• Varie
  • Posted
  • Hits: 613

Cisco: nuova gamma di soluzioni

Milano, 25 settembre 2008 — Cisco annuncia oggi una nuova gamma di soluzioni per la collaborazione progettata specificatamente per permettere alle aziende di snellire i processi aziendali, ampliare la produttività e favorire l’innovazione. Questa nuova gamma di soluzioni di collaborazione Cisco® comprende Cisco Unified Communications, Cisco Telepresence e una nuova piattaforma applicativa Web 2.0 ognuna delle quali utilizza la rete come la piattaforma, permettendo alle persone di connettersi, comunicare e collaborare indipendentemente dall’ambiente in cui si trova, dall’applicazione o dal dispositivo utilizzato. Tali soluzioni di comunicazione unificata e piattaforme video e Web 2.0 sono progettate per essere integrate con le applicazioni aziendali, con le infrastrutture IT e con altri servizi Web, e per permette agli sviluppatori di creare nuove applicazioni personalizzate e servizi basati sulla rete. Il nuovo portafoglio prodotti include i seguenti:


Unified Communications – Cisco Unified Communications System Release 7.0, l’ultima versione del sistema di comunicazione unificata che offre numerosi miglioramenti in termini di TCO (total cost of ownership), semplicità di utilizzo e interoperabilità con le applicazioni aziendali.
Video – Cisco Telepresence Expert-on-Demand che integra l’avvolgente esperienza offerta dalla soluzione Cisco TelePresence all’interno di un contact center per servizi al cliente offerti in filiale, ad esempio per coinvolgere esperti remoti.
Piattaforma applicativa web 2.0 – Cisco WebEx® Connect, una nuova piattaforma SaaS (software-as-a-service) che integra funzionalità di presenza, instant messaging, meeting web e spazi di condivisione con le applicazioni business tradizionali e web 2.0.
“La collaborazione rappresenta la nuova fase di Internet, una fase che gli analisti vedono concretizzarsi in un’opportunità di mercato pari a 34 miliardi di dollari. E al centro di tale fase c’è la rete”, ha commentato Don Proctor, Senior Vice President, Collaborative Software Group di Cisco. “La nostra piattaforma di rete utilizza protocolli basati su standard aperti per rendere disponibili servizi critici di collaborazione, come ad esempio la presenza, l’instant messaging, il controllo delle chiamate e le policy, da un’ampia gamma di dispositivi e applicazioni. La gamma di soluzioni per la collaborazione di Cisco utilizza l’architettura di rete per creare un’esperienza collaborativa completa, dalla chat alle immersive sessioni di Cisco TelePresence”.
“Avere la giusta piattaforma di collaborazione permette di snellire i processi decisionali, ampliare la produttività e migliorare i rapporti all’interno dell’organizzazione e con clienti e partner. Sono convinto che la collaborazione rappresenti un reale vantaggio competitivo per Activision”, ha dichiarato Mike DeDecker, Network Engineer di Activision. “L’approccio Cisco alla collaborazione sfrutta la nostra rete aziendale per fornire ai gruppi di lavoro un’esperienza comunicativa completa, permettendoci di collaborare nei diversi processi aziendali”.
Con alla base il concetto di rete come piattaforma, la gamma di soluzioni per la collaborazione di Cisco è progettata per interoperare con le applicazioni aziendali, i dispositivi di comunicazione e gli strumenti basati su web, permettendo allo stesso tempo ai dipartimenti IT di mantenere focalizzato il loro impegno su sicurezza, policy e conformità. Architettura aperta e interfacce API (application programming interfaces) basate su standard espongono applicazioni e servizi di rete consentendo la personalizzazione all’utente finale, l’integrazione IT e l’interoperabilità hardware e software con applicazioni di terze. Ciò significa che i clienti possono creare mashup collaborativi con strumenti basati su web pubblici o con applicazioni aziendali come ad esempio quelle di CRM (customer relationship management) ed ERP (enterprise re source planning). Questa architettura aperta permette inoltre di distribuire le funzionalità di collaborazione di Cisco a un’ampia gamma di dispositivi inclusi i desktop Windows e Mac OS, e i telefoni cellulari con sistema operativo Symbian, BlackBerry e Windows Mobile. 

Cisco offre diversi ambienti aperti per lo sviluppo di applicazioni basati su strumenti Web 2.0 e API che includono:

- Cisco Unified Applications Environment (CUAE) per integrare applicazioni web sugli schermi dei telefoni Cisco Unified IP Phone.

