• Varie
  • Posted
  • Hits: 1232

Sony ristruttura l'organizzazione e dice basta con i PC

Tags: smartphonepcTabletSonytvdivisioneperditavaiojip

Profonda ristrutturazione in casa Sony; alte perdite, tagli del personale e importanti cessioni. Per la chiusura dell'anno fiscale 2013, il prossimo 31 marzo, Sony segna una perdita di circa 800 milioni di euro e ha deciso di uscire dal settore PC cedendo la propria offerta Vaio al fondo di investimento Japan Industrial Partners.

sony-vaio notebook

Sony ha intenzione di concentrare gli sforzi nel settore TV, smartphone e tablet. Il primo disporrà di una divisione scorporata che punterà nella parte alta del mercato, come gli schermi 4K. Entro la fine dell'anno fiscale 2014, Sony ridurrà l'organico di 5000 persone, di cui 1500 in Giappone e i restanti 3500 in altri Paesi.