• Varie
  • Posted
  • Hits: 521

APC riceve il premio Innovazione ICT

Desio (Mi), 19 giugno 2009 – APC by Schneider Electric, leader globale nei servizi integrati di alimentazione e condizionamento, annuncia oggi di aver ottenuto da parte di Smau Business Bologna il Premio Innovazione ICT 2009, dedicato a casi di successo di imprese e pubbliche amministrazioni della Regione Emilia-Romagna che abbiano innovato il proprio business attraverso l'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT). APC ha ricevuto il premio nella categoria “Architetture IT” per il la realizzazione del nuovo Datacenter realizzato con il cliente Zenit di Modena.


Il Premio Innovazione ICT è un riconoscimento dedicato alle PMI locali nell’ambito di 9 categorie che ha visto la partecipazione di alcune centinaia di aziende emiliane appartenenti a vari settori distintesi nell’adozione di tecnologie innovative, promosso per sensibilizzare le imprese locali sulla rilevanza strategia delle nuove tecnologie informatiche per competere sul mercato.

Smau Business Bologna, organizzata in collaborazione con Unindistria, Ascom Bologna e con tutte le sedi di Confindustria dell’Emilia Romagna, ha aperto oggi i battenti agli oltre 5.000 tra manager e professionisti registrati.

 

Zenit è un’azienda nata negli anni ’50 che da oltre 30 anni è attiva nella progettazione e costruzione di elettropompe sommergibili per la movimentazione ed il trattamento delle acque; l’impresa ha circa 200 dipendenti in due siti produttivi, posti in provincia di Modena e a Suzhou in Cina, oltre a una filiale commerciale a Singapore e una sales company in Lussemburgo

 

"Ricevere questo riconoscimento premia gli investimenti in tecnologie e infrastrutture innovative che ci hanno permesso di realizzare una sala Ced all'avanguardia ottenendone immediati vantaggi." dichiara Lorenzo Bottan, CEO di Zenit, "Il nostro ringraziamento va a APC per essere stato un partner indispensabile in questo rinnovamento e al nostro consulente di fiducia, Apex, senza i quali questo progetto non sarebbe stato possibile.

 

Zenit si è rivolta ad APC by Schneider Electric per rinnovare la propria sala CED, in cui sono ospitati i servizi IT per i siti produttivi e commerciali distribuiti fra Italia ed Asia. Proprio per la conformazione dislocata dell’azienda e a causa delle differenze di fuso orario, era essenziale che i sistemi informatici fossero in funzione almeno 18 ore lavorative al giorno. Il processo di rinnovamento ha visto l’adozione della soluzione InfraStruXure di APC, che consente di selezionare componenti standardizzati per la creazione di soluzioni che integrano alimentazione, raffreddamento, e gestione dell’infrastruttura fisica.

 

"Questo riconoscimento a Gruppo Zenit, ci rende orgogliosi e in un certo senso premia anche noi di APC, per l’impegno con cui lavoriamo fianco a fianco con i nostri clienti e con i nostri partner di canale - come Apex – e per la qualità dei progetti che realizziamo”, commenta Fabio Bruschi, Country Manager per l’Italia di APC by Schneider Electric. "Tutto ciò costituisce un segnale positivo del fatto che nel nostro Paese ci sono ancora spazi in cui l’impresa si impegna per l’innovazione: è una cultura che intendiamo supportare e diffondere, particolarmente in questo periodo, come impegno per combattere crisi e recessione.”

 

Il progetto di ristrutturazione del CED ha conseguito gli obiettivi che Zenit si è prefissata, garantendo la continuità nell’erogazione dei servizi IT verso entrambi gli stabilimenti. Rispetto al passato, i problemi di fermo macchina sono diminuiti del 70%, in particolare grazie al monitoraggio automatico del sistema di climatizzazione. L’utilizzo di un’infrastruttura modulare, infine, permetterà di supportare le future evoluzioni del parco applicativo e hardware di Zenit, che potrà installare nuovi server in modo semplice e integrato.

- Pirro Jacopo -