- Cisco Applications eXchange Platform (AXP) per esporre le funzionalità del router alle applicazioni di filiale.

- Cisco Adaptive Security Appliance 8.0(4) per fornire un’appliance di sicurezza di rete open che consente alle aziende di ampliare le proprie funzionalità di collaboration con un elevato livello di sicurezza attraverso una rete privata virtuale su cui convergono voce e dati.

- e da oggi, Cisco WebEx Connect per unificare le applicazioni business, gli strumenti web e gli spazi di lavoro dei diversi gruppi.

Il sistema Cisco Unified Communications 7.0

La versione 7.0 del sistema Cisco Unified Communications consente una collaborazione tale per cui le organizzazioni possono adattarsi velocemente ai cambiamenti dettati dal mercato e migliorare la competitività attraverso l’innovazione e la rapidità. Il favorire dell’implementazione di sistemi di comunicazione unificata comporta la capacità di sfruttare l’infrastruttura e le applicazioni esistenti. Cisco Unified Communications 7.0 migliora l’ambiente di sviluppo delle applicazioni e fornisce una più profonda integrazione con i prodotti desktop di IBM e Microsoft. Le novità apportate alla mobilità aiutano ad estendere le funzionalità legate alla produttività a tutti gli spazi di lavoro. Cisco Unified Mobile Communicator è oggi in grado di supportare dispositivi operanti con i sistemi operativi Windows Mobile così come con Symbian e Blackberry. Cisco Unified Communications 7.0 aiuta a ridurre i costi legati ai sistemi e alla gestione, aumentando la scalabilità fino a 30.000 utenti e fino a 15.000 utenti per un singolo server e consentendo di ottimizzare la gestione di rete attraverso un ambiente per l’implementazione delle appliance semplice da utilizzare. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.cisco.com/go/unifiedworkspace 

Cisco TelePresence Expert on Demand

Cisco TelePresence Expert on Demand offre un servizio clienti collaborativo e di alto profilo, consentendo ai clienti di connettersi con esperti in materia per avere un servizio dal vivo semplicemente premendo un tasto. Cisco Unified Contact Centersfruttando l’esperienza di incontro coinvolgente di Cisco TelePresence trasforma il modo in cui le organizzazioni concepiscono il supporto ai clienti. Ciò permette agli utenti di richiedere l’assistenza di un esperto direttamente in una riunione in TelePresence o di utilizzare un terminale Cisco TelePresence e ottenere assistenza faccia a faccia con il cliente. Per esempio, la filiale di una banca può fornire servizi “dal vivo” ai clienti in qualsiasi luogo con la Cisco TelePresence, ottimizzando le risorse dedicate alla formazione. Questo offre alle aziende la possibilità di utilizzare le risorse in modo intelligente a prescindere dalla collocazione geografica. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo http://cisco.com/en/US/product/ps7060/index.html

Cisco WebEx Connect

Cisco WebEx Connect è una piattaforma client applicativa basata su cloud per mashup aziendali collaborativi. WebEx Connect include diverse di applicazioni standard tra cui l’instant messaging aziendale, gli spazi di lavoro dei team, la gestione dei documenti, l’agenda e i wiki, che possono essere combinati con widget creati da terze parti utilizzando API aperte, e che permettono alle aziende di lavorare in spazi di lavoro condivisi. WebEx Connect interopera con il sistema Cisco Unified Communications per fornire funzionalità complete di comunicazione nel contesto di un mashup collaborativo. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.webex.com/go/connect_tour  

Disponibilità

Cisco Unified Communications System 7.0 e Cisco TelePresence Expert-on-Demand sono attualmente disponibile. WebEx Connect è oggi disponibile come client desktop e basato su web, il supporto per client mobile è prevista per l’inizio del 2009.
Nell'ambito del lancio della nuova soluzione di Unified Communication, l'Italia ricopre un ruolo particolarmente significativo: infatti, tra le filiali europee, Cisco Italia, insieme a Cisco Germania, è stata chiamata in qualità di testimonianza di eccellenza a partecipare all'evento Cisco di lancio globale di UC 7.0 indirizzato a clienti, partner e analisti di mercato che si svolgerà oggi a S. Diego.

In questo contesto, Stefano Venturi, Amministratore Delegato Cisco Italy e Vice Presidente Cisco Corporate, si collegherà via Telepresence all’incontro per portare il contributo italiano sulle tematiche di comunicazione unificata e collaboration, con particolare riferimento al tema della Mobility, sua diffusione e accettazione da parte del mercato.

 

- Jacopo P. -