• Varie
  • Posted
  • Hits: 816

Microsoft sostiene l’innovazione nelle scuole italiane

Microsoft_logo_with_new_tagline_blackGenova, 16 novembre – Il progetto di scuola avanzata di Montelupo, coordinato da ANSAS, ha visto la partecipazione attiva di Microsoft. Il progetto rappresenta un eccellente esempio di come la scuola, grazie alle nuove tecnologie, potrà cambiare nel prossimo futuro. Il caso di Montelupo ha anche dimostrato l’impatto costruttivo e positivo delle tecnologie nella realtà scolastica.
L’entusiasmo intorno al progetto, condiviso da studenti e docenti, ha creato un clima positivo di crescita per tutti e incoraggiato la ricerca di soluzioni che aumentino l’efficacia della didattica, che appassionino le persone e forniscano un arricchimento importante all’insegnamento e all’apprendimento.



L’impegno di Microsoft Italia a favore di una scuola al passo con i tempi si e’ concretizzato negli anni attraverso tecnologie dedicate agli studenti, iniziative mirate alla formazione di competenze informatiche da parte dei docenti e la stretta collaborazione con Istituzioni e Associazioni di riferimento in ambito educativo in Italia.

Di recente, Microsoft ha lanciato un prodotto gratuito per studenti, KitXKids, che semplifica l’accesso ai programmi di Microsoft Office consentendo anche ai più piccoli di apprendere rapidamente l’uso del computer e contribuendo in questo modo ad accelerare l’informatizzazione delle scuole. KitXKids è gratuito e disponibile sul sito Apprendereinrete.it, la community virtuale dedicata ai docenti.

Il progetto di Montelupo è un’altra dimostrazione importante di come sia possibile usare l’informatica per fare avanzare la crescita culturale e sociale dei giovani, in un mondo profondamente diverso dal passato.
Un’informatica che non è un bene fine a se stesso, ma uno strumento che si evolve e mette continuamente al centro le persone e le loro ricchezze conoscitive.

Press Release
Redazione XtremeHardware