• Varie
  • Posted
  • Hits: 459

NETASQ protegge il circuito di Le Mans

Da cinque anni l’ACO (Automobile Club de l’Ouest) confida sulle soluzioni NETASQ da per proteggere la propria rete informatica Parigi, 10 giugno 2009 – La 24 ore di Le Mans é luogo d’espressione per eccellenza delle nuove tecnologie, della precisione e della sicurezza. Un’infrastruttura a banda larga é stata implementata per tutto il circuito: nei box per offrire accesso internet ai team, nella sala stampa e per assicurare la continuità e il buon funzionamento del flusso di dati e della comunicazione del mitico circuito delle 24 ore.

Per un fine settimana su Le Mans si focalizza l’attenzione di tutti gli appassionati dell’automobile. La rete informatica implementata é una rete multiservizio (internet, EoIP, video, cronometraggi, controllo accessi), che diventa esempio di eccellente fruibilità e sicurezza. La rilevanza e confidenzialità delle informazioni trasmesse sono tali da rendere necessario un livello di sicurezza a tolleranza zero. Le prestazioni e l’affidabilità delle soluzioni sono state quindi due criteri fondamentali nel processo di selezione da parte dell’ACO (Automobile Club de l’Ouest) come sottolinea Fabrice Gérard (responsabile IT dell’ACO). « Noi cercavamo uno strumento di protezione delle informazioni trasmesse dalle squadre e quelle inerenti alla gestione amministrativa della corsa, avevamo quindi bisogno di un prodotto in grado di mettere in sicurezza una connessione internet da 100 mega gestendo nel contempo più reti. Nel frattempo è nato un rapporto di estrema fiducia con NETASQ, sono ormai 5 anni che le soluzioni del vendor proteggono la rete informatica del circuito della 24 ore di Le Mans ». Le soluzioni NETASQ sono ad esempio preposte sia alla protezione del flusso di dati nella sala stampa onde assicurare il miglior servizio ai giornalisti che seguono l’evento (invio di articoli, foto, video in tutta sicurezza), sia della rete internet a disposizione nei padiglioni delle squadre ed in tutte le altre infrastrutture del circuito. Al termine dell’evento, l’ACO impiega le soluzioni NETASQ tutto l’anno per proteggere la propria rete. NETASQ ed il suo partner ILLICO RESEAU mettono a disposizione tutta la propria esperienza ed il loro know-how per garantire che questo evento abbia luogo nelle migliori condizioni. « NETASQ è fiera di collaborare alla 24 ore di Le Mans. Il nostro contributo a garanzia che un evento di tale importanza si svolga al meglio e nel modo più sicuro possibile é una sfida eccitante » commenta François LAVASTE CEO di NETASQ.

- Pirro Jacopo-