• Varie
  • Posted
  • Hits: 538

McAfee Consumer Threat Alert

image001


Approfittando del crescere della tensione per il raid su Gaza, i criminali informatici hanno pubblicato link URL ridotti, etichettandoli con titoli quali "Il gioco tra gli arabi ed Israele". Sfortunatamente chiunque cerchi su Twitter notizie legate a tale argomento potrebbe incorrere in questi link pericolosi ed essere facilmente raggirato.


La trappola: Il concetto di nascondere il malware all’intero di URL ridotti non è certo una novità. I truffatori informatici impostano profili fasulli in Twitter  e utilizzano argomenti in voga su Twitter e Twitscoop per creare link malevoli legati a parole chiave e argomenti diffusi che sfruttano gli affamati di notizie e coloro che sono curiosi di apprendere notizie relative ad eventi internazionali. La truffa di questa settimana era relativa ai problemi a Gaza, ma si modifica di pari passo con l’evoluzione degli argomenti trattati su Twitter.

I metodi: I truffatori creano tweet credibili e diffuse per nascondere il malware e link a siti web malevoli utilizzando servizi URL ridotti (indirizzo del sito web) come bit.ly e  TinyURL per camuffare il reale indirizzo web. Questo perché:

a)    Il malware solitamente termina con “.exe”, indicando che si tratta di un file eseguibile che si installerà sul PC dell’utente.

b)    Gli indirizzi di web malevoli spesso svelano il loro contenuto, come  www.freeantivirussoftware1.com, che potrebbe offrire la possibilità di scaricare un software antivirus fasullo.

I pericoli: Cliccando su un link malevolo l’utente potrebbe avviare l’installazione di Trojan su una password-stealing, spyware e altro software pericoloso sulla propria macchina. Potrebbe anche venire indirizzato su un sito web fasullo che contiene malware, o potrebbero venirgli richieste informazioni personali ed eventualmente anche denaro.
- Pirro Jacopo -