• Varie
  • Posted
  • Hits: 1121

Sony presenta la prima TV OLED

Il futuro è luminoso

 
Lo schermo OLED

È arrivato il televisore OLED per la casa. Presentato in Giappone, il primo modello disponibile sul mercato ha uno spessore di appena 3 mm e una diagonale di 11 pollici.

Il primo TV OLED è spesso appena 3 mm Il suo design estremamente sottile e il consumo ridotto nulla tolgono alla qualità: infatti, il televisore XEL-1 offre immagini più nitide e colori più vivi che mai.

  Grazie a uno strepitoso rapporto di contrasto pari a 500.000:1, la luminosità delle immagini lascia senza fiato, con un nero che appare più nero e un bianco che sembra ancora più bianco.

Inoltre, il design accattivante e il pratico supporto girevole danno l'impressione che il TV fluttui magicamente nell'aria e consentono un ampio angolo di visione.

 

 

Emette la luce

Il segreto del ridottissimo spessore del televisore XEL-1 risiede nella tecnologia con cui è stato realizzato lo schermo.

I display OLED si avvalgono di uno speciale strato in grado di emettere luce quando vengono attraversati da corrente elettrica.

In pratica, diversamente dagli schermi LCD, non necessita alcuna retroilluminazione, caratteristica questa che determina invece lo spessore degli attuali schermi piatti.

E dal momento che gli schermi OLED consumano energia soltanto quando vengono utilizzati, essi consentono anche un risparmio energetico rispetto agli LCD.

Inoltre, come suggerisce il nome (OLED significa "diodo organico ad emissione di luce"), i nuovi schermi sono realizzati con materiale organico, pertanto consentono non solo di risparmiare energia, ma anche di rispettare maggiormente l'ambiente nel processo di produzione.

 



Fonte: Sony.it