• Varie
  • Posted
  • Hits: 665

CISCO: nuove sale TelePresence

La disponibilità di sale TelePresence in luoghi pubblici consente ad aziende di tutte le dimensioni di provare l’esperienza dei meeting virtuali

Milano, 10 novembre 2008 — Cisco ha annunciato le prime sale Cisco® TelePresence disponibili per utilizzo pubblico. Queste stanze innovative sono disponibili in modalità pay-per-use per aziende ed organizzazioni di tutte le dimensioni che desiderano effettuare incontri faccia a faccia e collaborativi con i propri partner, fornitori e clienti, riducendo in questo modo i costi legati alle trasferte ed il tempo perso negli spostamenti. Le sale pubbliche Cisco TelePresence sono attualmente disponibili nelle sedi Cisco a Santa Clara, Boston e Londra, così come, in collaborazione con Tata Communication, nelle principali città indiane incluse Bangalore e Mumbai.


Le nuove stanze Cisco TelePresence sono realizzate sullo stile di quelle esistenti, che contano oggi oltre 1.000 installazioni in più di 200 organizzazioni in tutto il mondo, e l’implementazione interna a Cisco stessa con circa 300 sale Cisco TelePresence. La disponibilità di questa nuova modalità segna un’ulteriore evoluzione nella creazione da parte di Cisco di una rete TelePresence pubblica globale. Le nuove sale pubbliche miglioreranno la collaborazione estendendo l’esperienza degli incontri virtuali “di persona” alle aziende che non hanno ancora adottato la tecnologia Cisco TelePresence. Gli utilizzi includono corsi di formazione agli impiegati, attività di recruitment, eventi aziendali globali e altre applicazioni dove la presenza è fondamentale ma spesso difficile da garantire.
“La possibilità di accedere a stanze Cisco TelePresence in qualunque momento favorisce le interazioni faccia a faccia con i colleghi ed i partner, evitando i tipici ritardi che si possono verificare quando ci si sposta per andare ad un incontro”, ha commentato Geoffrey Moore, autore del libro “Dealing with Darwin” e Managing Director di TCG Advisors. “Cisco TelePresence è la tecnologia equivalente al jet privato; mi offre la possibilità di partecipare nel corso della giornata a riunioni che si svolgono in diverse città. Mi permette di bilanciare adeguatamente il mio tempo tra lavoro e vita personale, così come di ridurre i costi dei viaggi e ampliare la produttività”.
Per i collaboratori, i consulenti e gli imprenditori che lavorano con gruppi di lavoro sparsi sul territorio, la nuova modalità permetterà di godere dell’esperienza immersiva fornita da Cisco TelePresence, offrendo un metodo esclusivo per collaborare tempestivamente sui progetti e velocizzare i processi decisionali, così come migliorare le relazioni aziendali.
“La versione pubblica di Cisco TelePresence rende disponibile l’esperienza immersiva a un pubblico più ampio, cambiando radicalmente il modo in cui le aziende e le persone collaborano senza dover effettuare lunghi viaggi”, ha commentato Marthin De Beer, Senior Vice President del gruppo Emerging Technologies di Cisco. “Grazie all’introduzione di un modello pay-per-use, i nostri clienti possono accedere a Cisco TelePresence senza dover sostenere investimenti iniziali”.

Disponibilità

Le stanze pubbliche Cisco TelePresence sono attualmente disponibili. I prezzi variano da 299$ a 899$ all’ora a seconda della grandezza della stanza scelta; è possibile ospitare da 1 fino a 18 partecipanti in una stanza.

In collaborazione con Tata Communications, l’Indian Hotels Co. Ltd., proprietaria degli hotel Taj, e con la CII (Confederation od Indian Industry), Cisco ha creato alcune strutture Cisco TelePresence pubbliche disponibili in affitto presso gli hotel Taj con sede a Boston, Londra, Bangalore e Mumbai, così come presso gli uffici della CII con sede a Bangalore, New Delhi, Hyderabad e Chennai, in India. Entro la fine dell’anno 2009, Tata prevede di aprire ulteriori 100 stanze, incluse stanze a New York presso il Pierre Hotel.

- Jacopo P. -