ibrido SSL/IPSec supporta la funzionalità di VPN Gateway Sharing. Questa caratteristica assicura una gestione economica della VPN, dal momento che permette la gestione simultanea di molteplici VPN utilizzando un singolo sistema. Per ciascuna azienda viene creata una VPN chiusa, accessibile soltanto da un determinato range di utenti. Lo sharing dei gateway elimina la necessità di effettuare investimenti in sistemi individuali. Uno scenario alternativo di utilizzo è la fornitura di servizi di managed security, in cui il fornitore di servizi mette a disposizione del cliente una soluzione VPN affidabile ed economica

La soluzione VPN-Client di NCP è una suite client completa. Offre un’interfaccia utente grafica intuitiva, un dialer dedicato, un personal firewall dinamico e il supporto integrato per un vasto numero di schede di connessione. Gli utenti hanno quindi a disposizione una soluzione semplice e completa. E’ disponibile anche per Windows 7 in versione beta, oltre che  per Windows Vista 32/64 bit, Windows XP 32/64 bit, Windows 2000, Windows Mobile 5/6.x, Symbian e Linux.

Alcune peculiarità che i clienti– che gestiscono da un minimo di 50 a 30.000 client VPN, riconoscono alla suite di NCP:

  • Protezione degli investimenti IT già effettuati
  • Riduzione dei costi di formazione e documentazione
  • Diminuzione delle richieste di supporto e dei costi legati al supporto
  • Implementazione veloce e rapidi ritorni sugli investimenti
  • Bassi costi operativi
  • Modularità ed alta scalabilità
  • Amministrazione centralizzata
  • Utilizzo ibrido di tecnologie VPN SSL e IPSec, a seconda delle esigenze
  • Accesso sicuro all’hotspot
  • Soluzione one-click per svariati terminali

La soluzione “NCP Next Generation Access” sarà presentata al pubblico per la prima volta in occasione della RSA Conference a San Francisco dal 20 al 24 aprile (stand 1356-1) e della manifestazione Security Europe che si svolgerà a Londra dal 28 al 30 aprile (stand M 90).

- Jacopo P. -