• Varie
  • Posted
  • Hits: 541

Microsoft Corp. ha scelto Solgenia per il testing di PerformancePoint Server

Solgenia Spa ha partecipato al lancio della nuova soluzione Microsoft PerformancePoint Server (PPS), testando le funzionalità del prodotto in 11 delle 17 lingue di distribuzione. Microsoft Corporation ha recentemente lanciato sul mercato PerformancePoint Server - una applicazione e una piattaforma di Corporate Performance Management che supporta le aziende nei processi di financial management e planning - e Solgenia ha collaborato al progetto, gestendo ed eseguendo le attività di testing. Nella selezione di un partner cui affidare il compito di testare le funzionalità della nuova soluzione, l’azienda di Redmond ha, infatti, scelto Solgenia preferendola a numerose altre società valutate in tutto il mondo – dagli stati Uniti, alla Cina, all’India - in considerazione delle elevate competenze possedute nel settore della Business Intelligence e del Performance Management, acquisite anche per essere stata per lungo tempo, prima distributore esclusivo e poi filiale italiana di ProClarity (nel 2006 ProClarity Corp. è stata acquisita da Microsoft Corp.). Solgenia è stata quindi prescelta per effettuare per conto di Microsoft il testing di PerformancePoint Server nelle seguenti lingue di distribuzione: Francese, Spagnolo, Italiano, Danese, Svedese, Olandese, Russo, Polacco, Portoghese brasiliano, Portoghese europeo, Ceco.


Il progetto affidato ad gruppo di 30 analisi e tecnici specializzati che ha strettamente collaborato con il team Microsoft di Redmond, è durato oltre nove mesi ed è stato suddiviso in due fasi: dopo i test della versione RTM (Released to Manufacturing) per ognuna delle lingua di rilascio, il gruppo di lavoro ha eseguito il controllo della versione RC (Release Candidate) con regressione dei bug trovati e fixati. Il progetto si è concluso nei tempi previsti da Microsoft, con consegna del lavoro nel mese di dicembre 2007. I risultati dell’attività sono stati molto apprezzati da Microsoft Corp. che ha scelto di coinvolgere Solgenia anche in successivi progetti, primo fra tutti l’estensione di PerformancePoint Server per le lingue orientali. “Questo progetto è stato per noi una importante occasione per dimostrare le competenze acquisite in ambito delle soluzioni di business intelligence e corporate performance management e comunque, più in generale, sulla piattaforma Microsoft, da anni una delle piattaforme di riferimento per il nostro gruppo” dichiara Paolo Lucciarini, Software Architect & Development Team Director di Solgenia Spa.
“La responsabilità affidataci nel testare il prodotto in occasione del suo lancio ufficiale sul mercato mondiale, ci ha reso orgogliosi e ha permesso di accreditarci presso Microsoft Corp.
come validi ed affidabili partner tecnologici per futuri progetti di collaborazione.”

“Grazie al progetto effettuato per Microsoft Corp. – dichiara Ermanno Bonifazi, Chairman & CEO di Solgenia Spa – abbiamo ulteriormente rafforzato le nostre competenze nel settore BI e CPM, ed ora abbiamo uno dei team numericamente e qualitativamente più rilevanti in Italia e forse in Europa, sulle soluzione Microsoft PerformancePoint. Ci apprestiamo, inoltre, a rilasciare ulteriori soluzioni basate su PerformancePoint, che insieme ai nostri prodotti Solgenia Financial Reporter per il bilancio consolidato e Solgenia Analysis per il reporting analitico, completeranno la suite Solgenia per il Performance Planning, Monitoring e Management”.

 

- Jacopo -